LOGO_QUELLI_CHE

Report Master della settimana 1-5 giugno

Il Report Master della Settimana e la Classifica dei migliori Master della settimana del 1-5 giugno 2011
Un Torneo organizzato da “Quelli che…il nuoto lo amano” (che trovi su FaceBook cliccando qui)  
e sponsorizzato da “Master Nuoto” (clicca qui per andare al sito ufficiale)! 

LOGO_QUELLI_CHE

Siamo giunti alla fine amici, la 30° tappa di questo “lungo” week end iniziato mercoledì 1 giugno con Pescara, che ha visto complessivamente 2.668 atleti in gara, ha sancito la fine del Circuito Super Master FIN per la stagione 2010/2011. Si tirano le somme di una stagione intensa che vede il termine del nostro Torneo del Miglior Master dell’anno premiare i miglior master assoluti di tutto il Circuito! Si chiudono gli Iron Master e Super Master per i quali in molti hanno lottato fino alla fine ed alcuni hanno scavalcato la classifica proprio nell’ultima gara! Si chiudono le avvincenti classifiche società e si fanno i pronostici per gli imminenti Italiani per i quali sono scaduti ieri i termini per le iscrizioni. È stata una stagione ricca di record e di belle gare, di trofei ben organizzati e che registra ancora un aumento della “popolazione” dei nuotatori master! Tutto in prospettiva dei Mondiali del prossimo anno che vedranno Riccione capitale del mondo del nuoto master per una settimana! Tantissimi gli eventi dell’ultima giornata: Monica Priore, cat. M30 ha completato il suo Iron Master a Napoli con la gara del 200 Farfalla ed ha scritto una pagina di storia del nuoto master essendo in assoluto la prima atleta diabetica a compiere l’impresa! Monica ha ricevuto un valido riconoscimento al termine della sua gara che ha coinvolto emotivamente il pubblico che è esploso in un boato di gioia! Sono 6 i nuovo record registrati, tutti Italiani e tutti fatti da donne! In evidenza l’impresa di Monica Soro che fissa il nuovo limite Italiano dei 200 SL della cat. M40 in 2’15″78 battendo lo storico Record Italiano di Silvia Parocchi che era di 2’16″79 fatto il lontano 2006! È il 2° R.I. che Monica strappa a Silvia nel giro di una settimana e superare questi record non era facile!

Le gare rilevanti:

50 Farfalla
A Como si vedono belle gare con Colombo Marco, M30, su tutti che chiude in 26″40 e 952,65 punti. A Roma invece si rivede Irace Alfonsina, M30 che fa un gran 31″39 che vale 910,48 punti, lontana da quel 30″24 con il quale vinse gli Italiani lo scorso anno ma è nonostante questo, è ancora la donna da battere in categoria M30. Corniani Liana segna un altro Record Italiano dopo quelli della scorsa settimana a Firenze: nuovo limite della cat. M55 fissato a 35″51 che vale 928,19 punti!

100 Farfalla
Grande sfida su pochi punti:
Francescangeli Alessandro, M35 chiude in 1’01″32 e 926,78 punti;
Tenderini Marco, M40 chiude in 1’02″44 e 927,93 punti;
Laveglia Antonello, M45 la spunta su tutti con un 1’03″52 che vale 930,89 punti!
Curioso vedere come pur incrementando il tempo, con il salire di categoria si materializzano più punti!

200 Farfalla
Qui regna Tenderini Marco, M40 con 2’19″54 e 949,48 punti.
La miglior donna è Damiani Valeria, M30 con 2’35″39 e 916,60 punti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

50 Dorso
Curioso in questa gara osservare come alcuni atleti abbiamo provato prima a Pescara e poi al Flaminio le loro gare, in vista degli Italiani e in lotta per il Super Master: non riesce nel miracolo Quagliani Massimiliano, M30 che segna a Pescara 30″13 che gli fa fare poco più di 900 punti. Si migliora notevolmente al Flaminio di Roma dove segna 29″44 che valgono ben 921,88 punti ma non basta! Finisce 4° nel Super master.
Stessa cosa fa Tomasi Claudio, M60 che a Pescara segna il tempo di 35″69 che vale 915,94 punti e al Flaminio di Roma ferma il crono a 34″65 che vale ben 943,43 punti! Ma vedremo con il 50 SL il suo risultato finale.
Altra grande prestazione di Soro Monica, M40 che chiude in 32″81 che vale 975,92 punti.
Bonanni Alessandro, M50, brucia tutti con un 31″82 che vale 944,69 punti!

200 Dorso
Tutti al Flaminio di Roma i migliori: bella la nota del ritorno in gara di Quagliani Massimiliano, M30 che chiude in 2’22″25 e 904,39 punti. Spagnoli Mario, M25 chiude in 2’18″29 e 937,59 punti. Palasciano Laura, M40 segna 2’36″64 e 950,52 punti. Sordelli Susanna, M55 chiude in 2’56″93 e 974,40 punti ed è la migliore!

50 Rana
I velocisti della rana si dividono tra Como e Pescara:
Sempre alla ribalta Vitaloni Sabina, M40 che chiude in 36″50 e 962,74 punti.
Ammirevole Tucci Gabriella, M70 che chiude in 49″29 e 934,67 punti, lontana però dal suo R.I.di 47″13. Si ripropone una “classica” della specialità con Cavalli Fabio, M40 che segna 32″ netti con 944,38 punti e Florit Andrea, M50 che ferma il crono su 33″40 che valgono però 953,29 punti!
Ma è a Pescara che si vedono le stelle con Stentella Marco, M55 che va vicino al suo vecchio R.I. della scorsa stagione con 34″98 e 941,11 punti ed ancora una splendida Crescentini Roberta, M35 che accarezza il record fatto da lei agli Italiani dello scorso anno, segnando 33″75 e 1.026,67 punti!

100 Rana
E’ il Flaminio il teatro di questa specialità: Fars Fulvio, M25 batte di un soffio il suo rivale in gara con 1’09″82 e 921,08 punti. Solo 2° in categoria quindi Dicandia Andrea con 1’09″83 e 920,95 punti. Sale al trono Priori Marco, M30 che chiude in 1’10″87 che vale 923,52 punti!

200 Rana
Napoli vede Corbino Anna che ferma il crono a 3’27″17 che valgono 888,55 punti. La Corbino vince il premio “Aldo Caputi” che andava alla migliore prestazione assoluta su due gare. Russo Raffaele, M25, segna 2’46″64 e 859,22 punti mentre a Pescara Evangelista Alessandro, M30, apre ai migliori con 2’48″31 e 853,96 punti. Davanti a lui Possanzini Renato, M45 con 2’54″19 e 890,01 punti e Castelli Irene, M25 con 3’00″67 e 894,73 punti.

50 Stile Libero
Tantissime le gare da segnalare: a Como bella sfida vinta al centesimo da Drago Stefano, M25 che segna 25″78 e 908,46 punti e batte Fontana Denis, M25 che segna 25″79 e 908,10 punti. Da segnalare anche la bella prova di Galluzzo Andrea, M30 in un fulmineo 25″04 che vale 928,91 punti.
Doppia prova per migliorarsi in vista degli Italiani di Palermo Sacha, M25 che a Pescara chiude in 25″08 e 933,81 punti e a Roma segna 25″07 e 934,18 punti togliendo 1 solo centesimo al suo tempo!
Doppia prova ravvicinata anche per Tomasi Claudio che apporta l’ultimo assalto al Super Master della cat. M60: a Pescara segna 29″91 e totalizza 904,05 punti mentre a Roma ferma il crono su un sorprendente “matematico” 29″78 che vale 907,99 punti e gli consente di vincere il Super Master su Bruno Iossa per 0,61 punti!!!
La vasca dei Record di Pescara vede ancora una fantastica Crescentini Roberta, M35 vestire i panni della protagonista fermando il crono su 27″19 e 990,44 punti migliorando il suo già Record Italiano di categoria di 27″48, fatto agli Italiani della scorsa stagione. Peccato però perché sfiora soltanto il Record Europeo dell’Ungherese Marosi Melinda fissato in 27″14 nel 2005. Ma l’impresa può essere fatta ai prossimi Italiani!Al Flaminio di Roma, Smith Carole segna il nuovo R.I. della cat. M55 in 32″07 che vale 935,77 punti!

100 SL
Tutti a Pescara i migliori 100 SL della settimana e sono tanti. Segnaliamo tra gli altri Lococciolo Raffaele, M35 che segna 55″88 e 936,47 punti, Giglietti Gianluca, M50 che segna 59″40 che vale 937,71 punti e il migliore Palermo Sacha, M25 che segna 55″13 che vale 938,51 punti.

200 Stile Libero
Due grandi donne, due atlete master eccezionali: Sordelli Susanna migliora ancora di circa 1 secondo il Record Italiano della cat. M55 conquistato la scorsa settimana a Firenze fermando il crono su 2’30″15 che valgono 986,75 punti.
Impresa bis di Soro Monica che tocca la piastra a 2’15″78 che valgono 978,42 punti ed il nuovo limite Italiano della cat. M40, superando anche in questa settimana dopo la scorsa, Parocchi Silvia che aveva il suo 2’16″79 dal 2006!

400 Stile Libero
Ancora le donne ad essere le migliori: Grillo Barbara, M40 segna 4’51″14 e 953,77 punti e Sordelli Susanna, M55 segna 5’14″35 e 1.005,50 punti!

800 SL
Migliore della settimana sulla specialità è Perrotta Raffaella, M40 che porta ancora in alto la Puglia con la sua prestazione: 10’22″06 e 916,00 punti fatti in corta!

Migliore tra tutti gli uomini è Andrè Christian, M35: il Presidente della San Mauro Nuoto di Casalnuovo di Napoli segna 9’38″50 che valgono 911,48 punti!

1500 SL
Si disputano solo a Napoli ed è uno dei soci di Swim4life, Cappellini Ivan, M30 che domina su tutti con il suo 19’35″90 che vale 854,84 punti ed un buon auspicio per un probabile 800 SL da portare agli Italiani e puntare ad un podio!

200 Misti
Tutti nomi grossi: Battiston Simone, M35 si candida come inseguitore del titolo di Campione Italiano anche quest’anno nella specialità, segnando 2’19″12 e 962,84 punti, circa 1 secondo in più dello scorso anno a Ostia.
Palasciano Laura, M40 segna 2’39″84 e 943,57 punti proponendosi anche lei come promessa Campionessa Italiana della distanza.
Sordelli Susanna, M55 segna 2’55″03 e 990,52 punti, migliorando ancora di circa 1 secondo il Record Italiano conquistato la scorsa settimana.
Lococciolo Raffaele, M35 tocca la piastra a 2’21″72 e 945,17 punti!

400 Misti
Palasciano Laura, M40 ancora protagonista con il suo 5’42″15 e 950,87 punti! Batte anche il maschietto Tenderini Marco, M40 che chiude in 5’07″22 e 948,60 punti!

Come ipotizzato nelle ultime due giornate, il Miglior Master dell’anno è il “nonno” Giulio Divano, grazie alla sua cavalcata a suon di Record Europei che lo porta a vincere il viaggio un viaggio per 2 persone Hyperclub!
Nelle ultime giornate percorre la classifica anche Roberta Crescentini che fa scivolare Valeria Vergani al 3° posto! Il premio Stakanovista dell’anno lo vincono Luisa Forestali con ben 54 gare e Roberto pistone con ben 59 gare!

Di seguito la classifica finale!

Le premiazioni saranno fatte organizzazione FIN permettendo, in occasione degli Italiani. I vincitori sono invitati a contattarci per definire le taglie dei premi. Giulio Divano è pregato di contattarci per definire la prenotazione del viaggio!

Un ringraziamento particolare va a “Master Nuoto” di Palermo che ha sponsorizzato questo 1° trofeo del Miglior Master dell’anno!

Week-end lungo 1-5 giugno 2011 – 30° tappa
Trofei: 8° Trofeo Abruzzo Master di Pescara, 8° Meeting Flaminio di Roma, 3° Trofeo Il Gabbiano di Napoli, 4° Memorial G. Novati di Como, tutti in vasca da 50 mt. e 6° Trofeo Francesco Colaianni di Modugno e 9° Trofeo Città di Quartu in vasca da 25 mt.

50 FA – COLOMBO MARCO M30 CARONNO P N 0’26″40 952,65

100 FA – LAVEGLIA ANTONELLO M45 Forum Sport Center 1’03″52 930,89

200 FA – TENDERINI MARCO M40 FLAMINIO SPORTING C 2’19″54 949,48

50 DO – SORO MONICA M40 Europaradise ssd P 0’32″81 975,92

100 DO – D’ANIELLO CIRO M35 ISPRA SWIM PLANET 1’05″41 918,97

200 DO – SORDELLI SUSANNA M55 Forum Sport Center 2’56″93 974,40

50 RA – CRESCENTINI ROBERTA M35 AS LARUS NUOTO 0’33″75 1.026,67

100 RA – PRIORI MARCO M30 Rari Nantes Aprilia 1’10″87 923,52

200 RA – CASTELLI IRENE M25 SAMB 87 A.S.D. 3’00″67 894,73

50 SL – CRESCENTINI ROBERTA M35 AS LARUS NUOTO 0’27″19 990,44

100 SL – PALERMO SACHA M25 FLAMINIO SPORTING C 0’55″13 938,51

200 SL – SORDELLI SUSANNA M55 Forum Sport Center 2’30″15 986,75

400 SL – SORDELLI SUSANNA M55 AQUATIC FORUM 5’14″35 1.005,50

800 SL – PERROTTA RAFFAELLA M40 MEDITERRANEO SPORT 10’22″06 916,00

1500 SL – CAPPELLINI IVAN M30 SAN MAURO NUOTO 19’35″90 854,84

100 Misti – DE GIOANNIS CARLA M45 RN ACQUATICA NUORO 1’15″64 923,98

200 MI – SORDELLI SUSANNA M55 AQUATIC FORUM 2’55″03 990,52

400 MI – PALASCIANO LAURA M40 CAN ANIENE 5’42″15 950,87

Clicca qui per leggere il Regolamento Integrale e controllare la Classifica Finale

Grazie per aver seguito il torneo che spero vi sia piaciuto fino alla fine!

Ed ora, in bocca al lupo per i Campionati Italiani!!!

Paco Clienti

Quelli che…il nuoto lo amano

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights