castello_aragonese_baia

VI Trofeo Golfo di Baia, tra storia ed affascinante realtà. La gara apre il settembre Open Water.

VI Trofeo Golfo di Baia, tra storia ed affascinante realtà.
La gara apre il settembre Open Water.

castello_aragonese_baiadi Paco Clienti.
Sabato 1° settembre si svolgerà il Trofeo “Golfo di Baia” gara di nuoto di mezzofondo in acque libere organizzato dalla società “Nuoto Club Puteoli” giunto alla sua 6^ edizione, valido per il Circuito FIN Agonistico e Master della stagione 2012.

Il campo gara dell’evento sarà un vero e proprio palcoscenico di emozioni, con il meraviglioso sfondo del golfo di Pozzuoli ed il Castello Aragonese di Baia a fare da cornice in quella che è sicuramente una delle gare più affascinanti del Circuito, sia per i valori paesaggistici che offre la Provincia napoletana di Bacoli e la località di Baia, sia per quelli storici che vanta tutta la zona Flegrea.
Il castello Aragonese di Baia ad esempio, eretto nel 1495 sulle vestigia del Palazzo Imperiale romano, in posizione panoramica a strapiombo verso il mare e rinnovato tra il 1535 e il 1550 per volere del viceré spagnolo Don Pedro de Toledo, è oggi adibito a Museo Archeologico dei Campi Flegrei. Ospita vari oggetti d’uso romano rinvenuti nei dintorni oltre alla riproduzione del ninfeo ritrovato nei pressi di Punta Epitaffio. Quest’ultimo raffigura l’episodio omerico di Ulisse che con l’aiuto del compagno Baio, spinge il ciclope ad ubriacarsi di vino per poi escogitare la fuga.

Ma oltre al castello Aragonese ci sono molte altre attrattive che la zona vanta, come la Casina Vanvitelliana, la piscina Mirabilis di Miseno, la più grande cisterna romana di acqua potabile mai realizzata, gli antichi centri greco-romani di Baia, Fusaro, Miseno e Miliscola ed il parco sommerso di Baia.
Ai valori archeologici si aggiungono quelli enogastronomici e la rinomata ospitalità delle persone locali.

VI_TROFEO_GOLFO_DI_BAIA_gara

L’evento è fortemente sentito dagli organizzatori che con grande entusiasmo presentano l’appuntamento in varianti sempre più rinnovate ogni anno.
Anche la partecipazione non è da meno. Nella scorsa edizione vinse Antonio Mesite, categoria juniores dello Sporting Club Nuoto Napoli con il crono di 21’41″7. Prima donna assoluta fu un’altra agonista, Renata Fasano del Circolo Nuoto Posillipo con 25’40″3. I primi Master che tagliarono il traguardo furono Lucio Iannone, M25 della N. Club Penisola con 27’06″6 e Maria Mazzei, M40 de Il Gabbiano Napoli con 47’24″9.

Il percorso di gara sarà realizzato in un trapezio che partirà e terminerà presso la spiaggia di Baia, come si può vedere dall’immagine sotto riportata.
La distanza è di 1 miglio marino.

VI_TROFEO_GOLFO_DI_BAIA_percorso

VI_TROFEO_GOLFO_DI_BAIA_boe

La tassa di iscrizione per la partecipazione è di €. 15,00 da pagare una volta sul posto agli accrediti. A tutt’oggi è ancora possibile iscriversi ed in via eccezionale sarà possibile farlo anche nella giornata stessa della gara, fermo restando il raggiungimento del numero massimo di atleti partecipanti.
Saranno ammessi a partecipare alla gara solo atleti in regola con il tesseramento FIN, Agonistico e Master.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente i responsabili dell’evento:
D’Angelo Giuseppe – 3316418620
D’Angelo Antonio – 3345853070
nuotoclubputeoli@tiscali.it

Il ritrovo concorrenti è fissato presso la spiaggia di Baia, adiacente al ristorante Lucullo. Di seguito gli orari di riferimento:

– ritrovo concorrenti   11:00                                          
– riunione tecnica       11:30
VI_TROFEO_GOLFO_DI_BAIA_premi– partenza gara         11:30
– arrivo previsto        12:00
– orario premiazioni    12:30  

Le premiazioni prevedono targhe e coppa per 1°, 2° e 3° classificato Assoluto maschile e femminile e 1°, 2° e 3° Master. Medaglie per i primi tre di categoria.
La sicurezza degli atleti sarà garantita dal servizio di assistenza e soccorso a cura dell’Organizzazione.
Per tutti i partecipanti è previsto un gadget, oltre al rinfresco offerto a fine gara.

Come raggiungere Bacoli.
Chi viaggia in auto da qualsiasi direzione arrivi, dovrà seguire le indicazioni Napoli Tangenziale, prendere l’uscita “Arco Felice” e proseguire sempre diritto seguendo le indicazioni “Bacoli”. Superato il Lago Lucrino si entrerà a Baia, fino a giungere in via Lucullo.
Chi viaggia in treno deve scendere alla stazione di Napoli Centrale e da lì prendere la metropolitana della linea 2 in direzione Pozzuoli e scendere a Bagnoli o Pozzuoli. Una volta scesi, il collegamento con Bacoli è garantito dagli autobus di linea.

Swim4life sarà presente sul posto per un report speciale dell’evento, completo di risultati e foto.

Non resta che organizzarsi e partecipare!

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights