5_Trofeo_Citt_di_Saronno_DSCN8527

Circuito Supermaster FIN, i report di Saronno e Bologna

Circuito Supermaster FIN, i report di Saronno e Bologna.
Nessun record nei due meeting, ma tanto spettacolo.

5_Trofeo_Citt_di_Saronno_DSCN8527di Paco Clienti– foto di Laura Massimiliani
Successo confermato quello annunciato per il 5° Trofeo Città di Saronno, manifestazione organizzata dalla società Rari Nantes Saronno presso la Piscina comunale di Saronno, vasca corta ad 8 corsie, valido per il Circuito Supermaster FIN disputato domenica 10 novembre con la presenza di oltre 670 atleti.
Nuoto a 360° a Saronno, con lo staff impegnato a bordo vasca composto per lo più dai giovani agonisti. Puntualità e massima organizzazione in tutti i dettagli dell’evento, come sempre accade per questo appuntamento, protagonisti assoluti del 5° Trofeo Città di Saronno sono stati due atleti impegnati nei 100 farfalla, Franca Bosisio, M45 del Team Trezzo Sport che ha segnato 1’09″60 e 962,21 punti, miglior prestazione femminile assoluta ed Andrea Toja, M45 della ASA Cinisello che ha fermato il crono a 59″89 e 968,44 punti, miglior prestazione assoluta della manifestazione.
La ricca giornata di gare, ben 9 in programma più le staffette, si è aperta con i 100 dorso nei quali si distinguono Nicole Caironi, M30 del Team Insubrika con 1’13″27 e 865,02 punti e Marco Mengotto, M35 della Rari Nantes Legnano con 1’07″66 e 849,54 punti, ma è da segnalare anche Sergio Spadoni, M60 della ASA Cinisello con 1’18″06 e 893,03 punti, miglior punteggio della specialità. Nei 50 farfalla si fa trovare pronta Giulia Anfossi, M30 della Rari Nantes Legnano che ha fermato il crono a 30″78 e 916,50 punti che domina al femminile ed Andrea Toja, M45 della ASA Cinisello che tocca la piastra a 27″59 e 941,65 punti segnando la miglior prestazione della specialità maschile, superato però in velocità da Stefano Folle, M25 della Rari Nantes Saronno con 26″17 e 925,49 punti, Simone Antonio Abrescia, M30 della Rari Nantes Saronno con 26″21 e 931,32 punti e Leonardo Federici, M30 della Rari Nantes Legnano con 26″52 e 920,44 punti.

5_Trofeo_Citt_di_Saronno_DSCN8545Nella gara regina dei 100 stile libero mettono la mano davanti a tutti Daniela Sabatini, M45 del Team Insubrika con 1’04″64 e 933,94 punti ed Alberto Sala, M25 della San Giuseppe con 53″48 e 933,06 punti, ma tra i maschi segnaliamo anche Antonio Primerano della Rari Nantes Legnano che vince la M30 con 55″30 e 906,87 punti davanti a Stefano Drago della Milano Nuoto Master con 55″47 e 904,09 punti. Nei 50 rana è Chiara Mascetti, M30 della Ice Club Como a dettar legge tra le donne con 35″45 e 922,99 punti, mentre Luca Landoni, M30 della Rari Nantes Saronno segna il crono più veloce maschile con 30″74 e 912,49 punti, con il quale batte anche l’avversario di categoria Michele Ferrante della Rari Nantes Legnano con 31″07 e 902,80 punti e si piazza, in termini di punteggio, subito davanti ad Emiliano Pablo Gallazzi, M40 della Rari Nantes Legnano con l’ottimo 31″00 e 937,74 punti con il quale batte anche l’avversario di categoria Raffaele Notte della NC Milano con 32″23 e 901,95 punti. Da segnalare anche Fabio Cavalli, M45 della Milano Nuoto Master con 32″43 e 930,93 punti. Nei 100 misti che segnano il termine della prima sessione, segnaliamo Serena Rigamonti, M25 del Team Insubrika segna il miglior risultato femminile della specialità con 1’10″80 e 912,29 punti e Leonardo Federici, M30 della Rari Nantes Legnano con 1’01″36 e 921,28 punti.
La manifestazione riprende nel pomeriggio con i 100 farfalla nei quali, oltre a Franca Bosisio ed Andrea Toja (foto a destra) che segnano le migliori prestazioni, sono da mettere alla cronaca anche Samuela Marinetti, M35 della Rari Nantes Legnano con 1’09″03 e 925,83 punti e Stefano Folle della Rari Nantes Saronno con 57″34 e 948,03 punti con il quale vince la M25 davanti ad Ivan Riccardi della ASA Cinisello con 1’00″06 e 905,09 punti e Davide Ceriani della Caronno PN con 1’00″38 e 900,30 punti. Si prosegue con i 200 rana nei quali segnaliamo Chiara Lui, M35 della Milano Nuoto Master che segna il miglior risultato femminile con 2’57″61 e 900,06 punti, ma è da annotare anche la bella prova di Velleda Cernich, M70 della Rari Nantes Saronno che segna 4’21″18 e 839,80 punti. Tra i maschi è Federico Urban, M30 della Rari Nantes Saronno a dettar legge segnando miglior crono e punteggio con 2’31″96 e 900,24 punti, ma anche qui c’è da segnalare un’altra prestazione over60 con Roberto Ruggieri, M65 del Malaspina SC con 3’16″17 e 909,47 punti.
5_Trofeo_Citt_di_Saronno_DSCN8531Nella gara della massima velocità, i 50 stile, Patrizia Borio, M35 della Rari Nantes Saronno segna il miglior crono con 28″51 e 923,89 punti davanti a Samuela Marinetti, M35 della Rari Nantes Legnano con 28″97 e 909,22 punti e Franca Bosisio, M45 del Team Trezzo Sport con 28″83 e 944,85 punti, miglior punteggio. Tra i maschi si mantengono le aspettative e si registrano ben 9 crono sotto il 26” con Antonio D’Alessio della Milano Nuoto Master che rompe i pronostici segnando lui il miglior crono con 24″62 e 914,70 punti, vincendo un’accesa cat. M30 davanti a Stefano Drago della Milano Nuoto Master con 24″96 e 902,24 punti e Denis Fontana della Milano Nuoto Master con 25″03 e 899,72 punti, con Paolo Tani della Milano Nuoto Master ai piedi del podio con 25″13 e 896,14 punti, seguito da altri due atleti sotto i 26”. Da segnalare anche Mattia Morotti, M25 della Mozzate Sport che segna 25″61 e 879,73 punti e Thomas Avondo, M40 della Milano Nuoto Master con 25″57 e 924,91 punti. Chiudono le gare individuali i 200 misti nei quali segnaliamo Arianna Gargioni, M25 della Gestisport Coop con 2’30″50 e 940,47 punti e Vittorio Federici, M35 della Rari Nantes Legnano con 2’21″99 e 892,95 punti.

Chiudono la giornata le staffette 4×50 stile libero che tengono acceso il pubblico fino alla fine con diverse prestazioni eccellenti. La migliore prestazione la mette a segno il team maschile di casa della Rari Nantes Saronno, M120-159 che chiude in 1’36″46 e 988,70 punti. La sfida più entusiasmante si consuma nella cat. M100-119 maschile, con la Milano Nuoto Master, 1’37″50 e 968,82 punti, che ha ragione di un’ottima Rari Nantes Legnano, 1’38″51 e 958,89 punti. Da segnalare anche la femminile M100-119 della Rari Nantes Legnano che segna 1’54″86 e 974,75 punti davanti alla Rari Nantes Saronno con 2’00″77 e 927,05 punti e la Caronno PN con 1’44″38 e 904,96 punti ed ancora la maschile M160-199 della Rari Nantes Legnano con 1’45″23 e 931,29 punti.
5_Trofeo_Citt_di_Saronno_DSCN8551Alla Rari Nantes Legnano il “derby” del nord Italia Master, con 87.764,71 punti davanti alla Rari Nantes Saronno con 67.167,56 punti e la sorpresa San Giuseppe che compie un’impresa quasi miracolosa totalizzando 47.226,23 punti con poco più di 30 atleti davanti alla più blasonata Milano Nuoto Master che resta fuori dal podio con 46.177,58 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 5° Trofeo Città di Saronno

Clicca qui per le foto allegate nella galleria pubblicata sulla nostra pagina Facebook

 La Piscina Comunale “Carmen Longo” di Bologna, vasca corta a 6 corsie, ospita l’11^ edizione del Trofeo De Akker Team ASI, manifestazione organizzata dall’omonima società alla quale hanno preso parte 367 atleti. Silvia Parocchi, M45 della Molinella Nuoto con 1’12″70 e 947,18 punti nei 100 misti e Niccolò Ceseri, M25 della Amici del Nuoto Firenze con 53″58 e 931,32 punti nei 100 stile libero, sono le migliori prestazioni della giornata.
In una piscina che da l’idea di un’arena da Colosseo, la giornata inizia con i 50 farfalla che vedono Lorena Torboli, M45 della Estense Nuoto CSI dominare in campo femminile con 34″17 e 866,55 punti e Niccolò Ceseri segnare il miglior crono maschile con 26″63 e 909,50 punti, superato in punteggio da Leonardo Draghetti, M45 della Molinella Nuoto con 28″35 e 916,40 punti, ma sono da segnalare anche Andrea Borsari, M40 del CN Uisp Bologna con 27″86 e 910,98 punti e Gianni Stefano Bertoli, M55 della NC Milano con 30″35 e 913,67 punti. Nei 100 stile libero Lucia Bussotti, M35 all’esordio in cuffietta Nuoto Life Style, segna 1’05″02 e 894,03 punti, miglior risultato femminile, mentre Valerio Serrani, M25 del Team Marche Master segna il secondo miglior risultato alle spalle di Ceseri, con 53″70 e 929,24 punti, ma segnaliamo anche Andrea Borsari con 57″03 e 909,87 punti davanti a Nicola Di Giusto anche lui all’esordio in Nuoto Life Style con 57″81 e 897,60 punti, Marco Nanni, M45 del C.U.S. Bologna con 58″86 e 903,16 punti e Gianni Stefano Bertoli con 1’01″60 e 922,40 punti. Nei 50 rana si dividono la posta Davide Domenichini, M25 della Nuoto Club 2000 con 31″84 e 887,25 punti, crono più veloce, e Gino Alessandri, M55 della Nuotopiù Academy con 35″00 e 927,71 punti, miglior punteggio. La prima sessione si chiude con le Mi-staffette 4×50 mista nella quale segnaliamo la Nuoto Life Style, M120-159 con 2’09″31 e 888,87 punti. Errore riportato nei risultati ufficiali, con la Abano Nuoto, categoria U25 in fuori gara che segna 2’23″31, riportata erroneamente come cat.  M280-319.

11_Trofeo_De_Akker_Team_ASI_di_Bologna_001Si riprende ne pomeriggio con i 50 dorso nei quali domina ancora Silvia Parocchi con 33″37 e 944,86 punti tra le donne e Stefano Terzi, M25 della Villa Bonelli Nuoto con 29″66 e 852,66 punti, miglior crono tra gli uomini e Leonardo Draghetti con 30″15 e 912,77 punti, miglior punteggio tra gli uomini. Nei 50 stile è appannaggio di Elisa Elmi, M30 della President Bologna segna il miglior risultato rosa con 29″61 e 874,03 punti tra le donne e Tommaso Cappello, M30 del C.U.S. Bologna con 25″93 e 868,49 punti tra gli uomini. La giornata termina con i 100 misti nei quali segnaliamo Valentina Brandi, M30 della Nuotopiù Academy che conquista la vetta assoluta femminile segnando 1’12″49 e 889,23 punti e Valerio Serrani, M25 del Team Marche Maste raggiunge il medesimo risultato tra i maschi con 1’03″44 e 885,09 punti.
Si aggiudica il trofeo l’Estense Nuoto CSI davanti al CN Uisp Bologna e Civaturs De Akker .

Clicca qui per i risultati completi dell’11° Trofeo De Akker Team ASI

Swim4life è anche sui Social Network:

Seguici su Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Seguici su Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights