Liana_Corniani

Sette Record per Sette Colli, a Roma è spettacolo!

Sette Record per Sette Colli, a Roma è spettacolo!
Doppia Corniani e Giardino al 14° Meeting Flaminio.

Liana_Cornianidi Ciro Porzio
Continuiamo la carrellata di report master di questo weekend ricco di appuntamenti per il Circuito Supermaster FIN, caratterizzato da bellissime giornate di sole in gran parte della penisola.

Dopo il report del 24° Trofeo Terme di Giunone, andiamo a Roma, dove domenica 25 maggio è andato di scena il 14° Meeting Flaminio SC, manifestazione organizzata proprio dalla società del Flaminio, presso l’impianto provvisto di vasca lunga a 10 corsie della Piscina del Centro Federale Pietralata, al quale hanno partecipato 878 atleti (iscritti 972) in rappresentanza di 84 società. Manifestazione molto intensa con ben 7 Record Italiani stabiliti in gara.

Tra i protagonisti principali della giornata, Liana Corniani (nella foto a destra), M55 del Forum Sport Center che realizza il nuovo Record Italiano nei 100 rana segnando 1’28”53, con il quale migliora il primato di 1’29”12 che la stessa stabilì la stagione scorsa e nei 50 rana segnando 40″17 con il quale migliora il suo precedente di di 40’’33 detenuto dal 2011.

Doppio Record anche per Massimo Giardino, M55 del Circolo Canottieri Aniene che conquista due pesanti Primati Italiani, uno nei 200 misti con il crono di 2’35”18 con il quale migliora il primato di 2’36”45 che fu stabilito nel 2011 da Lorenzo Marugo e l’altro nei 100 farfalla con il crono di 1’07”05, con il quale migliora il primato di 1’07”82 che fu stabilito a marzo 2013 da Fabio Bernardi.
Record Italiano per Giuseppe Avellone, M70 della Belle Arti che nei 50 dorso realizza il crono di 39”72, migliorando il primato di 41”21 che fu stabilito ai Campionati Italiani di Trieste 2013 da Gianni Zaottini.
Record Italiano per Rita Androsoni, M75 della Due Ponti che nei 50 farfalla realizza il crono di 1’00”60, migliorando il primato di 1’04”94 che fu stabilito a dicembre 2011 da Renata Marting.
Record Italiano per Gwendolen Kaspar, M85 del Flaminio Sporting Club che nei 50 rana realizza il crono di 1’11”63, migliorando il primato di 1’29”18 che fu stabilito il nel 2010 da Maria Milazzo.

Piscina_del_Centro_Federale_PietralataAndando per ordine, la giornata inizia con i 200 misti nei quali il miglior crono rosa viene realizzato da Gaia Giustozzo, M25 della Nantes Ostiensis con 2’46”35 e 859,39 punti, superata ai punti da Susanna Sordelli, M55 del Forum Sport Center con 2’58”62 e 958,63 punti. Da segnalare tra le miglior donne in gara anche Daniela Petracchi, M50 della Roma Nuoto Master con 2’59”01 e 887,94 punti e Giordana Liverini, M45 del Flaminio Sporting Club con 2’53”70 e 884,11 punti. Tra gli uomini, oltre la prestazione da record di Giardino, segnaliamo Gianluca Sondali, M45 del Circolo Canottieri Aniene con 2’23”96 e 952,83 punti, miglior crono e tabellare. Nei 50 farfalla Elena Alberghini, M35 della Fonte Roma Eur Nuoto domina la scena femminile con 31”64 e 909,61 punti, ma tra i migliori riscontri segnaliamo anche Paola De Angelis, M40 del Flaminio Sporting Club con 32”77 e 895,03 punti e Francesca Buttarelli, M30 del Flaminio Sporting Club con 32”02 e 886,95 punti. Dominio netto anche tra i maschi ad opera di Luca Belfiore, M40 della Zero9 con 26”88 e 955,73 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche Antonio D’Oppido, M70 del Flaminio Sporting Club con 35”02 e 933,18 punti. Nei 50 rana Lucia Corvo, M35 del Forum Sport Center segna il miglior crono rosa con 38”01 e 894,50 punti, superata ai punti da Liana Corniani che sigla il record italiano citato in apertura (971,87 punti). il più veloce tra gli uomini è il giovane Federico Frisenda, U25 della All Round con 30”96, ma la miglior gara master è di Marco Stentella, M55 del Forum Sport Center con 34”85 e 938,88 punti. Da notare anche Filippo Tenneriello, M30 della Empire Roma con 32″01 e 910,03 punti, miglior crono tra i master e Paolo Nascetti, M40 del Flaminio Sporting Club con 32”10 e 929,60 punti. Nei 100 stile libero Laura Palasciano, M40 del Circolo Canottieri Aniene fa il vuoto tra le donne segnando 1’05”89 e 915,16 punti, miglior crono e tabellare, mentre tra gli uomini si dividono la posta Sacha Palermo, M30 del Flaminio Sporting Club con 56”02 e 920,03 punti, miglior crono e Gianluca Sondali con 57”01 e 956,32 punti, miglior tabellare. Da segnalare anche Dario Umberto Romeo, M30 della Nautilus con 56″30 e 915,45 punti, unico insieme a Palermo ad andare sotto i 57”. Alla fine della mattinata vanno di scena i 100 farfalla dominati al femminile da Laura Savo, M25 della Acqua In Bocca con 1’08”81 e 923,12 punti. Tra i maschi, oltre alla prestazione da record di Massimo Giardino con 1’07”05 che gli vale 944,67 punti, segnaliamo il miglior crono che viene realizzato da Franco Mei, M25 del Forum Sport Center con 59”48 e 929,56 punti, unico ad andare sotto al minuto, superato solo al tabellare da Andrea Cabiddu, M45 del Flaminio Sporting Club con 1’01”50 e 960,00 punti.

Elena_PiccardoNel pomeriggio si riprende con i 100 dorso nei quali è Francesca Bartolini, M25 del Forum Sport Center a dettar legge tra le donne segnando 1’09”05 e 956,41 punti, di un soffio davanti alla rivale di categoria Flavia Petaccia della Empire Roma con 1’09”37e 952,00 punti. Tra i migliori riscontri anche Susanna Sordelli con 1’23”90 e 939,93 punti. Un uomo solo al comando anche tra gli uomini, con Gianluca Lapucci, M40 della Larus Nuoto che segna miglior crono e tabellare con 1’04”74 e 938,52 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche Claudio Tomasi, M60 del Flaminio Sporting Club con 1’19”18 che gli vale 915,51 punti e Alessandro Bonanni, M50 della Vis Nova con 1’10”82 e 910,90 punti. Nella gara della velocità pura dei 50 stile libero, i più veloci sono Valeria Fars, M25 del Flaminio Sporting Club con 28”91 e 922,17 punti e Gian Marco Del Bianco, M25 della Atleti Per Caso con 25”62 e 912,96 punti. Entrambi vengono superati solo ai punti, rispettivamente da Alessia Checconi, M45 della Tuscolano con 29”82 e 928,57 punti e Luca Listanti, M45 della Centro Nuoto Bastia con 26”38 e 932,15 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo anche Elena Piccardo, M25 della Roma Nuoto Master con 29”25 e 911,45 punti, Roberto Arpesani, M40 del Flaminio Sporting Club con 26”28 e 920,85 punti e Dario Umberto Romeo con 25″67 e 904,17 punti, unico insieme a Del Bianco ad abbattere la barriera del 26”. Nei 100 rana, oltre al record italiano realizzato dalla Corniani che totalizza 980,12 punti, segnaliamo Elena Piccardo (nella foto a destra) con 1’16”22 e 960,77 punti, la donna più veloce in gara a un passo dallo storico record italiano detenuto dalla Seminatore con 1’16”05. Il miglior tabellare rosa è comunque di Marzena Kulis, M50 della Centro Nuoto Stra con 1’19”64 e 1.039,18 punti. Il più veloce tra i maschi è Marco Suriani, M25 della Empire Roma con 1’09”32 e 923,54 punti, ma il miglior tabellare è di Andrea Cabiddu con 1’09”74 e 980,93 punti. Per concludere, nei 50 dorso il miglior crono e la migliore prestazione vengono realizzati da Simona Corrado, M25 della Club L`Aquila Nuoto con 32”26 e 948,23 punti, a 27 centesimi dal Record Italiano detenuto da Diletta Lugano. Da segnalare tra le donne anche Flavia Petaccia con 32”35 e 945,60 punti e Stefania Corvo, M40 del Forum Sport Center con 34”01 e 938,84 punti. Tra i maschi sfreccia più veloce di tutti Michael Muggeo, M25 del Circolo Canottieri Aniene con 29”30 e 911,60 punti, superato però al tabellare da Alessandro Canciamilla, M35 della Tuscolano con 29”84 e 922,25 punti. Da notare anche le prestazioni di Mirko Beghin, M35 della Larus Nuoto con 29”87 e 921,33 punti e Giuseppe Avellone, M70 della Belle Arti con 39”72 e 919,18 punti.

In classifica finale la squadra di casa del Flaminio Sporting Club si classifica davanti a tutte con 184.076,09 punti, tuttavia, in segno di ospitalità ed in qualità di società organizzatrice, si è esclusa dalle premiazioni, cedendo la vittoria al team del Barzanò Acquaclub con 49.512,39 punti. A seguire troviamo il Forum Sport Center con 95.130,48 punti la Roma Nuoto Master con 62.949,99 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 14° Meeting Flaminio SC

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights