Camille_Lacourt

Camille Lacourt scopre di avere un tumore ma non batte ciglio e punta a Rio 2016.

Camille Lacourt scopre di avere un tumore ma non batte ciglio e punta a Rio 2016.
La malattia per fortuna benigna sarà rimossa presto.

Camille_Lacourt

di Paco Clienti
Dopo mesi di incertezza e di assenza dalle gare per un infortunio che l’ha costretto a saltare i Campionati Assoluti primaverili Francesi ed i Campionati Europei di Berlino, Camille Lacourt rivela al canale informatico francese RMC Sport di avere un tumore all’anca.
La malattia, per fortuna benigna, è emersa in seguito all’assorbimento di un ematoma che ha poi evidenziato il problema effettivo di cui il transalpino soffriva da oltre cinque mesi.
Nella giornata di domani Lacourt si sottoporrà ad un trattamento che prevede l’iniezione di un liquido che dovrebbe accelerare la rimozione del tumore, operazione dopo la quale l’atleta conta di rientrare in acqua dopo tre giorni per riprendere gli allenamenti e prepararsi al Trofeo Nico Sapio che si disputerà a Genova l’1 e 2 novembre.
Nonostante il difficile momento che lo vede costretto a stare fuori dall’acqua già da diverso tempo, Lacourt non lascia trasparire dubbi sul suo futuro:

«Le Olimpiadi sono il Santo Graal nella carriera di un atleta. Ai Giochi di Londra ho mancato il podio arrivando quarto (100 dorso a 3 centesimi dall’alloro olimpico – n.d.r.) e non era proprio quello che avevo pianificato, quindi mi piacerebbe chiudere con una medaglia.»

Camille Lacourt va anche oltre il nuoto, soffermandosi sul futuro della sua famiglia che vorrebbe allargare:

«La mia piccola Jazz non sarà figlia unica.»

Commenta i nostri articoli sui Social Network.
Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights