3

Intervista a Marco Orsi

Marco Orsi, il futuro del nuoto Italiano!!!

318.5.2010. Il futuro del nuoto italiano ha indubbiamente tra i suoi nomi, quello di Marco Orsi. Il giovanissimo di Budrio (Bologna), 19 anni, a Marzo, nei Campionati Italiani Primaverili, ha stabilito il nuovo record italiano dei 50 SL, essendo stato il primo nuotatore italiano a scendere sotto il muro dei 22 secondi nella distanza!
Tra le ultimissime prestazioni, ricordiamo agli Europei di nuoto in vasca corta di Istanbul, disputati dal 10 al 13 Dicembre 2009, la conquista del bronzo dell’Italia, nella staffetta 4×50 SL.  Gli azzurri Orsi, Bocchia, Magnini e Dotto, si sono piazzati terzi con il tempo di 1’23″64 (con frazione di Marco Orsi in 21″04).

Il 26 e 27 Dicembre si è disputata nella vasca del Manchester Aquatic Centre, il Duel in the Pool, sfida di Nuoto tra gli Stati Uniti e una squadra composta da Italia, Gran Bretagna e Germania, la “E-Stars Team”.
La squadra italiana era composta da Federico Colbertaldo, Christian Galenda, Alex Giorgetti, Filippo Magnini, Luca Marin, David Joseph Natullo, Marco Orsi, Fabio Scozzoli, Ilaria Bianchi, Chiara Boggiatto, Caterina Giacchetti, Ilaria Scarcella e Francesca Segat. 
Duel in The Pool è stata una grande esibizione: Michel Phelps è stato impegnato tra le altre gare, nella 100 SL, dove è stato battuto dal nostro Marco Orsi! Il diciannovenne di Budrio, si è infatti classificato secondo in 46″59 dietro allo statunitense Nathan e davanti a superMichael Phelps, terzo in 46″99.

2 

Il suo Palmares personale conta già:

1 Argento e 1 Bronzo agli Europei in vasca corta;

1 Argento ai Giochi del Mediterraneo;

1 Oro ai Mondiali giovanili;

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

1 Argento e 2 Bronzi agli Europei giovanili;

5 titoli individuali ai Campionati Italiani:

  • ·3 nei 50m stile libero
  • ·2 nei 100m stile libero

Ovvero, 3 Bronzi agli invernali 2008;
1 Oro ai primaverili 2009;
2 Ori agli invernali 2009;
2 Ori ai primaverili 2010

Oggi abbiamo Marco Orsi con noi che gentilmente ci concede parte del suo tempo e ci permette di conoscerlo meglio attraverso una piccola intervista:

 

Ciao Marco, prima di tutto, cosa rappresenta per te il nuoto nella tua vita?

M. Orsi: Prima quando ero più piccolino era solo un diversivo o un divertimento, ora è diventato parte integrante della mia vita…senza di esso non saprei cosa fare.
Tutti i pomeriggi occupati dal nuoto (non che sia una cosa negativa anzi…) è una routine: scuola, nuoto, studio, è cosi da un pò e spezzare questo ciclo mi sconvolgerebbe un po’ la vita…ma a volte fa bene anche perchè esistono anche gli amici e i miei hobby =)

A soli 19 anni, come ci si sente ad essere già un’icona dello sport? Ti pesa l’impegno che devi portare per sostenere gli allenamenti e partecipare continuamente alle competizioni?

1M. Orsi: Eh si, è arrivata subito questa grande popolarità; ovunque vada, la gente (all’interno del mondo del nuoto) mi riconosce e questo mi fa molto piacere…è vero anche che a 19 anni vedo i miei amici che si divertono uscendo vivendosi la vita… ma non mi importa, io lo faccio in modo differente. L’unico lato negativo è il grande impegno che comporta il mio livello natatorio e le competizioni non mi recano nessun danno anzi mi diverto molto.

Tra gli amici che leggeranno questa intervista, ci sono giovanissimi agonisti che sperano in un futuro nel nuoto e appassionati nuotatori Master che vivono le emozioni dell’acqua al cloro ad età indefinita, pur portando a casa ottimi risultati sportivi. Cosa ti senti di consigliare ad entrambi?

M. Orsi: Eheh…è un compito non proprio facilissimo.
Allora ai piccoli nuotatori dico solo di nn abbattersi per piccoli risultati che non vengono, oppure tanto lavoro ma scarsi risultati. Questi verranno prima o poi basta, solo crederci…io da piccolo vincevo, si, ma appena sono comparso nel Campionato Italiano ero l’ultimo dei pivelli!!! Ma allenandomi con costanza e senza abbattermi sono arrivato dove sono e con tanti, forse troppi sacrifici…

Invece i nuotatori non proprio giovincelli hanno la mia ammirazione..hihihi vorrei arrivare alla loro età con questa voglia che hanno e questa determinazione…continuate cosi!!!

A volte raggiungere un risultato sportivo diventa un’ossessione per qualcuno. A volte vedere un avversario o peggio ancora un compagno di squadra che riesce a migliorare come tu non ci riesci, è frustrazione. Cosa senti di dire a coloro che affrontano la disciplina del nuoto con questo spirito?

M. Orsi: Hihih ma che domande =) comunque si, a volte è cosi ed è brutto vedere ragazzi e ragazze che alla prima delusione si fanno travolgere da essa…invece no, bisogna affrontare questi muri imposti dalla vita ed è solo cosi che si cresce e ci si misura con gli altri.
Io trovo molte motivazioni confrontandomi con i miei compagni e con le sfide della vita.. perchè io voglio e vorrei essere il migliore e faccio di tutto per esserlo…scusate hihihi

Marco, quali sono i tuoi prossimi obiettivi per la tua carriera e come ti immagini sarà tra 5-6 anni?

M. Orsi: I  Prossimi obbiettivi importanti nel 2010 sono gli Europei in vasca lunga a Budapest in Agosto…e quello più importante sono i Mondiali a Dubai in vasca corta…poi nel 2012 O-L-I-M-P-I-A-D-I…spero proprio di qualificarmi! E’ il mio sogno più grande!!! Tra 5 o 6 anni spero di essere tra i grandi del nuoto italiano.

Un saluto a tutti gli amici di San Mauro Nuoto e li ringrazio per il loro sostegno a distanza…Grazieeeee

Grazie

Questo era Marco Orsi, astro nascente del nuoto Italiano che ringrazio per la sua gentilezza nel volerci concedere questa simpatica intervista!

Paco Clienti

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights