Cristina_Tarantino

Super Cristina Tarantino segna un doppio Record Europeo nei 1500 sfruttando anche il passaggio agli 800 stile!

Super Cristina Tarantino segna un doppio Record Europeo nei 1500 sfruttando anche il passaggio agli 800 stile!
Tre Record alla prima dei Campionati Regionali Master Lazio.

Cristina_Tarantino

di Paco Clienti
Dopo i risultsati emersi dalla prima giornata dei Campionati Regionali Master Puglia, proseguiamo il nostro Report Master della Settimana del Circuito Supermaster FIN con i Campionati Regionali Master Lazio organizzati dal Comitato Regionale FIN Lazio che tra sabato 31 gennaio e domenica 1° febbraio hanno consumato le prime due delle sei giornate programmate, tutte da disputare presso la Piscina del Polo Natatorio di Ostia, vasca corta ad 8 corsie che nei sei giorni di gare vedrà ben 1.810 atleti in rappresentanza di 93 squadre.

La prima sessione è dedicata ai 1500 stile libero che come previsto terminano oltre le 22.00 ma offrono ben tre nuovi primati! I primi due li mette a segno Cristina Tarantino (nella foto a destra con il dott. Marugo), M60 del Circolo Canottieri Aniene che ferma il crono a 20’37”02 e 1.042,42 punti con il quale sigla il nuovo Record Europeo spazzando letteralmente via il precedente detenuto dalla britannica Audrey Cooper con 20’55”80 fatto ad ottobre. In Italia supera Mira Guglielmi con 22’42”03 del 2013. Il risultato che le vale anche come migliore prestazione assoluta femminile di queste prime due giornate, ha dell’incredibile perché la Tarantino riesce a segnare il Record Europeo anche al passaggio degli 800 stile libero stampando 10’54″39 con il quale ha cancellato l’11’08″05 detenuto dalla britannica Anna Bourne. In Italia cancella il precedente di Mira Guglielmi con 11’49″03!

Il secondo lo mette a segno l’incontenibile Christine Jolly, M65 della Latina Aquateam al suo quinto Record Italiano in questa stagione con il 25’20”03 e 914,44 punti che le consente di scavalcare il precedente detenuto da Monica Breetsch con 25’31”14 del 2013.
I Regionali Master Lazio 2015 chiudono la prima parte con un risultato che sarebbe valso come un altro Record Italiano, quello segnato nella mi-staffetta 4×50 stile libero dalla formazione M240 del Forum SC che ferma il crono a 2’02”52 realizzato da Susanna Sordelli (31”93), Graig Joseph Franz (30”05), Liana Corniani (32”08) e Marco Stentella (28”46) con il quale avrebbe migliorato il 2’06″07 detenuto sempre dalla medesima squadra, ma che per la presenza di un atleta straniero nella formazione non verrà omologato.

Andando per ordine, oltre ai primati già citati, nei 1500 stile libero segnaliamo anche il miglior crono che viene realizzato da Barbara Grillo, M40 della Due Ponti con 19’35”63 e 911,32 punti, mentre tra gli uomini domina Francesco Viola, M30 della Roma Nuoto Master con 17’35”25 e 924,25 punti, Segnaliamo inoltre tra i migliori riscontri Roberto Casini, M50 del Circolo Canottieri Aniene con 19’03”71 e 907,3 punti.
Si prosegue la domenica con i 200 rana dominati in velocità da Elena Piccardo, M30 della Roma Nuoto Master che è la più rapida delle donne in 2’49”08 e 926,07 punti, superata solo al tabellare da Liana Corniani, M55 del Forum Sport Center con 3’15”12 e 942,55 punti. A seguire troviamo le buone prestazioni di Daniela Petracchi, M50 della Roma Nuoto Master con 3’10”95 che le vale 914,43 punti e Giovanna Cherubini, M40 della Flaminio Sporting Club con 2’57”89 e 905,56 punti. Tra i maschi invece domina la scena Davide Verdecchia, M25 della Due Ponti che segna il migliro crono e punetggio con 2’23”36 e 956,89 punti. Segnaliamo inoltre Stefano De Vito, M50 del Circolo Canottieri Aniene con 2’46”81 e 921,59 punti.
Campionati_Regionali_Master_Lazio_2015Nei 100 farfalla il miglior crono viene rosa è di Federica Rotondi, M30 della Parco Paradiso con 1’12”46 e 852,61 punti, superata solo al tabellare da Paola De Angelis, M40 del Flaminio Sporting Club con 1’12”62 e 896,58 punti. Un atleta su tutti invece tra gli uomini con Franco Mei, M25 del Forum Sport Center che segna il miglior crono e tabelare con 58”42 e 921,94 punti. Tra i migliori riscontri segnaliamo inoltre Vincenzo Ragno, M25 della Pol Univ. Foro Italico con 59”21 e 909,64 punti, Dario Cocchioni, M25 della Parco Paradiso con 59”84 che gli vale 900,07 punti e Andrea Barsiello, M35 della Sporting Club Tusco con 1’01”25 e 899,59 punti.
La miglior donna dei 50 dorso che chiudono la seconda sessione è Valentina De Nardi, M30 della Nautilus con 30”83 e 953,94 punti, a 42 centesimi dal Record Italiano detenuto da Desiree Cappa. Tra i miglior riscontri rosa segnaliamo anche Claudia Verdini, M25 della Pol Univ. Foro Italico con 32”86 e 901,7 punti, Giulia Pompili, M45 della Helios Village Nuoto con 34”87 che le vale 901,35 punti e Claudia Crialese, M30 della Stelle Marine con 33”41 e 880,28 punti. Tra gli uomini si divodono la posta Mario Spagnoli, M30 del Circolo Canottieri Aniene che segna il miglior crono con 28”86 e 889,12 punti e Alessandro Bonanni, M50 della Vis Nova Roma che totalizza il miglior punteggio con 30”46 e 934,01 punti. Da notare anche le prestazioni di Emiliano Chiarelli, M40 del Flaminio Sporting Club con 30”33 che gli vale 884,6 punti e Antonio Alfano, M45 del Forum Sport Center con 31”64 e 869,15 punti.

Si riprende nel pomeriggio con i 200 stile libero dominati al femminile da Laura Borghetti, M25 del Forum Sport Center con 2’07”71 e 978,55 punti. Tra i migliori risocntroi segnaliamo anche Laura Palasciano, M45 della Circolo Canottieri Aniene con 2’20”30 e 943,19 punti, Elena Carcarino, M30 del Circolo Canottieri Aniene con 2’16”11 che le vale 923,88 punti e Silvia D’Agostino, M40 dello Sporting Club Tuscolano con 2’21”56 e 909,65 punti. Tra i maschi accende la luce Federico Filosi, M25 della Pol Univ. Foro Italico che segna uno straordinario 1’54”57 e 962,03 punti che gli vale come miglior prestazione assoluta maschile di queste prime tre sessioni. Tra i migliori riscontri ci sono anche Valerio Santini, M30 della Nantes Ostiensis con 2’01”52 e 914,17 punti, Marco Brugnoli, M50 della Nantes Ostiensis con 2’12”77 che gli vale 914,06 punti e Alessandro Ruggeri, M35 dello Sporting Club Tuscolano con 2’04”10 e 911,93 punti.
Campionati_Regionali_Master_LazioNei 200 misti femminili il miglior crono viene realizzato da Arianna Alfano, M25 della Sporting Club Tuscolano con 2’35”00 e 913,03 punti, superata al tabellare da Susanna Sordelli, M55 del Forum Sport Center con 2’52”35 e 964,61 punti. Tra i migliori riscontri rosa troviamo anche le buone prestazioni di Rezeda Aleeva, M45 del Flaminio Sporting Club con 2’42”91 che le vale 923,88 punti e Giordana Liverini, M50 del Flaminio Sporting Club con 2’50”17 e 908,97 punti. Ivan Merli, M30 della Panta Rei Sport mette la mano davanti a tutti tra gli uomoni segnando 2’15’’74 e 910,71 punti, battuto solo al tabellare da Gianluca Sondali, M45 del Circolo Canottieri Aniene con 2’19’’70 e 945,31 punti e Stefano De Vito con 2’28’’25 che gli vale 923,98 punti.
A chiudere la terza sessione le Mi-Staffette 4×50 Stile Libero, nelle quali oltre al primato stabilito dal Forum SC già citato, segnaliamo il miglior crono realizzato dal team Villaggio Sportivo Eschilo, M120-159 con 1’47’’06.

Clicca qui per i risultati parziali Campionati Regionali Master Lazio 2015

Commenta i nostri articoli, Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights