Campionati_Italiani_Paralimpici_Assoluti_F._Scandone

Italiani Paralimpici stellari! Napoli diventa il centro del mondo con 11 Nazioni.

Italiani Paralimpici stellari!
Napoli diventa il centro del mondo con 11 Nazioni.

Campionati_Italiani_Paralimpici_Assoluti_F._Scandonedi Paco Clienti.
Sabato 12 e Domenica 13 maggio si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti Paralimpici di Società in un clima assolutamente internazionale, con ben 11 nazionalità provenienti da tutto il mondo che hanno dato vita ad un vero e proprio assaggio di Paralimpiadi!
Organizzazione impeccabile con tutti gli accorgimenti necessari a consentire agli atleti di preparare al meglio la propria prestazione con una buona accoglienza e gestione dell’intero evento.
I Campionati Italiani Assoluti Paralimpici per Società erano l’ultimo appuntamento in calendario per per ottenere  i tempi minimi per il pass “London 2012”, ovvero i fatidici MQS che gli atleti hanno inseguito per tutta la stagione! Tra meno di dieci giorni infatti l’IPC Swimming assegnerà i posti definitivi per ogni team, prendendo in considerazione quanti atleti per Nazione hanno raggiunto gli MQS.
L’evento ha avuto grande successo sotto tutti i punti di vista ed i numeri infatti lo dimostrano chiaramente, con 253 atleti e 55 Società partecipanti!
Si è dato vita ad uno spettacolo sportivo di alto livello e competizione che ha portato a 67 prestazioni con tempo al di sotto dell’MQS, di cui 35 di atleti stranieri e 32 di atleti italiani, 26 record italiani assoluti e 29 record italiani di categoria!

Campionati_Italiani_Paralimpici_Assoluti_2012Tra le tantissime prestazioni positive degli azzurri, si evidenziano quelle di Arianna Talamona nei 400 stile libero, Emanuela Romano nei 100 dorso, rientrata in acqua da poco dopo un intervento chirurgico, Stefania Chiarioni nei 200 misti, Immacolata Cerasuolo nei 100 farfalla e 200 misti, Nicolò Bensi nei 50 farfalla, Michele Ferrarin nei 100 rana e 200 misti, nonché un ottimo Francesco Bettella che in tutte le gare ha fermato il cronometro vicino ai suoi personali.
Buone le prove di Federico Morlacchi, Fabrizio Sottil e Cecilia Camellini che hanno ottenuto risultati incoraggianti per le tappe di avvicinamento alla migliore forma per Londra 2012!
Mattatrici per i Nuotatori Campani, squadra di casa, sono state Immacolata Cerasuolo, classe S8 che tra le varie ottime prestazioni ha realizzato un 1’18″34 per 855,63 punti nei 100 SL, nuovo Record Italiano di categoria ed assoluto ed Emanuela Romano, classe S6 che nei 100 dorso ha toccato la piastra a 1’41″05, raggiungendo MQS, MET, Record Italiano di categoria ed assoluto!

Gare impressionanti anche per gli stranieri, con i nipponici Akari Kasamoto, SM13 che ha chiuso i 200 Misti in 2’50”63, Takuro Yamada, S9 che ha chiuso i 100 SL in 59”02 e Kyosuke Oyama, S6 che ha chiuso I 100 SL in 1’14″24.
Ottima rappresentanza straniera anche per la Russia con Aleksandr Golintovskii, S13 che nei 100 SL ha chiuso in 54”55, Aleksandr Golintovskii, S13 che nei 400 SL ha chiuso in 4’16″51, Aleksandr Chekurov, S11 che nei 100 SL ha chiuso in 1’04″19 e nei 50 SL in 27″47, realizzando MQS e MET e ancora le spettacolari gare di Anna Efimenko, S12 che ha realizzato un 100 SL in 1’05″49 ed un 400 SL in 5’03″31!

Serena_Scipione_-_Campionati_Italiani_Paralimpici_Assoluti_2012Bella anche la prestazione del lituano Kestutis Skucas, S4 che nei 50 dorso ha chiuso in 55″08 e della russa Sokolova Olga, S11 che nei 100 dorso ha chiuso in 1’27”19 per 931 punti. Spettacolo nei 50 SL finali con Takuro Yamada, S9 del Giappone con 26″74 per 974,57 punti e Leo Lahteenmaki della Finlandia, S9 con 27″56 per 945,57 punti.

Record Italiano Assoluto e di Categoria per Giulia Ghiretti, S5 del Tricolore con 54″53 nei 50 dorso e Martina Rabbolini, SB12 del G.S. Dil. Non Vedenti Milaintoa con 1’49″07 nei 100 rana.
Rimane la donna dei record Serena Scipione (nella foto a destra), S3 del Santa Lucia che realizza ben tre nuovi limiti poleverizzando i suoi migliori crono precedenti nei 100 SL con 3’12″57, 50 dorso con 1’29″48 e 200 SL con 6’31″48!

Ancora una volta è stato il Santa Lucia (nella foto a destra della Fond. Santa Lucia) che ha trionfato nonostante l’ardua concorrenza degli agguerriti Canottieri Aniene e Pol. Bresciana No Frontiere, raggiungendo il 14° Scudetto, 9° consecutivo, la 7^ Coppa Italia Maschile e la 3^ Femminile!

Il I° Trofeo Internazionale Paralimpico “Top Ten” è andato all’Italia con 9.479 punti, davanti a Russia con 9.341 punti e Giappone con 9.113 punti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

santa_lucia_team

Ecco le prime posizioni delle tre classifiche dei Campionati Italiani Assoluti Paralimpici:

Classifica Società
SSD Santa Lucia                            43.118,99 punti

Circolo Canottieri Aniene                30.929,42 punti
Polisportiva Bresciana No Frontiere  20.279,21 punti

Coppa Italia Femminile
SSD Santa Lucia                           18.354,09 punti
ASD Nuotatori Campani                 17.216,39 punti
Polisportiva Bresciana No Frontiere  15.610,14 punti

Coppa Italia Maschile
SSD Santa Lucia                           39.272,03 punti
Circolo Canottieri Aniene               29.711,24 punti
ASD Aspea Padova                       26.093,02 punti

Nippon_paralimpic_swim__teamAppuntamento ora a fine giugno con il Meeting Internazionale di Berlino, gara considerata dallo Staff Tecnico della Nazionale FINP come banco di prova principale per la selezione del team azzurro che volerà a Londra per i Giochi Paralimpici che si terranno ricordiamo dal 29 agosto al 9 settembre.

Intanto l’IPC Swimming ha comunicato la riapertura dei termini per richiedere un appuntamento per la classificazione internazionale per atleti con disabilità visiva e intellettivo-relazionale in occasione dei prossimi Czech Open 2012 che si terranno a Ceske Budejovice (Budweis) in Repubblica Ceca.

La nuova scadenza è stata fissata a venerdì 25 maggio e la documentazione medica prevista va inviata alla FINP entro il 24 maggio per le opportune verifiche.*
Le classificazioni sono programmate per giovedì 7 e venerdì 8 giugno, mentre le competizioni saranno il 9 e 10 giugno.
Per qualsiasi informazione è possibile contattare Valentina Barbera allo 0636856117 presso la segreteria Federale FINP, oppure il tecnico nazionale Federica Fornasiero, Referente per le classi S11-S13, al 3478527234.

(nella foto a destra il team del Giappone).

Clicca qui per la galleria foto!

Clicca qui per i risultati completi corretti

Clicca qui per visualizzare la lista atleti con classificazione MET ed MQS raggiunti

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights