17112011494

Pallanuoto, un altro mondo fuori dal nuoto! Si sta sempre in acqua ma è tutto un altro sport

Pallanuoto, un altro mondo fuori dal nuoto!
Si sta sempre in acqua ma è tutto un altro sport

17112011494di Paco Clienti

La Pallanuoto…facile pronunciare questa parola, ma è davvero incredibile realizzare il lavoro che c’è dietro ad una partita e che tutti i giorni fanno i ragazzi che praticano questo sport!

Allenamenti duri e massacranti, lunghi e impegnativi, per i quali non solo c’è bisogno di metterci una volontà innata, per quanto bisogna avere una grande pazienza nel seguire ogni giorno, a dispetto magari dell’età adolescenziale che è risaputo, non è un momento semplice della vita di un essere umano.
Ore e ore in acqua, magari occupando tutto un pomeriggio e parte della serata, con la conseguenza talvolta di non avere più energie per fare altro dopo un duro allenamento!
Se si considera poi che alla fine di tutto questo, si può andare anche in panchina e giocare solo pochi minuti di una partita, allora si inizia ad avere davvero serie difficoltà nel comprendere le motivazioni che spingono un ragazzino che si trova in una fascia di età media tra i 10 e i 15 anni, a praticare “seriamente” questo sport!

Una volta mi è capitato di arrivare molto presto ai miei allenamenti di Nuoto Master e mi sono soffermato davanti alla vetrata che dà sulla vasca dove mi alleno, per seguire la partitella di allenamento che stavano svolgendo i ragazzini della squadra under 13 e under 15 della San Mauro Nuoto, società per la quale nuoto. Si studiavano tattiche, schemi, si rivedevano le nuotate e le giocate dei singoli giocatori e si studiava ogni parte della partita, dall’attacco alla difesa, fino al possesso palla e le riprese di gioco, tutto nei minimi dettagli.

Davvero curioso osservare alcuni genitori di questi ragazzini che erano presenti all’occasione, indubbiamente grandi appassionati di questo sport, che con grande entusiasmo erano coinvolti anche da quella semplice partitella di allenamento, facendo il tifo per i propri ragazzi e commentando le azioni!

Questo sport è davvero singolare!

Mi è rimasta impressa nei ricordi una scena che vidi davanti ai miei occhi negli spogliatoi della piscina San Mauro, intanto che mi preparavo per seguire il mio allenamento di Nuoto. Era appena terminata una partita amichevole tra due squadre under 15 e i ragazzini che avevano vinto erano sotto la doccia. Ora restate con i piedi per terra e non vi esaltate, questa era solo un’amichevole! – disse l’allenatore rivolgendosi alla propria squadra con atteggiamento serio – Questa sera potete anche uscire, ma non fate tardi e riposatevi, ricordate che domenica c’è una partita importante e che voi siete atleti, ok? E questa è solo una delle tante scene sorprendenti alle quali ho assistito nella Pallanuoto giovane, che mi hanno fatto apprezzare ancora di più questo sport!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Gli allenamenti di nuoto master sono anch’essi molto duri, specialmente se si considera che si fanno nel corso di una giornata che può essere già massacrante di suo per impegni di lavoro e quant’altro del privato di ogni atleta master, così come indubbiamente sono ancor più duri quelli per il nuoto dei ragazzini agonisti che affrontano passo per passo la strada che porta alla categoria Assoluti, ma la Pallanuoto, pur essendo uno sport acquatico, è sicuramente un mondo a parte!

Swim4life vorrebbe “tuffarsi” nel mondo della Pallanuoto ed intende farlo dando spazio alle società che promuovono il settore della Pallanuoto, parlando della loro storia e della loro organizzazione in un vero e proprio identikit sportivo!

festa_promozioneIniziamo proprio con la San Mauro Nuoto. Nata come società nel 2008, abbraccia i settori di Nuoto, Nuoto Master, Apnea e Acquagym oltre al settore Pallanuoto. La San Mauro Nuoto si è sicuramente organizzata in modo tale da far nascere dei campioni attraverso un percorso ben definito: si comincia con l’Acquagol, con la quale si preparano bambini dai 7 agli 8 anni a quello che affronteranno una volta cresciuti; si prosegue con le squadre under 13 e under 15 che sono “palestre” di esperienza per tanti ragazzini che sognano grandi palcoscenici; si arriva infine alla squadra di categoria Assoluti, nella quale ragazzi di età dai 20 anni in su, lottano e combattono per domare l’acqua e giungere alla vittoria!
Ruoli fondamentali per la crescita e lo sviluppo di questa società per il settore della Pallanuoto, sono sicuramente ricoperti dal Dirigente Pallanuoto, il sig. Pietro Falcone e dal Presidente della Società, ex grande pallanuotista, medaglia d’Oro alle Universiadi 1997, Christian Andrè.

Il Team di cat. Assoluti è allenato da Enzo Copponi e nella passata stagione ha centrato l’obiettivo più ambito, la Teampromozione in Serie C, nella quale da quest’anno militerà, misurandosi con squadre di alto rango ed inseguendo altri trionfanti traguardi.
Altri importanti perni di questa società sono Vito Violetti che segue la squadra giovani come assistente tecnico insieme a Oreste Di Pasqua ed il preparatore atletico della squadra ed allenatore dei portieri, Roberto Lanfranco. 

Tra i numerosi risultati importanti ottenuti dai ragazzini invece, annotiamo il 2° posto della squadra U13 ed il 3° posto della squadra U15, conquistati nei rispettivi Campionati Regionali della scorsa stagione.

Infine, risultato non da poco, il Centro Boa mancino Pier Paolo D’Angelo ed il Difensore Gianluca Confuorto, sono stati selezionati al termine della scorsa stagione per far parte della Rappresentativa Campana che ha poi vinto il Trofeo delle Regioni, nel quale Pier Paolo D’Angelo è stato inoltre eletto il miglior giocatore del Trofeo e quindi d’Italia!

Volete parlarci della vostra squadra di Pallanuoto? Scriveteci a info@swim4life.it

Video azione gol nella partitella amichevole San Mauro Nuoto – Posillipo, 17 novembre 2011:

 

Galleria fotografica correlata:

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares