Niccol_Beni_Nuoto_Extremo_intervista_Swim4life_03

Niccolò Beni chiuderà la carriera al 2° Trofeo Swim4life.

Niccolò Beni chiuderà la carriera al 2° Trofeo Swim4life.
L’Olimpionico sarà uno dei capitani della Dream Team.

Niccol_Beni_Nuoto_Extremo_intervista_Swim4life_03

di Paco Clienti
Attuale primatista italiano nei 200 farfalla in vasca corta, Olimpico ai Giochi di Pechino 2008, una medaglia d’argento nei 200 farfalla, due d’oro nella 4×200 stile libero e 4×100 misti ed una di bronzo nella 4×100 stile libero ai Giochi Mondiali Militari del 2011 a Rio de Janeiro e ancora 9 volte campione italiano nei 200 farfalla, due volte nella staffetta 4×50 misti ed una nei 50 dorso. Stiamo parlando di uno dei migliori delfinisti italiani di sempre, stiamo parlando di Niccolò Beni che da qualche tempo ha deciso di riporre per sempre in un armadio, cuffietta, occhialini e costume, dicendo addio alle competizioni, quelle competizioni che tante emozioni gli hanno regalato e tanto spettacolo hanno dato ai tifosi italiani.
Beni ha detto basta, ma ha deciso di dirlo in maniera particolare, salutando la piastra di rilevazione cronometrica ed il pubblico in un’ultima gara ed ha scelto per l’occasione il 2° Trofeo Swim4life – Memorial Casale.

Niccolò Beni, 28 anni il 9 luglio, sarà uno degli atleti professionisti appartenente al giro della nazionale Azzurra che insieme agli atleti master più veloci che si qualificheranno durante la giornata di gare valide per il Circuito Supermaster FIN che si svolgerà domenica 4 maggio presso la piscina Comunale di Giugliano (Napoli), darà vita all’evento senza precedenti nel mondo del nuoto della Mi-Staffetta 4×50 Misti “Dream Team”.

Niccol_Beni_Nuoto_Extremo_intervista_Swim4life_07

Sarà un’occasione davvero speciale per il toscano che si confronterà per l’ultima volta con rivali ed amici storici nella sua stessa specialità, Francesco Vespe, che insieme a lui ha fatto la storia dei delfinisti italiani e Michele Cosentino, medaglia di bronzo nei 200 farfalla ai recenti Campionati Italiani Primaverili.
A celebrare la carriera da atleta con l’addio alle competizioni di Niccolò Beni ci saranno anche altri due grandissimi campioni, Lorenzo Benatti e Simone Ciulli.

Niccolò Beni è stato il primo italiano a scendere sotto la barriera dell’1’57” nei 200 farfalla ed a livello internazionale ha fatto il suo esordio in Azzurro ai campionati Europei Juniores di Lisbona 2004, seguita dalla Coppa Latina in Argentina dove vinse l’argento nei 200 farfalla. La prima presenza in nazionale assoluta la colleziona nel 2005 in occasione degli Europei in vasca corta di Trieste.

«Quando si è presentata l’occasione di poter competere per l’ultima volta in una manifestazione così particolare come il Trofeo Swim4life, non ho esitato un istante e sono stato subito entusiasta di poter far parte di questo spettacolare evento. La Mi-Staffetta “Dream Team” è un momento unico in quanto riesce a mettere insieme i tre settori portanti del nuoto, Assoluti, Paralimpici e Master, in un’unica squadra stellare – ha affermato Niccolò Beni – Per gli atleti Master si tratta di un sogno perché nessun altro mai aveva proposto un evento del genere. Per me sarà sicuramente emozionante essere il capitano di una delle squadre che si affronteranno in quella che sarà sicuramente una sfida appassionante, sapendo che sarà per me l’ultima competizione della mia carriera da professionista.»

Niccol_Beni_Nuoto_Extremo_intervista_Swim4life_15Ricordiamo che le iscrizioni al 2° Trofeo Swim4life si chiuderanno lunedì 28 aprile.

Clicca qui per il programma gare e la locandina del 2° Trofeo Swim4life – Memorial Casale

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*