Mattia_Aversa

Mattia Aversa può tornare in vasca!

Mattia Aversa può tornare in vasca!
Già scontata la squalifica di cinque mesi subita dal CONI per la positività ai Campionati Italiani.

Mattia_Aversa

di Paco Clienti
È durato cinque mesi l’incubo di Mattia Aversa, atleta del Circolo Canottieri Aniene che il 9 settembre ha subito una sospensione cautelare dal CONI in seguito alla positività emersa dagli esami antidoping eseguiti il 2 agosto a Roma in occasione dei Campionati Italiani Assoluti estivi.
La sostanza che fu riscontrata era fenoterolo, assunto secondo quanto dichiarò Aversa sotto forma di Ventolin, medicinale che serve principalmente per curare attacchi d’asma.
Con l’ufficialità data dalla notizia apparsa ieri sul sito ufficiale del CONI, si può dire che la vicenda si sia conclusa con la pena minima. La prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha infatti deciso di comminare una squalifica di 5 mesi a decorrere dal 9 settembre 2014 e con scadenza all’8 febbraio 2015, dunque già scontata, a carico di Mattia Aversa che ha festeggiato l’epilogo in compagnia di Massimiliano Rosolino.
Aversa, tre volte campione Italiano nei 100 e 200 dorso, ha rappresentato la nazionale Azzurra ai Campionati Europei di Budapest 2006 ed alle Olimpiadi di Pechino 2008 ed ha rischiato una squalifica molto più pesante che considerati i suoi 28 anni, avrebbe potuto mettere fine alla sua carriera.
Se l’atleta dovesse continuare ad avere necessità di assumere Ventolin a causa di attacchi d’asma, sarà costretto a richiedere l’esenzione mediante il TUE.

Commenta i nostri articoli, Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google+, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights