Sabina_Mussi

4° Trofeo Buonconsiglio, trionfano i Nuotatori Trentini.

4° Trofeo Buonconsiglio, trionfano i Nuotatori Trentini.
La Mussi vicina al record nei 100 misti.

Sabina_Mussidi Ciro Porzio
Concludiamo il report master di questa weekend ricco di appuntamenti per il Circuito Supermaster FIN che ha visto la partecipazione complessiva di oltre 2.800 atleti impegnati in gara su ben sei manifestazioni in tutta Italia!
A Trento è andato di scena il 4° Trofeo Buonconsiglio, manifestazione valida per il Circuito Supermaster FIN organizzata dalla società Buonconsiglio Nuoto presso la piscina da 25 metri e 8 corsie del Centro Sportivo Trento Nord di Gardolo che ha visto la partecipazione di oltre 300 atleti in rappresentanza di 49 società.

Conquistano il trofeo gli atleti del team Nuotatori Trentini con 69.033,50 punti davanti a alla Buonconsiglio Nuoto con 50.851,70 punti e la Polisportiva Rari Nantes Trento con 48.866,28 punti.

La manifestazione comincia con la gara dei 200 stile libero dove troviamo Silvia Giagio, U25 della Società Sportiva Gabbiano che realizza il miglior crono di 2’18″44. La migliore prestazione invece spetta a Elena Presot, M40 del Leospor che chiude in 2’24″28 e 895,13 punti. Tra gli uomini Andrea Michelin, U25 del Nottoli Nuoto realizza il miglior crono con 1’54″08. Miglior punteggio per Daniele Pertisetti, M30 del Soncino che conquista 939,39 punti con il tempo di 1’58″30.

Passati ai 50 rana, migliore prestazione per Anna Trentini, M45 della Polisportiva Rari Nantes Trento che conquista 887,37 punti con il crono di 38″80. Fa meglio ottenendo il miglior rilievo cronometrico Marta Tosin, U25 dell’Aquapolis con 36″02. Tra i maschi miglior crono per Daniele Dissegna, M25 dei Nuotatori Trentini con 30″91 e 913,94 punti. Migliore prestazione per Heinz Fissneider, M40 del Sudtirol Sportverein Bozen con 32″29 che gli vale 900,28 punti.
Nei 100 dorso miglior crono per Giulia Tebaldi, U25 della Fondazione Benteg. con 1’10″27. Miglior punteggio per Valeria Bonetti, M25 della Coopernuoto che conquista 868,96 punti con il crono di 1’12″88. Tra gli uomini spicca il miglior crono di Simone Drusian, M25 del Parco Livenza che chiude in 59″30 realizzando anche la migliore prestazione con 932,21 punti.
Arrivati ai 50 farfalla, miglior crono per la giovane Roxana Martin, U25 della Ranazzurra Coneglia che chiude in 32″58. Miglior crono e migliore prestazione di categoria per Federica Trevisiol, M40 del Nuoto Mira che chiude in 34″88 e 833,14 punti. Tra gli uomini troviamo Rudy Lazzaro, M25 della Riviera Nuoto Veneto che realizza il miglior crono di 26″39 e 917,77 a pochi decimi da Alexander Placheta, M45 dello Schwimmclub Innsbruck che chiude con il tempo di 26″97 realizzando però la migliore prestazione con 963,29 punti.
A concludere la mattinata di gare ci pensano i 100 misti, dove troviamo Giulia Tebaldi che realizza il miglior crono di 1’08″69, di poco meglio della gara di Sabina Mussi, M25 dei Nuotatori Trentini che chiude in 1’08″76, a sei decimi dal Record Italiano di Nicoletta Coica del 2011, realizzando la migliore prestazione assoluta femminile con 939,35 punti. Tra gli uomini, ottima prestazione per Andrea Michelin che realizza il miglior tempo con 58″19. Migliore prestazione per Gianpaolo Cantoni, M50 della Canottieri Mincio che conquista 879,64 con il tempo di 1’11″12.
Il pomeriggio ricomincia con i 50 stile libero, dove il miglior corno spetta a Giorgia Ussaggi, U25 dell’Aquapolis che ferma il cronometro in 29″42. Migliore prestazione assegnata a Angela Mizzau, M25 Buonconsiglio Nuoto e sorella della più nota Alice, che conquista 882,33 punti con il tempo di 29″49. Tra gli uomini miglior crono per Roberto Macaluso, M25 del Nuoto Mira che chiude in 25″14 e 896,18 punti. Fa meglio, in termini di punteggio, Riccardo Tarricone, M50 della Master Aics Brescia che conquista 924,63 punti con il tempo di 26″67.
Nei 100 rana Silvia Giagio che realizza il miglior crono di 1’20″09. Migliore prestazione per Nadja Kurz, M45 del Su Citynet Hall che chiude in1’27″51  875,44 punti. Tra gli uomini miglior crono e migliore prestazione per Daniele Dissegna che chiude in 1’06″91 e 926,47 punti.
I 50 dorso sono contraddistinti al femminile dal miglior crono di Giorgia Ussaggi con 32″69 e dalla migliore prestazione di Valeria Bonetti che conquista 901,06 punti con il tempo di 32″95. Tra gli uomini miglior crono e prestazione per Simone Drusian con 27″81 e 909,39 punti.
Chiudono le gare individuali i 100 farfalla  dove il miglior crono e la migliore prestazione rosa vengono realizzate da Sabina Mussi che chiude in 1’05″54 e 947,21 punti. Tra i maschi migliore tempo per Omar Ferrotti, M30 della Riviera Nuoto Veneto con 57″85 e 944,17 punti, ma segnaliamo anche Rudy Lazzaro, M25 della Riviera Nuoto Veneto con 58″45 e 930,03 punti. Migliore prestazione assoluta maschile per Alexander Placheta che conquista 972,34 punti con il tempo di 59″65.
La giornata viene chiusa dalle Mi-staffette 4×50 stile libero dove il miglior crono e la migliore prestazione spetta agli atleti del team di categoria M100-119 dei Nuotatori Trentini che chiudono in 1’53″74 e 905,49 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 4° Trofeo Buonconsiglio

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights