Stadio_del_Nuoto_di_Riccione_danni_maltempo

Stadio del Nuoto di Riccione, il maltempo e i danni non fermano le attività.

Stadio del Nuoto di Riccione, il maltempo e i danni non fermano le attività.
La copertura in rame sarà ripristinata presto.

Stadio_del_Nuoto_di_Riccione_danni_maltempodi Paco Clienti
La notizia di ieri (clicca qui per leggerla) ha in parte allarmato il popolo di nuotatori che tra master ed assoluti si sono preoccupati del danno subito dallo Stadio del Nuoto di Riccione a causa dei forti temporali che hanno investito la costiera romagnola negli ultimi giorni. Alberi sradicati, strade interrotte, fiumi in piena e banchina del porto letteralmente annegata, questi i maggiori danni provocati da pioggia e vento forte che ha inoltre strappato via le lastre nervate di rame sulla copertura dello stadio del Nuoto. Da quanto emerso dalla telefonata con Stefano Maestri, direttore dello Stadio del Nuoto di Riccione, l’attività natatoria non è compromessa, così come non saranno compromesse le prossime manifestazioni in programma presso l’impianto, il 10° Trofeo Città di Riccione, valido per il Circuito Supermaster FIN ed i Campionati Italiani Invernali di Nuoto Assoluti.

«Si tratta certamente di una calamità naturale insolita per noi e le difficoltà causate dai danni provocati da questo forte maltempo sono state davvero importanti – ha dichiarato Maestri (foto a destra), raggiunto dai microfoni di Swim4life – I danni provocati alla copertura dello Stadio del Nuoto non compromettono in ogni caso l’attività che continuerà ad essere svolta normalmente, con il danno che dovrebbe essere riparato entro cinque o sei giorni. Tra l’altro oggi pare che ci sia un pallido sole che voglia far capolino dalle nuvole, quindi la tempesta è finita!»

Stefano_Maestri_Stadfio_del_Nuoto_Riccione

Per fortuna dunque l’impianto di Riccione, uno dei più validi in Italia, casa dei Campionati Italiani Assoluti e teatro delle più importanti manifestazioni di nuoto master, tra cui i Mondiali del 2012, è salvo!

Swim4life è anche sui Social Network:

Seguici su Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Seguici su Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine