A Lucca dominano gli ex Azzurri Tocchini e Pampana.

Vittoria della DLF Nuoto Livorno davanti a Nuoto Lucca e Nuotopiù.

foto e approfondimenti di Lorenzio Giovannini da Lucca
Per la seconda volta nella stessa stagione l’impianto della Piscina dell’ITI “E. Fermi” di Lucca ha ospitato una manifestazione valida per il Circuito Supermaster FIN dopo il Mussi-Lombardi-Femiano disputato a dicembre, stiamo parlando dell’VIII Trofeo Ilaria del Carretto organizzato dal Circolo Nuoto Lucca. L’ Impianto sportivo, dotato di vasca corta a 6 corsie, si presta abbastanza bene ad ospitare una manifestazione di nuoto grazie alla vasca aggiuntiva per defaticamento, il punto ristoro con il bar ed i blocchi di partenza muniti di aletta per la track-start. Sono stati 296 gli atleti in gara in rappresentanza di 35 squadre che hanno dato vita alla giornata di gare vinta dalla DLF Nuoto Livorno con 41.545,6 punti davanti a Nuoto Lucca Capannori con 40.833,28 punti e Nuotopiù Academy con 35.856,19 punti. Fuori dal podio per un soffio la Polisportiva Amatori Prato con 35.023,41 punti.
La prima sessione apre con i 200 stile libero dominati al femminile da Iside Marlazzi, M25 della Polisportiva Amatori Prato con 2’13”20 e 938,21 punti davanti a Giulia Fucini, M25 della Chimera Nuoto con 2’15”70 che le vale 920,93 punti e Melissa Tei, M25 della Nuoto Libertas Rosignano con 2’18”31 e 903,55 punti. Bel testa a testa tra gli uomini vinto da Francesco Moroni, U25 della Polisportiva Amatori Prato con 1’55”92 tallonato dal più esperto ex Azzurro di Fondo Samuele Pampana, M35 della Nuotopiù Academy che sigla la migliore prestazione assoluta maschile toccando la piastra a 1’56”10 e 974,76 punti. Da notare anche le prestazioni di Raffaele Lococciolo, M40 della Nuotopiù Academy con 2’01”64 che gli vale 944,67 punti e Marco Alessandro Bravi, M55 della Firenze Nuota Extremo con 2’13”50 e 940,07 punti.

???????????????????????????????
Nei 50 dorso è ancora una donna su tutte a mettersi in evidenza, Carlotta Ramilli, M35 della Seven Master Nuoto con 31”82 e 940,29 punti. Alle sue spalle segnaliamo le buone prestazioni di Ilaria Tocchini, M45 della Nuotopiù Academy con 33”88 che le vale 927,69 punti e Stefania Valdrighi, M40 della Artiglio Nuoto Viareggio con 34”54 e 888,25 punti. Sfida d’altri tempi al maschile con Niccolo’ Ceseri, M25 della Amici Del Nuoto Firenze che mette la mano davanti segnando 26”49 e 951,68 punti seguito da Manuel Ciurli, M30 della Esseci Nuoto che chiude in  27”28 e 940,62 punti gareggiando come sempre in costume slip. Da segnalare tra i migliori in gara anche Filiberto Nerone, M40 della H2O Sport con 29”96 e 895,53 punti.
Nei 100 rana dominano Laura Molinari, M45 della DLF Nuoto Livorno con 1’19”85 e 950,66 punti, mentre tra gli uomini si dividono la posta Mario Fattorini, M50 della Nuoto Livorno che segna il miglior tabellare con 1’14”13 e 933,09 punti e Gabriele Guidi, M35 della B2K Swim Team che segna il miglior crono master con 1’12”14 e 869,42 punti alle spalle dell’U25 Francesco Moroni con 1’08”99. Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Chiara Molendi, M25 della Nuotopiù Academy con 1’22”03 che le vale 860,66 punti, Viviana Venturi, M50 della Seven Master Nuoto con 1’34”95 e 836,12 punti e Osvaldo Menotti Bertuccelli, M75 della Versilianuoto con 1’40”38 che gli vale 889,62 punti.
Nei 50 farfalla che chiudono la prima parte della manifestazione, Sara Papini, M25 della Firenze Nuota Extremo segna il crono più veloce con 29”94 e 929,19 punti, battuta solo al tabellare da Ilaria Tocchini che segna la migliore prestazione assoluta femminile del meeting con 31”02 e 951,32 punti. Da notare anche la buona prestazione di Irene Piancastelli, M40 della Nuotopiù Academy con 31”77 e 912,18 punti. Confronto serrato tra gli uomini che vede Diego Piattelli, M25 della DLF Nuoto Livorno toccare la piastra davanti a tutti in 26”31 e 915,24 punti, battuto però al tabellare dall’immenso Stefano Dieterich, M60 della DLF Nuoto Livorno con 30”66 e 934,77 punti. Successivamente troviamo Samuele Pampana con 27”75 e 885,41 punti.

???????????????????????????????Nel pomeriggio si riprende con i 200 dorso dominati al femminile da Stefania Valdrighi con 2’42”08 e 885,74 punti ed al maschile da Raffaele Lococciolo con 2’13”00 e 961,73 punti. tra i migliori della specialità segnaliamo inoltre Irene Piancastelli con 2’48”79 che le vale 850,52 punti, Marco Alessandro Bravi con 2’42”79 che gli vale 880,15 punti e Marco Pucci, M30 della Firenze Nuota Extremo con 2’20”09 e 874,72 punti.
Si passa ai 100 misti che vedono l’insolita sfida al femminile da Tei-Papini-Fucini dalla quale emerge Melissa con 1’10”21 e 919,10 punti seguita da Sara con 1’10”75 che le vale 912,08 punti e Giulia con 1’11”94 e 897,00 punti che completano il podio M25. Da segnalare anche Alessandra Bertacche, M45 della Artiglio Nuoto Viareggio con 1’15”27 e 909,53 punti. Lorenzo Giovannini, M25 della Nuotopiù Academy stacca il miglior crono maschile con 1’01”67 e 903,52 punti, battuto al tabellare da Nicola Di Giusto, M40 della Nuoto Life Style con 1’04”91 e 907,56 punti. Successivamente troviamo Andrea Moretti, M35 della Nuoto Uisp con 1’05”11 e 882,66 punti.
Domina letteralmente l’ultima serie dei 100 farfalla, Mirko Squarcia, M25 della Virtus Poggibonsi che segna 59”64 e 903,09 punti mentre al femminile domina Carlotta Farneti, M30 della Rinascita Team Romagna con 1’15”21 e 821,43 punti. Da notare anche le prestazioni di Filiberto Nerone con 1’03”68 che gli vale 885,36 punti e Valerio Volpi, M25 della Ogliastra Nuoto con 1’04”76 e 831,69 punti.
Nella la sfida al maschile nei 50 rana che vedono la vittoria al fotofinish di Agostino Carotenuto, M25 della Nuoto Libertas Rosignano con 31”23 e 896,25 punti davanti a Nicola Di Giusto con 32”22 che gli vale 900,99 punti e Andrea Moretti, M35 della Nuoto Uisp 2003 con 33”01 e 871,25 punti. Il migliore tabellare lo realizza però l’attuale primatista italiano Osvaldo Menotti Bertuccelli con 43”79 e 914,36 punti. Tra le donne domina Alessandra Bertacche con 37”66 e 911,05 punti, ma segnaliamo anche le buone prestazioni di Chiara Molendi con 38”02 che le vale 853,50 punti e Claudia Fantechi, M30 della Nuotopiù Academy con 39”41 e 825,93 punti.

Clicca qui per le foto VIII Trofeo Ilaria del Carretto

Clicca qui per i risultati VIII Trofeo Ilaria del Carretto

Swim4life – All rights reserved

 

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares
Verified by MonsterInsights