Centro_Nuoto_Bastia_Regionali_Master_Umbria_2015

Il Centro Nuoto Bastia conquista i Regionali Master Umbria!

Il Centro Nuoto Bastia conquista i Regionali Master Umbria!
Rico Rolli vicino a due Record Italiani.

Centro_Nuoto_Bastia_Regionali_Master_Umbria_2015

di Paco Clienti
È stata ancora l’armata del Centro Nuoto Bastia a conquistare i Campionati Regionali Master Umbria che si sono disputati domenica 22 febbraio presso gli Impianti Natatori Comunali di Umbertide in vasca corta ad 8 corsie che ha visto tuffarsi in acqua 278 atleti in rappreetanza di 11 squadre. Il team guidato da Pier Luca Maiorfi ha sbaragliato la concorrenza pur partendo in numero inferiore rispetto ad altri avversari realizzando una impressionante media punti di 853,74 su 153 gare incluso staffette! Un dato davvero esaltante per la squadra umbra che mette in risalto l’alta qualità tecnica di cui è dotata il folto gruppo bastiolo che ha trionfato totalizzando 119.524,45 punti.
Organizzazione marcata CR FIN Umbria che pare essere stata non proprio impeccabile da quanto emerge dai commenti di alcuni partecipanti, ma che comunque ha prodotto una intensa giornata di sport e aggregazione con un programma gare da 16 specialità individuali più tre di staffetta. Si inizia con i 200 rana nei quali Diego Mazzoni, M30 del Centro Nuoto Bastia è il più veloce con 2’40”43 e 846,10 punti, battuto solo al tabellare dal compagno di squadra Lorenzo Merli, M55 con 2’57”30 e 894,98 punti. Tra i migliori in gara segnaliamo anche Massimo Mariani, M50 del Centro Nuoto Bastia con 2’55”48 che gli vale 876,05 punti. Tra le donne si mette in evidenza Giada Pucci, M40 del Centro Nuoto Bastia con 3’21”03 e 801,32 punti.

Nei 50 dorso il miglior crono rosa viene realizzato da Eleonora Gentili, M30 della Amatori Nuoto con 35”74 e 822,89 punti ma il miglior tabellare che sarà anche la migliore prestazione assoluta femminile dei campionati è di Lucia Mezzopera, M50 del Centro Nuoto Bastia con 36”01 e 911,14 punti. Tra i maschi si mette in maggiore evidenza su tutti Arnaldo Coletti, M65 della Azzurra Race Team con 37”21 e 881,75 punti.
Nei 100 stile libero Karin Margareta Soederman, M50 del Centro Nuoto Bastia domina tra le donne con 1’11”26 e 873,98 punti, mentre Michele Zito, M25 della Unique Pool è il più veloce tra gli uomini con 55”76 e 889,35 punti, strabattuto al tabellare da Rico Rolli, M50 del Centro Nuoto Bastia che sigla la migliore prestazione assoluta maschile dei campionati toccando la piastra a 56”19 e 975,08 punti, appena 20 centesimi dal Record Italiano. Da segnalare tra i migliori in gara anche Claudio Berrini, M60 del Centro Nuoto Bastia con 1’03”97 che gli vale 927,15 punti. Nei 200 misti orfani di donne, Lorenzo Reami, M45 del Centro Nuoto Bastia domina tra gli uomini segnando 2’30”72 e 876,19 punti.
Nei 50 farfalla Daniela Moretti, M30 della Il Delfino Spoleto realizza la miglior gara femminile con 32”37 e 869,94 punti, mentre tra i maschi si dividono la posta con il miglior crono che viene realizzato da Davide Denina, M25 della Gryphus Sporting Club con 26”67 e 902,89 punti ed il miglior tabellare ancora da Rico Rolli con 28”05 e 949,02 punti, a 21 centesimi dal Record Italiano. Tra i migliori in gara riportiamo anche Stefano Venanzi, M40 del Centro Nuoto Bastia con 27”45 che gli vale 923,86 punti. Si ritorna a pancia all’aria con i 100 dorso nei quali il miglior riscontro femminile è di Lucia Mezzopera con 1’22”72 e 859,53 punti, mentre tra gli uomini domina la scena Mattia Fedrighelli, M25 della Azzurra Race Team con 1’06”96 e 824,82 punti. Nei tosti 200 farfalla i migliori risultati sono di Giulia Raponi, M40 della Azzurra Race Team con 3’10”64 e 766,16 punti e Luca Valeriani, M40 del Centro Nuoto Bastia con 2’37”53 e 808,23 punti. Nei 100 rana sono due i maschi che si mettono in evidenza sugli altri, Lorenzo Merli che segna il miglior tabellare con 1’21”31 e 883,16 punti e Diego Del Bianco, M40 della Azzurra Race Team che sigla il miglior crono con 1’18”38 che gli vale 815,26 punti. Il miglior risocntro rosa è invece di Maria Teresa Grechi, M30 della Il Delfino Spoleto con 1’28”94 e 803,24 punti. Nei 200 dorso il miglior crono rosa è di Valentina Bocali, M35 della Il Delfino Spoleto con 2’51”97 e 814,10 punti, battuta al tabellare da Camilla Ruggiti, M40 del Centro Nuoto Bastia con 2’54”78 e 821,38 punti. Tra i maschi è ancora Arnaldo Coletti il migliore con 2’58”86 e 916,69 punti. Nei 100 misti Valentina Fioravanti è la donna più veloce segnando 1’16”94 e 838,71 punti, superata solo al tabellare da Karin Margareta Soederman con 1’22”43 e 866,80 punti. Risultato analogo tra i maschi con il miglior crono realizzato da Davide Denina con 1’02”56 e 890,66 punti ed il miglior tabellare da Fabio Servadio, M50 del Centro Nuoto Bastia con 1’04”77 e 959,70 punti. Da notare anche la prestazione di G. Luca Grignani, M55 del Centro Nuoto Bastia con 1’12”74 che gli vale 900,47 punti. Nei 400 stile libero che chiudono la prima sessione, Federica Mazzoli, M25 del Centro Nuoto Bastia con 4’53”01 e 902,97 punti, Claudio Berrini con 4’57”59 e 959,71 punti e Fabrizio Paradiso, M45 del Centro Nuoto Bastia con 4’40”56 che gli vale 898,52 punti impomgono la propria legge segnando i migliori crono e tabellari. Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Valentina Martini, M35 del Centro Nuoto Bastia con 5’00”27 che le vale 891,30 punti, mentre tra gli U25 segnaliamo Daniele Ricci della Unique Pool con 4’40”49.
Si riprende con i pochissimi atleti dei 400 misti in cui il miglior risultato è di Daniele Fontanelli, M35 della Polisport con 5’06”90 e 900,55 punti. Nei 50 stile libero donne si impone ancora Federica Mazzoli con 29”77 e 869,67 punti, mentre tra i maschi il miglior crono viene realizzato da Marco Angeli, M30 della Azzurra Race Team con 25”73 e 874,47 punti e la migliore prestazione da Luca Listanti, M50 del Centro Nuoto Bastia con 26”21 e 940,86 punti a cui va anche il Memorial Luca Migliorati”. Da notare anche le prestazioni di Gianluca Giglietti, M50 del Centro Nuoto Bastia con 26”56 che gli vale 928,46 punti. Nei 100 farfalla, anche questa con pochi atleti e senza donne, Stefano Venanzi si mette in evidenza con 1’03”00 e 894,92 punti. Nei 50 rana Maria Teresa Grechi segna il miglior riscontro rosa con 39”01 e 834,40 punti, mentre tra i maschi Luca Ghigi, M35 della Azzurra Race Team segna il crono più veloce con 30”92 e 930,14 punti e Fabio Servadio il miglior tabellare con 32”14 e 966,71 punti. Segnaliamo inoltre Francesco Grignani, M55 del Centro Nuoto Bastia con 34”40 che gli vale 938,08 punti. Nei 200 stile libero Michele Zito segna miglior crono e tabellare con 2’01”68 e 905,82 punti, seguito da Daniele Fontanelli con 2’06”07 che gli vale 897,68 punti, mentre Tiziana Renon segna la miglior prova rosa con 2’49”83 e 795,38 punti.
Per concludere il programma si attacca con le staffette partendo dalle 4×50 stile libero che vedono ancora il Centro Nuoto Bastia meglio di tutti con il quartetto femminile M100-119 che segna 2’00’’92 e 925,41 punti e quello maschile M200-239 con 1’43″26 e 990,99 punti. Anche nelle staffette 4×50 misti donne sim impine ancora il Centro Nuoto Bastia, M100-119 con 2’20″05 e 876,40 punti, mentre tra gli uomini è il team della Azzurra Race Team, M120-159 a segnare il miglior riscontro con 1’56″33 e 896,42 punti. In chiusura troviamo le mistaffette 4×50 stile libero con il miglior crono rosa segnato dalla formazione del Centro Nuoto Bastia, M100-119 che chiude in 1’56″50 e 881,89 punti, superati solo al tabellare dai compagni di squadra M200-239 che chiudono in 1’57″23 e 949,25 punti.
Il podio delle prime tre società classificate si completa con Azzurra Race Team al secondo posto con 95.926,37 punti e Polisport al terzo con 66.645,09 punti.

Clicca qui per i risultati Campionati Regionali Master Umbria 2015

Nella giortnata di domenica 22 febbrai osi sono disputati anche i Campionati Regionali Master Trentino-Alto Adige presso la piscina del Centro Natatorio di Rovereto che ha visto la partecipazione di 128 atleti in rappresentanza di 13 squadre. La Rari Nantes Trento si è imposta fwcendo suo il titolo di Campioni Regionali totalizzando 57.787,61 punti e scavalcando i campioni uscenti dellla Nuotatori Trentini giunti secondi con 46.971,57 punti davanti alla 2001 Team che con 32.940,90 punti ha completato il podio.  Tra i migliori risocontri della giornata di Rovereto riportiamo quelli di Orietta Negri, M60 della Nuotatori Trentini che ha siglato la miglior prestazione assoluta femminile nei 200 dorso fermando il crono a 3’10″31 e 932,58 punti e Riccardo Tarricone, M50 della Master Aics Brescia che nei 100 stile libero ha segnato 57″94 e 945,63 punti realizzando il miglior punteggio assoluto maschile. Negri e Tarricone si sono messi in evidenza anche nell’alta gara disputata, rispettivamente nei 100 farfalla con 1’33″33 e 866,92 punti e nei 50 farfalla con 30″95 e 860,10 punti. Tra i migliori atleti della giornata segnaliamo inoltre nei 400 stile libero Giovanni Cazzola, M25 della 2001 Team con 4’35″83 e 863,50 punti e Franz Pisoni, M65 della SSV Brixen con 5’45″87 e 872,15 punti, nei 50 stile libero Laura Minuto, M25 della 2001 Team con 29″97 e 863,86 punti e Simone Gerola, M25 della 2001 Team con 26″10 e 860,15 punti e nei 50 rana Anna Trentini, M45 della RN Trento con 39″08 e 877,94 punti. Nelle staffette si è messa particolarmente in evidenza la 2001 Team che si è imposta nella 4×50 misti con la formazione M100-119 che ha segnato 2’03″73 e 845,31 punti e nella 4×50 stile libero con la formazione maschile M100-119 che ha segnato 1’49″49 e 855,42 punti. Nella 4×50 stile maschi si è messa però in evidenza anche la formazione M120-159 della Nuotatori Trentini con 1’50″13 e 862,07 punti punti.

Clicca qui per i risultati Campionati Regionali Master Master Trentino-Alto Adige 2015

Commenta i nostri articoli, Swim4life è anche su:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it

Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

YouTube, seguici: youtube.com/c/swim4lifeTV

Google+, seguici: google.com/+swim4lifeTV

Swim4life – All rights reserved

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine