Premiazioni_Campionati_Italiani_FINP_-_Presidente_Roberto_Valori

Definite le date degli eventi nazionali, in FINP si sono mossi i primi passi per la nuova stagione.

Definite le date degli eventi nazionali, in FINP si sono mossi i primi passi per la nuova stagione.
Il biennio olimpico si apre a Napoli con gli invernali.

Premiazioni_Campionati_Italiani_FINP_-_Presidente_Roberto_Valoridi Paco Clienti
La scorsa settimana, in occasione del XIII Consiglio della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico che si è tenuto a Roma, sono state ufficializzate le date dei Campionati Italiani che si disputeranno nel 2015.
I primi pezzi importanti del Calendario che apre il biennio olimpico sono dunque decisi, con la nuova stagione sportiva si inaugurerà come di consueto con i Campionati Italiani Assoluti Invernali che si terranno sabato 7 e domenica 8 febbraio a Napoli presso la piscina olimpionica F. Scandone che in passato ha già ospitato eventi Paralimpici marcati FINP. Così come nei precedenti, l’onere e l’onore di investire la parte del Comitato Organizzatore Locale è stato assegnato alla Società Nuotatori Campani che ottimamente si è contraddistinta in questi anni, sia sul piano organizzativo che su quello sportivo a livello di risultati di squadra e individuali.
Promossi a pieni voti a seguito della brillante edizione della scorsa stagione, i Campionati Italiani di Società e Coppa Italia Maschile e Femminile si svolgeranno nuovamente presso l’impianto Ge.Tur di Lignano Sabbiadoro (UD) nel fine settimana di sabato 23 e domenica 24 maggio che sarà gestito a livello locale dalla Società ASPEA Padova.
Ufficializzate le date, restano da definire le location dei Campionati Italiani Assoluti Estivi che si disputeranno nell’ultimo week end lungo di giugno, da venerdì 26 a domenica 28.

Stesso discorso per i Campionati Italiani Giovanili che si terranno sabato 25 aprile.
giada_lorusso-FINPUna prima impronta è stata dunque già lasciata alle spalle del nuovo cammino della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico che messo giù le prime basi per avviare una stagione importantissima in quanto aprirà il biennio olimpico.
Delle prime scelte ufficializzate e degli obiettivi della FINP per il futuro prossimo, ne abbiamo parlato con Giada Lorusso, Responsabile Stampa e Comunicazione della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico (foto a destra).

Dopo due stagioni la FINP torna a Napoli per i Campionati Italiani che stavolta saranno quelli invernali. Napoli e l’organizzazione dei Nuotatori Campani è dunque una scelta affidabile? Per quali motivi?
«Dopo l’ottima riuscita dei Campionati Italiani Assoluti Estivi alla piscina Scandone nel 2013, la Federazione non poteva non prendere in considerazione di nuovo la proposta ricevuta dalla Società Nuotatori Campani. Questa società Campana si contraddistingue per affidabilità e professionalità. Oltre a ciò, Enzo Allocco (foto a sinistra), referente tecnico della suddetta e nostro Allenatore Nazionale Top Level, vanta un’ esperienza quasi trentennale. La supervisione di tutti gli Eventi Nazionali rimane sempre e comunque della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, ovviamente coadiuvata dai Comitati Organizzatori Locali. »

Anche Lignano si conferma una scelta alla FINP congeniale. Sia l’impianto che l’organizzazione offrono grandi possibilità?
Enzo_Allocco_FINP«Stesso discorso vale per l’impianto Ge.Tur e per la Società ASPEA Padova. Pensiamo anche che in un futuro davvero prossimo, Lignano Sabbiadoro possa essere la sede fissa per i Campionati Italiani di Società e Coppa Italia. Sia sotto il punto di vista logistico che per quanto riguarda l’assenza di barriere architettoniche, l’impianto dela Ge.Tur è davvero perfetto. All’interno del villaggio gli atleti non hanno davvero limiti né alcuna difficoltà negli spostamenti e nella fruizione di servizi. E per noi è questa la cosa basilare. In più la professionalità della ASPEA Padova mette la “ciliegina sulla torta” su quello che siamo sicuri possa essere un Campionato perfetto. Non è affatto facile organizzare un Societario poiché è la manifestazione Nazionale con il maggior numero di iscritti. Quest’anno abbiamo raggiunto ben 300 atleti provenienti da tutta Italia!»

Per gli estivi invece aspettate proposte o state valutando alternative?
«Per quanto riguarda invece gli Assoluti Estivi che si svolgeranno dal 26 al 28 giugno, stiamo ponderando e valutando le varie proposte pervenuteci relative alle possibili location. Questo Campionato sarà l’ultimo evento prima dei Mondiali IPC di Glasgow e ciò, perdona il giro di parole, ma rivestirà un’importanza davvero “Assoluta”.  Comunque a breve comunicheremo sul nostro sito www.finp.it l’ufficialità del luogo.»

Ci sarà la seconda edizione del trofeo Futuri Campioni?
«Certamente, visto il successo della prima, ne seguirà assolutamente la seconda senza alcuna modifica. E’stata un’esperienza indimenticabile, l’intento è riuscito alla perfezione. Il Trofeo Futuri Campioni è un mezzo davvero funzionale per la ricerca di nuove piccole stelle del nuoto. Tutto questo è stato reso possibile solo grazie all’intenso lavoro da parte dello Staff Tecnico Nazionale composto da Riccardo Vernole (CT), Enzo Allocco, Federica Fornasiero ed Enrico Testa che ha ideato, messo in piedi e portato alla realizzazione questa nuova opportunità per le nuove leve. Il Trofeo Futuri Campioni è una creazione fatta ad hoc proprio con l’intento di coinvolgere il più possibile i giovani atleti di tutto il territorio regionale italiano per poi arrivare al culmine con la finalissima nazionale all’interno del Campionato di Società.»

Piscina_Scandone_Campionati_Italiani_FINP_2013Obiettivi parte Stampa e Marketing della FINP per la prossima stagione?
«Non solo per la prossima stagione, 2015 – 2016 sarà un biennio di fuoco. Avremo i Campionati Mondiali IPC di Glasgow (Scozia) prima e i Giochi Paralimpici Estivi di Rio de Janeiro (Brasile) poi. Inutile dire l’intensità e la mole di lavoro che aleggia in FINP. Ci sono tantissime idee in via di realizzazione. Nulla di così diverso da quello che finora ci ha contraddistinto. I nostri Social non subiranno nessuna variazione, poiché attraverso statistiche e testimonianze, abbiamo capito che piacciono già molto così come sono. Ovviamente cercherò di introdurre delle piccole novità senza andare a sconvolgere le abitudini dei miei lettori. Sono per la praticità e la semplicità delle cose e poi come si dice nel gergo sportivo“Squadra che vince non si cambia” ed io cercherò di non fare mai questo errore, ma accetterò di buon grado ogni idea che mi verrà proposta e perché no, dando spazio e voce anche ai nostri atleti.»

Clicca qui per diventare fan della pagina Facebook della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico

Clicca qui per il sito ufficiale FINP

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights