Franca_Bosisio_-_Fabio_Calmasini

Calmasini e Bosisio, due uragani europei!

Calmasini e Bosisio, due uragani europei!
Dieci nuovi primati tra Regionali Emilia, Lazio e Lombardia.

Franca_Bosisio_-_Fabio_Calmasinidi Paco Clienti
Due uragani, due portenti, due atleti che non sanno cosa significhi avere limiti, Fabio Calmasini della Master Aics Brescia e Franca Bosisio del Team Trezzo Sport lo avevano già ampiamente dimostrato in passato, ma nel fine settimana di Circuito Supermaster FIN trascorso, hanno rimarcato ulteriormente le loro doti segnando due importanti Record Europei!

Calmasini ha stupito tutti ai Regionali Master Lombardia che si sono svolti sabato 8 e domenica 9 febbraio presso la piscina Lamarmora di Brescia, vasca corta a 10 corsie, dove il veneto ha stampato 16’20″60 e 1.031,48 punti nei 1500 stile libero, migliorando il suo personale di ben 23 secondi (precedente Record Italiano), polverizzando il Record Mondiale M45 detenuto dal tedesco Michael Kleiber con 16’28”63 del 2008 e tutto sotto gli occhi del rivale di categoria Alberto Montini della Master Aics Brescia, non l’ultimo arrivato, che si è dovuto accontentare dell’argento chiudendo la sua gara in 16’57″20 e 994,38 punti!
Meglio ancora, si potrebbe osare a dire, ha fatto la monzese Franca Bosisio che dopo aver sfiorato il Record Italiano M45 nei 50 farfalla ai Regionali Master Lombardia, segnando 30″04 e 985,69 punti, a 4 centesimi dal primato detenuto da Silvia Parocchi dal 2012 e dopo aver concluso un 200 misti da paura in 2’31″79 e 991,70 punti, è volata allo Stadio del Nuoto di Riccione per i Regionali Master Emilia dove, dapprima si è fermata a un decimo dal Record Italiano dei 50 stile libero segnando 28″05 e 971,12 punti, e poi si è superata nei 50 dorso fermando il crono a 31″24 e 1.009,28 punti, siglando il nuovo Record Europeo con il quale cancella la francese Marie Fuzzati con 31”45 del 2013! In Italia supera Silvia Parocchi con 32”17 del 2013.

Alle imprese europee dei due uragani M45, si è unita Arianna Gargioni della Gestisport Coop che ai Regionali Master Lombardia ha confezionato due nuovi Record Italiani M25, il primo nei 200 misti fermando il crono a 2’25″74 e 971,18 punti con il quale cancella Valentina Brandi con 2’27”18 del 2009 ed il secondo nei 400 Misti stampando 5’03″27 e 985,03 punti, a due secondi dal limite europeo, con il quale cancella l’impresa di Alessia Virgilio con 5’10”92 fatto a dicembre 2013.

Con i sei Record Italiani siglati ai Regionali Lazio, il bottino primati del week end Master trascorso, arriva a 10 primati italiani, di cui un europeo e un mondiale.

Clicca qui per lo speciale report dei Regionali Master Lazio

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights