Spettacolo Europaralimpico: I nostri giovani paladini svettano a Berlino!

Spettacolo Europaralimpico
I nostri giovani paladini svettano a Berlino!

A 5 giorni dall’’inizio dell’avventura Europea l’Italia del nuoto Paralimpico fa sognare ancora i suoi tifosi grazie alle imprese dei giovani paladini azzurri in terra tedesca che continuano ad emozionare!

team_italiaFabrizio Sottile (Polha Varese) ha ottenuto ieri il nuovo record italiano con il tempo di 4’28″00 nei 400 stile libero classe S12 (disabilità visiva), migliorando di 5″ quello stabilito poche ore prima durante le batterie di qualificazione e conquistando un meraviglioso Bronzo! La gara è stata vinta dal primatista mondiale russo Sergey Punko, seguito dallo spagnolo Enrique Floriano. L’italiano ha percorso tutta la distanza con estrema regolarità e mantenendo la terza posizione fin dall’inizio. Il diciottenne che si allena a Busto Arsizio, nuotatore FIN che nell’ultimo anno ha perso la vista e che ha debuttato con la FINP in queste settimane proprio in occasione degli Europei, ha bissato oggi  vincendo un altro Bronzo Europeo nella gara dei 50 metri stile libero classe S12 con 25″40, registrando anche in questa occasione il nuovo Record Italiano!

Non è da meno la diciassettenne Arianna Talamona, esordiente in nazionale maggiore, che conquista anche lei un Bronzo Europeo nei 100 dorso classe S7 (disabilità funzionale) con 1’32”53, staccando ci circa 7” la 4^!

Protagonista anche Efrem Morelli (Polisportiva Bresciana No Frontiere, nella foto a destra insieme a Fabrizio Sottile) nei 200 misti classe SM5 che lotta per il podio fino alla fine ma poi ottiene di nuovo un quarto posto con 3’35″66 come nella gara dei 50 farfalla S5, registrando però il nuovo record italiano. Gara vinta dallo spagnolo Ricardo Ten con 3’30″80.

Fabrizio_Sottile__Efrem_Morelli_foto_di_Federica_FornasieroIl veneto Alberto Pavan (Sport Life Montebelluna) arriva solo 8° nella finale dei 400 stile libero S10 confermando il tempo del mattino in 4’35″83, prestazione condizionata da un crampo occorso all’atleta al momento della partenza. Pavan chiude la sessione mattutina con i 50 stile libero classe S10 con il nuovo record italiano in 28″01 che gli vale il 16° posto.

Il padovano Francesco Bettella (ASPEA Padova), che ha già vinto la medaglia di bronzo nei 200 stile libero, accede alla finale dei 100 stile libero classe S2 con il tempo di 2’35″93.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Grande entusiasmo della foltissima e festosissima tifoseria italiana presente sugli spalti dello Stadio del Nuoto di Berlino. I tifosi hanno acclamato anche le prestazioni delle altre finali con gli italiani:

Bettella Francesco (ASPEA Padova) ha ottenuto il 5° posto nei 100 stile libero classe S2 con il tempo di 2’34″12.
Efrem Morelli (Polisportiva Bresciana No Frontiere) è arrivato 6° nella finale dei 100 rana classi SB4-SB5 con il nuovo record italiano di 1’47″96.
Il diciassettenne Francesco Bocciardo (Sportabilia Genova) è arrivato 8° con 1’24″58 nei 100 dorso classe S7.
Il diciottenne Federico Morlacchi (PolHa Varese) è 6°nei 400 stile libero classe S9 con 4’28″40.

Infine la staffetta 4×50 misti punti 20, composta da Bettella, Bensi, Morlacchi e Cavaliere ha ottenuto il 5° posto con 3’20″15.

Tutti collegati quindi oggi pomeriggio dalle ore 16.00 con i finalisti di stamattina, Fabrizio Sottile impegnato in finale 100 dorso classe S12, dove ha trovato la qualificazione con il tempo di 1’10″46 e Nicolò Bensi (Atletico H Bologna) che disputerà i 150 misti classe SM4 per i quali si è qualificato con il tempo di 3’00″72.

Cecilia_Camellini_Arianna_Heidi_Talamona_Greta_Carrara_-_foto_di__Federica_FornasieroInoltre ci saranno le finali dirette di Antonio Cavaliere (Sporting Flegreo) nei 50 delfino e Greta Carrara (PHB Bergamo) e Cecilia Camellini (Tricolore Reggio Emilia) nei 100 stile libero (nella foto a destra insieme ad Arianna Talamona).

Per la federazione FISDIR hanno nuotato i 100 rana Katrin Oberhauser (1’35″15 – 10° posto e record italiano) e Silvia Corradin (1’50″63 – 15° posto).

Cliccando qui trovate tutti i risultati aggiornati > 

Ricordiamo ancora che l’evento degli Europei Paralimpici di Berlino 2011 è trasmesso in diretta sul canale YouTube dedicato al mondo paralimpico ed accessibile cliccando qui!

Inoltre le gare potranno essere riviste successivamente sempre sullo stesso canale.

> Cliccando qui invece si accede al sito ufficiale di Berlino 2011.

Si sente profumo di altre medaglie…e allora forza azzurri!!!

Si ringrazia Federica Fornasiero dello staff FINP come fonte di informazione e documentazione fotografica.

Paco Clienti

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights