Team_Italia_Europei_Acque_Libere_Piombino

Dominatori dei mari fino in Fondo! Europei di Piombino, comanda l’Italia.

Dominatori dei mari fino in Fondo!
Europei di Piombino, comanda l’Italia.

Team_Italia_Europei_Acque_Libere_Piombinodi Paco Clienti.
Si sono conclusi domenica 16 settembre gli Europei in Acque Libere che si sono svolti con grande successo nella splendida Piombino che ha accolto l’evento con grande entusiasmo ed un’ottima organizzazione, capitanata da Massimo Giuliani, Commissario Tecnico della Nazionale Azzurra, Assessore allo Sport del Comune di Piombino e Presidente del Comitato Organizzatore di questi Europei!

Piombino si è prestata in maniera eccellente nell’ospitare questi Campionati Europei in Acque Libere, organizzando una serie di eventi di contorno che hanno acceso la cittadina toscana che ha iniziato a respirare aria di Europei già due mesi prima.

Nel completare l’opera, perfetta, ci hanno messo la ciliegina sulla torta anche i protagonisti in acqua, gli eroi Azzurri del fondo che hanno fatto incetta di medaglie con 4 ori e 3 bronzi!

Alice_Franco_e_Martina_Grimaldi_Europei_Acque_Libere_PiombinoAlice Franco è stata l’ultima conquistatrice nelle acque di Piombino, portando a casa il titolo della 25 km. “È stato un Europeo fantastico con una grande organizzazione – ha affermato la Franco – Ci siamo sentiti davvero a casa e questo ci ha aiutato nei risultati che abbiamo ottenuto. Dedico questa vittoria alla mamma che è venuta a sostenermi nella 10 km ed anche al mio papà. Ora posso andare in vacanza felice e soddisfatta. Poi mi rimetto a lavorare e ci vediamo a Barcellona 2013!

Alice ha chiuso con il crono di 5h 31’21”9, davanti alla spagnola Margarita Dominguez Cabezas con 5h 31’26”3. E sul podio della 25 km è salita anche l’eroina di Londra, Martina Grimaldi che ha chiuso la gara in 5h 31’34”6.
La Grimaldi veniva dalla vittoria di mercoledì 12 settembre nella 10 km, ad apertura di Europei, nella quale aveva dominato chiudendo la gara in 2h 12’23“3 davanti alla tedesca Angela Maurer con 2h 12’24”7 e la ceca Jana Pechanova con 2h 12’26”1. Soddisfazione anche per Nicole Cirillo, terza nella tappa della Coppa LEN con 2h 13’13”1 alle spalle delle spagnole Margarita Dominguez Cabezas con 2h 12’30”8 e Yurema Requena Juarez con 2h 12’50”2.
ferretti_bruni_ercoli-_Europei_Acque_Libere_Piombino_foto_gonewsPresenza Azzurra anche sul podio maschile della 10 km con Nicola Bolzonello che ha vinto un bronzo con il crono di 1h 57’57”0, alle spalle del russo Kirill Abrosimov con 1h 57’46”8 e del tedesco Andreas Waschburger con 1h 57’48”2. Ed anche in questa occasione l’Italia conquista un punto importante per la tappa della Coppa LEN con Matteo Furlan che prende il terzo posto in 1h 57’59”1.
L’Italia figura molto bene anche nella 5 km a squadre terminando la gara davanti a tutti in 59’04”2 con le eccellenti  prove di Luca Ferretti, 59’02”7, Simone Ercoli, 59’02”8 e Rachele Bruni, 59’04”2 (nella foto a destra), davanti a Grecia, 59’57”1 e Germania, 1h 00’42”5.
Rachele Bruni ha confermato il suo stato di forma nettamente al di sopra delle avversarie nella 5 km individuale di sabato, vincendo l’oro in 1h 00’56”9, davanti alla greca Kalliopi Araouzou con 1h 01’53”5 e la ceca Jana Pechanova con 1h 01’57”8.
Bronzo nella 5 km maschile con Luca Ferretti che ha chiuso in 55’06”6 alle spalle del russo Kirill Abrosimov con 54’47”1 e del tedesco Andreas Waschburger con 54’59”4.
Unica gara senza Azzurri sul podio è stata la 25 km maschile vinta dal bulgaro Petar Stoychev in 5h 04’02”3 davanti al portoghese Arseniy Lavrentyev con 5h 04’05”4 ed il francese Axel Reymond con 5h 04’06”3, con Simone Ruffini giunto al 4° posto con 5h 04’24”6.

podio_master_Europei_Acque_Libere_PiombinoL’Italia del Fondo chiude in maniera esaltante questi Europei, confermando i successi ottenuti negli ultimi appuntamenti di Budapest, Eilat e le Olimpiadi di Londra, arrivando al 1° posto sia nella classifica a squadra di Piombino con 203 punti, 80 conquistati dagli uomini e 103 dalle donne che in quella del medagliere con 4 ori e 3 bronzi!

Spazio anche per gli atleti del settore Master nella giornata di venerdì con la gara da 2,5 km intitolata “Abbracciate l’Europeo” nella quale per la categoria femminile è stata Laura Palasciano, cat. M40 del Circolo Canottieri Aniene a conquistare l’oro con il crono di 36’11”4 davanti alla compagna di squadra M55 Cristina Tarantino con 37’53”1 e Michela D’Amico, M40 della N. e Can. CIV con 40’08”8 (foto a destra di Laura Palasciano). Nella categoria maschile vittoria di Daniel Tinti, M25 della Pol. Amatori Prato con 34’06”4 davanti ad Alessandro Luzzi, M30 della Pesaro Nuoto Team con 34’51”6 e Massimo Milano, M35 della Dil. Nuoto Grosseto con 35’48”7.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per i risultati completi dei Campionati Europei Open Water

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights