Nora_Liello_-_Swim4life_2012-03-18-015

Nora Liello, una vita per il nuoto! La veterana inossidabile da record.

Nora Liello, una vita per il nuoto!
La veterana inossidabile da record.

Nora_Liello_-_Swim4life_2012-03-18-015di Paco Clienti.
Estate 1984, un caldo tremendo, proprio come quello di questa estate. Si svolgeva il meeting master di Blackburry in Inghilterra e Nora Liello partecipava in quelle che erano le sue primissime gare del ritorno in acqua, agli albori del mondo master!
Nora Liello, un nome, una storia, un mito!

È stata una delle prime a formare quello che oggi si chiama movimento master. Lo ricorda agli inizi con meno di 800 tesserati in tutta Italia e pochi trofei nei quali poter gareggiare.
Classe 1931, nasce nella splendida Villa Guercia, affacciata sul mare di Posillipo, un segno del destino per una donna d’acqua come lei.

Nora_Liello_e_Giovanni_De_SilvaDopo i successi agonistici della sua gioventù, si dedica alla famiglia, diventa madre e da amante del nuoto cerca di coinvolgere i suoi due figli, Laura e Marco, nella passione sportiva che l’ha accompagnata nella vita. E fu così che nel tentare di spingere loro verso lo sport, si ritrovò lei di nuovo immersa in acqua nell’avvincente esperienza dei master, incoraggiata da Giovanni De Silva (nella foto a sinistra), un altro mito!

I titoli di socia benemerita del Circolo Posillipo, rarità per la società partenopea visto che le donne socie non sono ammesse e socia dell’unione nazionale veterani dello sport, fanno capire tutto di questa donna straordinaria che in questi giorni è tra i protagonisti assoluti dei Campionati Italiani Master che si stanno svolgendo a Bari!
Una donna con la quale vale la pena fare una chiacchierata per carpire qualcosa di prezioso ed imparare magari qualcosa di nuovo…possibilità che è alla portata di tutti i nostri lettori, grazie all’intervista realizzata per Swim4life insieme alla simpaticissima Nora Liello!

Da quanto tempo Nora Liello si batte nelle gare di nuoto?
Ho cominciato a fare gare di nuoto nel 1948. Tra i trionfi che hanno accompagnato la mia carriera natatoria, ricordo in particolare un titolo italiano vinto con la staffetta 4×100 SL, insieme alla Valle, allora nazionale, Brusa e Velotto. Ho smesso perché mi sono sposata, ho avuto due figli e poi nel 1984 ho ripreso a gareggiare nel settore master!

nora_italiani_2011_supermasterCome ricorda il rientro alle gare nei master?
Fu in occasione di un meeting internazionale a Londra, seguito poi da un’altra gara fatta a Blackburry, sempre in Inghilterra. Fu molto entusiasmante perché contro ogni mia aspettativa, visto che ritornavo a nuotare all’età di 52 anni dopo un lunghissimo stop, vinsi l’oro nei 1.000 metri stile libero, una specialità dell’epoca! Fu un successo che coinvolse anche altre persone che formarono poi il primo CN Posillipo, una delle prime realtà italiane nel settore master insieme al CC Aniene. Da lì ho iniziato una carriera master ricca di successi, come le vittorie di tutti i trofei Super Master, da quando sono in palio ad oggi!

La storia di Nora Liello è legata al Circolo Posillipo e la storia del Circolo Posillipo è legata a Nora Liello…
Mah, non lo so, non sento di essere qualcuno di particolare ed importante. Sicuramente ho tanti bei ricordi legati a questa società.

Ma è innegabile che lei ha dato un valore aggiunto alla realtà del CN Posillipo.
Probabilmente si, tanto è vero che mi hanno eletto socia benemerita.

Il che è un riconoscimento altissimo visto che non esistono altre donne in società, così come da norma nel CN Posillipo.

Addirittura il Circolo Canottieri Napoli, un’altra società, le ha dato un riconoscimento speciale in occasione del suo 20ennale di storia nel 2005!
Si, è stato qualcosa di veramente particolare.

europei_PragaCosa pensano i suoi familiari della sua attività natatoria nei master? I suoi nipoti ad esempio, come la vedono?
Bè, tanto per rendere chiara la situazione, ti racconto che una volta mia nipote, la figlia di mio figlio, andò ad un pigiama party e volle portare con se una targa che avevo vinto, a me dedicata, “perché tutti devono sapere che la mia nonna è una campionessa” disse!

E quindi lei è un idolo per i suoi nipoti!
Anche una vecchia rompiscatole ormai!

Ma no, non ci credo!
Tornando al master, secondo lei che importanza ha questo movimento nel sociale in generale e per le persone che possono iniziare a tuffarsi in gara anche in età avanzata?
Sicuramente ha un’importanza grande per la salute. Chi entra in acqua per fare nuoto con costanza, è come se entrasse in una vasca con acqua miracolosa di Lourdes! Io infatti non ho nessun problema di salute, entro in acqua e mi passa tutto!
Come vede invece i giovani atleti che si affacciano al master?

Sono nuove energie ed è bene che sia così, soprattutto per loro, perché fare sport è importante per socializzare e formarsi per la vita!

Nora_Liello_-_Swim4life_2012-03-18-013

Lei è una donna da record! Tantissimi record infranti negli anni master, moltissimi in questa stagione ed ancora anche in questi Campionati Italiani nei quali è tra i grandi protagonisti! Come si sente mentalmente quando sa di poter tentare un record?
Emozionata, anzi, morta! Inizio almeno 5 giorni prima a preoccuparmi, una volta ho avuto addirittura un incubo! Ero in gara a e facevo i misti, quando all’improvviso, arrivata ai 25 metri della frazione farfalla, cambiavo con lo stile libero e venivo squalificata! Ho terrore i giorni prima di una gara importante!

Quando termina una gara e vede il crono che segna un tempo da record, come si sente?
Penso che potevo fare meglio!

Domanda sui costumoni gommati. Ha avuto difficoltà quando li hanno aboliti?
In verità non ho mai usato i gommati, non mi ci trovavo bene, erano troppo stretti per me! Mi trovavo benissimo con il mio costumone di tessuto ma in ogni caso non ho subito nessun danno quando li hanno aboliti!

Cosa fa Nora Liello quando non nuota?
La mattina sbrigo le mie cose, guardo un po’ di TV e quando riesco, sto con i miei nipotini.

Ed al nuoto invece quanto tempo dedica?
Circa un’oretta ogni 2-3 volte a settimana. Quando posso vado a nuotare, senza impegno particolare.

nora_italiani_2011_supermaster_2

Ha già puntato qualche record della categoria successiva?
La categoria M85? Se ci arrivo!!! Mancano altri 4 anni…se ci sarò, perché no.

Come mai non ha partecipato ai mondiali di Riccione quest’anno?
Ho preferito conservare le forze per i Campionati Italiani e poi preferisco partecipare ad un evento insieme ai compagni di squadra che in quell’occasione non c’erano.

Nora Liello ha riti scaramantici?
No, nessuno!

Siamo in chiusura. Vuole aggiungere qualcosa?
Vorrei ringraziare prima di tutto voi che mi avete intervistata in maniera molto gentile il che mi ha fatto molto piacere. E poi ringrazio il movimento master che è straordinario e mi fa vivere la passione per il nuoto così come voglio!

Nora Liello ha già stabilito due Record Italiani durante questi Campionati Italiani Master uno proprio oggi nei 100 farfalla, con il crono di 3’21”19, riuscendo a migliorare il precedente, già in suo possesso, di 7 secondi e l’altro nei 200 misti con il crono di 6’09”78, superando il precedente già di sua appartenenza di ben 32 secondi, pazzesco!

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights