Regionali_UISP_Campania_2013_001

Regionali Master Campania UISP all’Onda Nuoto! Grande partecipazione all’evento misto master ed agonisti.

Regionali Master Campania UISP all’Onda Nuoto!
Grande partecipazione all’evento misto master ed agonisti.

Regionali_UISP_Campania_2013_001di Antonio Izzo
Nel weekend del 23 e 24 febbraio si è tenuto il Campionato Regionale Master Uisp che ha visto in gara 29 squadre per un totale di oltre 600 iscritti. Scenario della competizione, la vasca da 50 metri dello Stadio del nuoto di Caserta. Ricco il programma gare che ha visto una moltitudine di avvincenti duelli, nella formula che ha visto atleti master ed agonisti gareggiare insieme!

Ecco le migliori prestazioni registrate durante il trofeo:

200 Rana: la maggiore distanza della rana ha visto la migliore prestazione femminile della U20 Maria Rosaria Giugliano della Ssd Sintesi, che ha segnato il tempo di 3’01″49 per 887.98.
Segue la sua compagna di squadra, la M25 Anita Esposito con 3’12″50 per 837.19.

Migliore prestazione Maschile per Alfonso Donadio dell’Alba Oriens, M25 che segna 2’36″80 per 905.61, seguito da Antonio Izzo della Swim4life, M35, con 2’53″22 per 836.28 punti.

Regionali_UISP_Campania_2013_00550 Farfalla: nella velocità a delfino primeggia tra le donne la U20 Marianna Schiavone della Gymansium che segna 34″29 per 827.06.

Tra i Maschi imprendibile Salvatore Esposito, M35 che primeggia sia come punteggio che come migliore prestazione assoluta registrando 28″01 per 903.25 punti. Segnaliamo anche il tempo di Francesco Savanelli, M20, che segna 28″39 per 877.07 punti.

100 stile libero: Tra le donne miglior prestazione di Jennipher Moretti, M20 della Sintesi con 1’06″62 e 876.16. Tra i maschi primeggia Ivan Cappellini, M35, con 59″86 e 874.21 punti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Bellissime sfida nella categoria M20 tra Vincenzo Vendemia e Francesco Savanelli che arrivano appaiati al primo posto entrambi con il tempo di 1’00″62.
Negli M25 ha la meglio Agostino Devastato con 1’02″43, di un soffio meglio di Massimo Meritato che segna 1’02″50.

400 misti: nella durissima gara dei quattro stili che chiude la prima giornata di gare, la migliore prestazione femminile è di Daniela Calvino, M40 dell’Associazionismo Vomerese che registra 6’22″58 per 849.42 punti.

Tra i maschi Alfredo Cacciapuoti, M30 dell’Olimpic Nuoto con 5’44″24 e 815.74 punti.

Regionali_UISP_Campania_2013_004100 farfalla: La doppia sessione di gare della domenica si apre con i 100 farfalla che vedono la migliore prestazione femminile con Anita Esposito della Sintesi, che segna 1’21″14 per 782.84 punti.

Tra i maschi domina Renato Ferrante, M20 della Partenope Nuoto con 1’03″58 per 872.44 punti.

50 Stile: Ancora regina incontrastata della velocità femminile  Orsola Riccardo, M20 dell’Olimpic nuoto Napoli con 28″89 per 923.50 punti. Segnaliamo anche la M25 Anna Giordano dello Sporting Club Poggiomarino che segna 31″08 per 858.43 punti.

Tra i maschi  le migliori prestazioni assolute sono registrate nelle medesima categoria da Alessio Pancaldi, M20 dell’Onda Nuoto con 25″99 e 900.35 che ha la meglio sul suo compagno di squadra Andrea Imondi che segna 26″34 e 888.38 punti.

100 rana: Dal vivaio della Sintesi emerge ancora Maria Rosaria Giugliano che bissa la migliore prestazione femminile già ottenuta nei 200 rana, anche nei 100 con 1’23″44 e 882.55 punti. Segue Fabiana Polito, M20 dell’Olimpic nuoto Napoli con 1’24″38 e 872.72 punti.

Tra i maschi miglior prestazione assoluta e di punteggio per Bruno Daniele, M20 del Pegaso Acquatic Team con 1’10″08 e 913.53 punti. Segue Alfonso Donadio con 1’12″93 e 877.83 punti.

50 dorso: Nella gara che chiude la sessione mattutina, domina ancora Orsola Riccardo, M20 dell’Olimpic nuoto Napoli mette in riga tutti con 33″52 per 914.38 punti. Segue Palma Masullo, M30 dello Sporting Club Poggiomarino con 36″54 per 830.05 punti.

Tra i Maschi Alessio Pancaldi, M20 dell’Onda nuoto con 30″10 e 890.03, ha la meglio sul suo rivale diretto Gennaro Cerullo che segna 30″45 e 879.80 punti. Ottima prestazione anche per Biagio Liccardo dell’Olimpic nuoto Napoli che segna 30″20 per 887.09 punti.

Tra gli M45 segnaliamo anche Mosè Castellano con il tempo 33″05 per 868.68 punti. Ottimi punteggi anche per Luigi Maraffi, M85 con 54″37 e 852.12 punti e Francesco Pacifico, M65 con 39″76 e 853.87.

Australiana: la sessione del pomeriggio si apre con l’adrenalinica, avvincente e durissima gara dell’Australiana che vede competere uomini e donne in una gara ad eliminazione che vede i più forti atleti dei 50 stile libero sfidarsi fino all’ultima bracciata. Nelle sfide femminili, la spunta senza troppi problemi Orsola Riccardo dell’Olimpic Nuoto Napoli che chiude l’ultimo 50 stile libero in 29″82 portando alla sua squadra ben 3.000 punti! La seguono sul podio Jennipher Moretti della Sintesi con 31″61 e 2.000 punti e Marianna Schiavone della Gymnasium con 32″69 e 1.000 punti.
Regionali_UISP_Campania_2013_003Sfida ancora più avvincente tra gli uomini che vede più partecipanti e suspense! Alla fine dei giochi è Alessio Pancaldi dell’Onda Nuoto a mettere la mano davanti a tutti chiudendo l’ultimo 50 stile libero in 26″82! Lo seguono a ruota Renato Ferrante della Partenpe Nuoto con 27″39 e Biagio Liccardo dell’Olimpic Nuoto Napoli con 29″60.

50 rana: riprendono dunque le normali gare individuali con i 50 rana in cui la migliore prestazione femminile per Fabiana Polito, M20 dell’Olimpic nuoto Napoli con 39″02 e 852.90 punti.

Tra i maschi sfida ad altissima velocità nella categoria M20 tra Lorenzo Sessa del Quadrifoglio che con il tempo di 31″65 per 943.76 vince il duello della sua categoria con Andrea Imondi che segna 31″92 e 935.78. Chiude il podio Baldo Tambaro con 33″12 e 901 punti.

Ottima prestazione anche per Fabrizio Pagano dell’Ariete con il tempo di 32″98 e 883.57 punti. Renato Landolfi, M50 delle Rane 2008 segna l’ottimo 35″83 per 886.13 punti.

100 dorso: Nunzia Picone dell’Olimpic Nuoto regna nella categoria femminile con il crono di 1’16″86 per 860.01 punti.

Tra i maschi, Biagio Liccardo, M25 sempre dell’Olimpic Nuoto segna 1’04″12 per 906.58.

200 stile: miglior crono femminile per Jennipher Moretti, M20 Della Sintesi con 2’23″55 e 879.21 punti che la meglio su Nunzia Picone sua pari categoria, che segna 2’27″01 e 858.51 punti. Tra i maschi Renato Ferrante della Partenope Nuoto con 2’11″79 e 864.33 sbaraglia gli avversari.

Regionali_UISP_Campania_2013_002La classifica finale vede la vittoria del campionato regionale dell’Onda Nuoto che primeggia con oltre 66mila punti, davanti all’Associazionismo Vomerese con 51.511,75 punti e la Partenope Nuoto con 47.330,50 punti.
I Campionati Regionali Campania UISP sono stati validi anche ai fini della Trofeo “Unità d’Italia” che attualmente vede in testa la Partenope Nuoto a quota 734 punti, tallonata dall’Onda Nuoto con 617 punti ed Associazionismo Vomerese con 543 punti. L’evento è stato inoltre valido anche ai fini della Coppa Italia che attualmente vede saldamente in testa l’Olimpic Nuoto Napoli con 17.135,10 punti, davanti a Onda Nuoto con 16.759,17 e Gymnasium con 16.412,91 punti.

Ottima la prova del team Swim4life che porta a casa 10 medaglie d’oro, 7 d’argento e 9 di bronzo e si posiziona al 7° posto in classifica con oltre 34mila punti!
L’entusiasmante prova del team porta utili frutti anche ai fini del Trofeo Unità d’Italia nel quale attualmente la Swim4life figura al 5° posto a quota 416!

Clicca qui per i risultati completi della manifestazione

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares