Marco_Orsi-Record_Italiano_Campionati_Italiani_Assoluti_invernali

Orsi bombarda la piastra cronometrica e straccia il Record Italiano dei 50 stile!

Orsi bombarda la piastra cronometrica e straccia il Record Italiano dei 50 stile!
Il vice campione del mondo dichiara che adesso l’obiettivo è arrivare ai 21.30.

Marco_Orsi-Record_Italiano_Campionati_Italiani_Assoluti_invernali

di Paco Clienti da Riccione
Più letale di un bombardiere e più esplosivo di una bomba, questo è stato il Marco Orsi che oggi pomeriggio ha fatto esplodere lo Stadio del Nuoto di Riccione in un boato che ha acclamato il campione Azzurro del GS Fiamme Oro Roma – CN UISP – Bologna che ha vinto il titolo italiano assoluto invernale dei 50 stile libero registrando il nuovo Record Italiano spaccando la piastra cronometrica su 21”64!
Una vera e propria furia che riesce a staccare dal blocco di partenza con una prontezza invidiabile ai big mondiali e che imperterrito riesce a martellare l’acqua come nessuno mai in Italia prima di lui.
Il risultato ottenuto equivale attualmente al 5° crono mondiale con il quale ha migliorato il suo 21”82 del 2009 in era gommata.

Una gara stratosferica e veramente senza precedenti al termine della quale quando sei stato paragonato dal cronista dello Stadio del Nuoto al grande Popov hai storto un po’ il naso.
«Essere eguagliato a Popov è stato per me un onore che non mi aspettavo. Sono riuscito a migliorare il 21”82 del 2009 dimostrando che i costumoni aiutavano ma fino ad un certo punto. Si possono fare grandi risultati anche senza.»

Sono diversi mesi ormai che stai dimostrando una forma brillante, ma cosa è cambiato e cosa ti ha permesso di fare le grandi cose che hai fatto in questo inizio stagione in vasca corta, ai Mondiali di Doha e oggi qui a Riccione?
«Sono in forma olimpica e alcuni amici mi prendono in giro chiedendomi cosa mangio. La verità è che mangio troppi tortellini! Se ho fatto questi risultati importanti in questi ultimi mesi devo ringraziare il mio allenatore che mi ha trasformato da un buon atleta a un grande atleta e sono sicuro che farà lo stesso con Federico Bocchia che ha grandissime potenzialità che prima o poi tirerà fuori dimostrando il suo vero valore.»

Qual è adesso il prossimo passo?
«L’obiettivo è arrivare ai tempi dei mostri sacri e quindi quei 21”30” che servono per conquistare qualcosa di incredibilmente importante.»

Le foto dei Campionati Italiani saranno pubblicate nel corso dei prossimi giorni sulla nostra pagina Facebook.

Clicca qui per i risultati ufficiali dei Campionati Italiani Assoluti invernali 2014

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per la diretta RAI Sport

Clicca qui per il programma gare Campionati Italiani Assoluti invernali 2014

Clicca qui per l’elenco iscritti Campionati Italiani Assoluti invernali 2014

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine