Rari_Nantes_Legnano_Campionati_Regionali_Master_Lombardia_2015

La Rari Nantes Legnano trionfa in un Regionale da dieci record italiani.

La Rari Nantes Legnano trionfa in un Regionale da dieci record italiani.
Tre nuovi primati nell’ultima giornata dei Regionali Master Lombardia.

Rari_Nantes_Legnano_Campionati_Regionali_Master_Lombardia_2015

Dopo i risultati dei Regionali Campania e Sicilia, proseguiamo la rassegna dei Report Master della Settimana del Circuito Supermaster FIN spostandoci a Lodi, dove è andata di scena la terza ed ultima parte dei Campionati Regionali Master Lombardia organizzati dal Comitato Regionale Master FIN Lombardo presso la piscina comunale da 25 metri e 10 corsie, nella quale si sono tuffati complessivamente 1330 atleti (1518 iscritti) in rappresentanza di 109 società.
L’ambito titolo regionale è stato conquistato per la quarta volta di seguito dalla Rari Nantes Legnano che con 466.367,55 punti si è piazzata davanti a Canottieri Baldesio con 374.871,05 punti e Gestisport con 362.6127,24 punti che hanno completato il podi odelle prime tre. La squadra di Legnano ha realizzato un poker inedito reso possibile da una vera e propria dimostrazione di potenza che ha portato nelle casse biancorosse ben 62 medaglie, 16 ori, 24 argenti e 22 bronzi.
L’ultima tornata di gare si è concentrata nell’unica giornata di domenica 15 febbraio ed è stata impreziosita da tre nuovi primati italiani stabiliti autori dei quali sono stati Mauro Cappelletti, M50 della Como Nuoto che nei 200 farfalla ha fermato il crono a 2’15”18 e 1.006,07 punti, migliorando il precedente di Alessandro Tiberti con 2’18”84 del 2013, da Matteo Montanari, M25 della ESC Brescia che negli 800 stile libero ha chiuso in 8’22”10 e 999,44 punti, cancellando lo storico di Andrea Marcato con 8’28”33 del 2002 e da Carlo Arturo Travaini, M50 della Acqua1Village che nei 100 rana ha toccato la piastra a 1’09”84 e 990,41 punti, migliorando il precedente di Fabio Servadio con 1’10”63 della scorsa stagione. Con questi tre arriva a dieci il numero complessivo di primati stabiliti in questa edizione dei Regionali Master Lombardia.

Andando per ordine, la giornata comincia con i 200 farfalla nei quali oltre alla super prestazione di Cappelletti che gli vale anche come migliore prestazione assoluta maschile di questi Regionali, segnaliamo Antonino Trippodo, M35 della Nuotatori Milanesi che stacca il miglior crono con 2’11”41 e 953,50 punti. Tra le donne domina Simona Nocerino, M30 della San Giuseppe Arese che chiude in 2’38”05 e 897,12 punti. Segnaliamo inoltre tra le migliori in gara Lara Ciceri, M35 della ASA Cinisello con 2’51”07 che le vale 840,24 punti.
Nei numerosi 100 stile libero dominano la scena Margherita Pozzi, M25 della Gestisport con 59”51 e 948,08 punti ed Alberto Sala, M25 della San Giuseppe Arese con 52”44 e 945,65 punti che segnano i miglior tempi e tabellari assoluti. Tra i califfi della velocità segnaliamo anche Alessandra Robbiati, M40 della Aqvasport Lario con 1’07”42 che le vale 874,52 punti, Luisa Maria Zaretti, M45 della Sport Management con 1’09”02 e 869,17 punti, Graziano Turolo, M45 della Leaena con 56”76 che gli vale 936,40 punti, Manuel Muletti, M25 della Soncino SC con 53”07 e 934,43 punti e Giacomo Borroni, M25 della Rari Nantes Legnano con 54″18 e 915,28 punti.
Nei 200 rana brilla Irene Bonora, M25 della Sport Management che segna 2’42”40 e 948,21 punti con la quale segna la migliore prestazione assoluta femminile della giornata ma non dei Campionati ricordando i 996,82 punti totalizzati da Daniela Deponti con il Record Italiano siglato nei 50 stile della scorsa settimana. Bella bagarre femminile alle sue spalle con Chiara Lui, M35 della Milano Nuoto Master che segna 2’51”88 e 930,07 punti ed Elena Saibene, M35 della Mozzate Sport con 2’55”20 e 912,44 punti. A dettar legge tra gli uomini è Mattia Masperi, M35 della Canottieri Garda Salò con 2’23”22 e 973,33 punti, ma tra i migliori in gara segnaliamo anche Marco Mengotto, M35 della Rari Nantes Legnano con 2’29”15 che gli vale 934,63 punti e Antonino Trippodo con 2’30”83 e 924,22 punti.
A chiudere la mattinata ci sono i 100 misti nei quali il miglior crono rosa viene realizzato da Valeria Maria Bellora, M25 della Sport Management con 1’14”34 e 868,04 punti, superata al tabellare da Anna Foresio, M35 della GIS con 1’16”23 e 868,16 punti. Analogo risultato tra i maschi con il miglior crono realizzato da Franco Pozzi, M40 della Nuotatori Milanesi con 1’00”88 e 967,64 punti, anche lui battuto al tabellare da Alberto Montini, M45 della Master Aics Brescia con 1’01”06 e 988,54 punti.  Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Silvia Marchesi, M30 della Milano Nuoto Master con 1’14”40 e 865,05 punti e Fabio Cavalli, M45 della Milano Nuoto Master con 1’04”26 e 939,31 punti.

Matteo_Montanari_Regionali_Master_Lombardia_2015Dopo la breve pausa si riattacca con i 200 dorso dominati al femminile da Margherita Pozzi con 2’25”35 e 948,19 punti ed al maschile da Gianluca Parenzan, M30 della Canottieri Vittorino con 2’15”40 e 905,02 punti. Tra i migliori in gara sengnaliamo anche Lucilla Corio, M45 della Rari Nantes Saronno con 2’51”38 che le vale 871,40 punti, Laura Volpi, M40 della Sport Management con 2’45”82 e 865,76 punti, Alberto Giuseppe Beretta, M30 della Sport Management con 2’16”63 che gli vale 896,87 punti e Riccardo Montalbetti, M45 della Rari Nantes Legnano con 2’38”79 e 829,52 punti.
Si passa ai 200 stile libero e sono ancora una donna e un uomo su tutti a mettersi in evidenza, Francesca Riva, M35 della Milano Nuoto Master con 2’21”47 e 894,04 punti e Matteo Montanari con 1’57”91 e 934,78 punti. Tra i migliori risocntri segnaliamo inoltre Cesira Piera Martin, M55 della Rari Nantes Legnano con 2’42”12 che le vale 888,35 punti, Valentina Vitale, M30 della Sport Management con 2’23”47 e 876,49 punti, Daniele Pertisetti, M30 della Canottieri Baldesio con 1’59”59 che gli vale 928,92 punti e Stefano Nuzzo, M25 della Gestisport con 1’59”30 e 923,89 punti.
Spettacolo nei 100 rana che come da previsioni offrono testa a testa ad alta velocità nei quali è Mattia Masperi a mettere la mano davanti a tutti in 1’05”92 e 951,46 punti, ma non basta per ottenere anche il miglior tabellare totalizzato da Carlo Arturo Travaini che come segnalato in apertura realizza il Record Italiano M50. Per un soffio, alle sue spalle il tabellare di Alberto Montini con 1’05”95 che gli vale 990,14 punti. Ancora dietro si attestatno Mauro Zanetti, M25 della Master Aics Brescia con 1’06″56 e 924,58 punti, Marco Mengotto con 1’07″62 e 927,54 punti ed Emiliano Pablo Gallazzi, M40 con Rari Nantes Legnano con 1’08″23 e 936,54 punti. Tra le donne il miglior crono viene realizzato da Veronica Bellini, M25 della Master Aics Brescia con 1’16”37 e 924,45 punti, battuta al tabellare da Wanya Carraro, M45 del Forum con 1’22”05 e 925,17 punti. A seguire troviamo la buona prestazione di Chiara Lui con 1’19”42 e 910,10 punti.
Nei 400 misti domina Clizia Borrello, M35 della ASA Cinisello con 5’43”22 e 893,42 punti, seguita da Simona Nocerino con 5’46”97 che le vale 863,48 punti e Paola Sgalbazzi, M30 della Soncino SC con 5’51”93 e 851,31 punti. Dominio netto anche tra i maschi con Federico Urban, M30 della Rari Nantes Saronno che segna 4’55”45 e 914,13 punti. Da notare anche le prestazioni di Cristiano Fraschini, M40 della Gestisport con 5’12”76 che gli vale 886,33 punti e Alessandro Croce, M45 della Sky Line Nuoto con 5’27”92 e 867,28 punti.
In chiusura troviamo gli 800 stile libero nei quali oltre al priamto di Montanari segnaliamo anche i risocntri di Giuliano Davide Ronchi, M35 della Gestisport con 9’22”90 che gli vale 904,65 punti e Luca Michelon, M40 della Enjoy con 9’44”70 e 874,06 punti. Tra le donne comanda Laura Volpi con 10’36”80 e 883,68 punti, seguita da Marina Puccio, M55 della Prosport Acqua con 11’59”60 che le vale 865,29 punti e Patrizia Chilovi, M55 della Sport Village – Pavia con 12’09”50 e 853,54 punti.

Clicca qui per i risultati Campionati Regionali Master Lombardia 2015

Clicca qui per il report delle prime giornate Campionati Regionali Master Lombardia 2015

Commenta i nostri articoli, Swim4life è anche su:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google+, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.