stadio_del_nuoto_a_Napoli

Napoli vuole ospitare gli Assoluti di Nuoto estivi! Dopo la Coppa Davis, lo Stadio del Nuoto sul mare.

Napoli vuole ospitare gli Assoluti di Nuoto estivi!
Dopo la Coppa Davis, lo Stadio del Nuoto sul mare.

stadio_del_nuoto_a_Napolidi Paco Clienti.
È sensazionale la notizia che si apprende da “Il Mattino” con la candidatura di Napoli per i prossimi Campionati Italiani Assoluti Estivi 2013!

Il progetto prevede un’arena con piscina a otto corsie con una struttura da 40×30 metri, con tribune con una capienza spettatori tra i 2000 ed i 4000, presso la Rotonda Diaz che è stata già sede della Coppa Davis di Tennis ed ancor prima del villaggio dell’America’s Cup, uno dei più grandi trofei di vela al mondo!
C’è da immaginare il successo che potrebbe portare un’operazione di tale portata in una città che offre meraviglie naturali e paesaggistiche non indifferenti a nessuno.
A farsi avanti nel proporre il progetto è stato Luciano Cotena con la società Eventualmente in collaborazione con il Circolo Nautico Posillipo sulla scia dell’esperienza accumulata nell’organizzazione della gara in acque libere della Capri – Napoli.
“Cotena lavora sul progetto già da luglio” spiega Marco Lobasso del Mattino.

Nuoto

La città partenopea avrebbe dunque già mosso i primi passi da intraprendere per arrivare a alla candidatura ufficiale per ospitare i Campionati Italiani Assoluti estivi che mancano da 44 anni a Napoli, con l’ultimo evento che risale al 1968 con i Campionati Italiani Estivi svolti presso l’impianto olimpionico alla Mostra d’Oltremare.
Il progetto prevede sempre gli stessi punti cardine da rispettare con la massima attenzione alla salvaguardia della paesaggistica ed al sociale.

“Pensiamo a che meraviglia sarebbe costruire una piscina alla rotonda Diaz, aprirla ai cittadini, poi utilizzarla per i campionati nazionali, infine smontarla e portarla via” – ha affermato Luciano Cotena.
Gli fa eco il presidente del Posillipo Bruno Caiazzo: “Puntiamo ad un evento spettacolare condiviso in pieno dal Comune di Napoli e dal nostro Sindaco. Porterò la proposta in Consiglio Federale ma Barelli è già entusiasta del progetto”.
Certo bisognerà attendere le rielezioni del Consiglio della Federazione Italiana Nuoto al 14 ottobre per capire con chi ci si dovrà interfacciare per questa proposta ed ovviamente attendere anche il parere favorevole del Comune di Napoli.

Per i costi dell’operazione che sarebbero a carico dell’organizzazione, si parla di una cifra che si aggira intorno ai 400mila euro che comprendono anche la realizzazione di un villaggio ospitalità per l’evento.

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine