A Massarosa Samaritani migliora il Record Italiano M65 dei 50 stile.

La Nuoto Sambenedettese si impone a Civitanova.

La piscina Comunale di Massarosa, vasca da 25 metri a 6 corsie dove quest’anno si sono disputati anche i Meeting di Viareggio, Assoluti e Master, domenica 26 aprile ha ospitato anche il 15° Memorial Ciuffreda organizzato dalla Artiglio Nuoto che ha visto la partecipazione di 302 atleti in rappresentanza di 44 squadre.

Il Record Italiano siglato da Dino Samaritani, M65 della DLF Livorno ha illuminato la giornata. L’atleta ha fermato il crono a 28”94 e 935,73 punti nei 50 stile libero, migliorando il precedente primato da lui stesso detenuto 29”10 fatto a marzo.

Le gare hanno preso il via con i 50 dorso dominati al femminile da Stefania Valdrighi, M40 della Artiglio Nuoto con 34”47 e 890,05 punti. Segnaliamo anche Silvia Murgia, M45 della Artiglio Nuoto con 36”87 che le vale 852,45 punti. Un atleta su tutti anche tra gli uomini con Andrea Moretti, M35 della Nuoto Uisp con 30”65 e 861,99 punti, ma è da segnalare anche la prova di Tommaso Livi, U25 della Nuoto Prato con 27”58.

Nei 100 farfalla sono l’ex azzurra Ilaria Tocchini, M45 della Nuotopiù Academy con 1’08”15 e 982,69 punti e Niccolo` Salvagnini, M35 della Nuoto Prato con 1’03”95 e 861,61 punti a dominare la scena. Tra i migliori in gara troviamo Irene Piancastelli, M40 della Nuotopiù Academy con 1’11”09 che le vale 915,88 punti, Enrico Lippi, M35 della Chimera Nuoto con 1’05”30 che gli vale 843,80 punti e Filippo Cammarota, M30 della Nuoto Life Style con 1’05”99 e 827,70 punti.

Nei 50 rana è Alessandra Bertacche, M45 della Artiglio Nuoto la migliore in gara con 37”46 e 915,91 punti. Tra le donne si distinguono tra le migliori Serena Brendaglia, M35 della Nuoto Life Style con 37”11 che le vale 890,60 punti e Irene Piancastelli con 38”24 e 883,63 punti. Il più veloce tra gli uomini è Niccolo` Salvagnini con 31”42 e 915,34 punti, battuto solo ai punti da Mario Fattorini, M50 della Nuoto Livorno con 33”82 e 918,69 punti. Successivamente troviamo Dino Samaritani, M65 della DLF Livorno con 39”05 e 890,65 punti.

La gara regina, i 100 stile libero, vede Giulia Fucini, M25 della Chimera Nuoto davanti a tutte con 1’00”74 e 928,88 punti, superata solo al tabellare da Daniela Deponti, M50 della NC Milano con 1’01”71 e 1009,24 punti. A seguire, troviamo la buona prestazione di Michela Bulleri, M35 della DN Pontedera con 1’06”26 e 875,94 punti. Il migliore tra gli uomini è Nicola Di Giusto, M40 della Nuoto Life Style con 56”50 e 917,17 punti ma non possiamo non notare il risultato dell’U25 Lorenzo Innocenti della Nuoto Prato con 55”05. Segnaliamo inoltre Fabrizio Palomba, M50 della DLF Livorno con 1’00”38 che gli vale 907,42 punti e Mario Fattorini con 1’00”38 e 907,42 punti.

A fine mattinata vanno in scena le Staffette 4×50 stile libero dove tra le donne domina la formazione M160-199 della Artiglio Nuoto Viareggio con 2’05″53 e 901,78 punti mentre tra gli uomini si distinguono la Nuoto Life Style, M120-159 che chiudono in 1’49″24 e 869,10 punti e DLF Livorno, M200-239 con 1’56″06 e 881,70 punti.

La seconda sessione apre con i 100 dorso dominati al femminile da Stefania Valdrighi con 1’15”04 e 880,86 punti. Tra i maschi arriva la migliore prestazione assoluta della manifestazione per opera di Raffaele Lococciolo, M40 della Nuotopiù Academy che segna 1’00”24 e 962,98 punti. Da notare anche le prestazioni di Sauro Taccini, M70 della Canottieri Arno con 1’27”49 che gli vale 883,64 punti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Si passa ai 50 farfalla nei quali Daniela Deponti sigla la migliore prestazione assoluta femminile della giornata segnando 30”45 e 1009,85 punti. A seguire, troviamo le buone prestazioni di Silvia Murgia con 33”86 che le vale 871,53 punti. Tra gli uomini si distinguono Lapo Taddei, M25 della Nuotopiù Academy con 27”69 e 869,63 punti e Stefano Dieterich, M60 della DLF Livorno con 30”68 e 934,16 punti, miglior crono e tabellare ma tra i migliori segnaliamo anche Daniele Mannucci, M50 della DLF Livorno con 30”48 che gli vale 873,36 punti e Amedeo Montanelli, M50 della Nuotopiù Academy con 30”58 e 870,50 punti.

Nei 100 rana è Lucia Bussotti, M35 della Nuoto Life Style a mettere le mani davanti a tutte con 1’17”05 e 938,09 punti, battuta solo al tabellare da Laura Molinari, M45 della DLF Livorno con 1’18”32 e 969,23 punti. A seguire, troviamo la buona prestazione di Alessandra Bertacche con 1’23”28 e 911,50 punti. Tra i maschi domina Jacopo Polverini, M25 della Firenze Nuota Extremo con 1’05”88 e 932,15 punti, ma segnaliamo anche Riccardo Risaliti, M55 della DLF Livorno con 1’17”19 che gli vale 930,30 punti e Matteo Ghilardi, M25 della Nuotopiù Academy con 1’06”31 e 926,10 punti.

La sprinter dei 50 stile libero è Giulia Fucini con 27”55 e 939,75 punti, ma tra le migliori donne in gara segnaliamo anche Simona Burini, M40 della Nuotopiù Academy con 30”38 che le vale 881,17 punti. Il più veloce tra i maschi è Jacopo Polverini con 24”74 e 907,44 punti, superato solo al tabellare da Dino Samaritani che segna il record italiano. Tra i migliori in gara c’è anche Nicola Di Giusto con 25”62 che gli vale 916,47 punti.

nuoto master-massarosaNei 100 misti è ancora Lucia Bussotti la più rapida con 1’10”13 e 943,68 punti, battuta solo al tabellare da Ilaria Tocchini con 1’11”63 e 955,74 punti. A seguire, troviamo la buona prestazione di Laura Molinari con 1’15”37 e 908,32 punti. Dominio netto al maschile di Raffaele Lococciolo con 1’01”61 e 956,18 punti. Da notare anche le prestazioni di Matteo Ghilardi con 1’02”43 che gli vale 892,52 punti e Enrico Lippi con 1’04”81 e 886,75 punti.

In chiusura ci sono le Mi-Staffette 4×50 misti dominate dalla Nuoto Life Style, M120-159 con 2’03″86 e 899,73 punti.

Come da facile pronostico, è stata la DLF Livorno a spuntarla su tutte con 55.810,82 punti, seguita sul podio dalla Nuotopiù Academy con 31.861,5 punti e Artiglio Nuoto Viareggio con 31.529,15 punti.

Clicca qui per i risultati 15° Memorial Ciuffreda

Il ristretto fine settimana di Circuito Supermaster FIN ha visto anche il 2° Trofeo Civitanova Marche organizzato dalla Il Grillo Soc. Coop. S.D. presso la Piscina Comunale Il Grillo della cittadina marchigiana, vasca corta ad 8 corsie che ha visto tuffarsi 235 atleti in rappresentanza di 38 squadre.

Ad imporsi è stata la Nuoto Sambenedettese con 46.511,74 punti, seguita sul podio da Il Grillo con 32.571,28 punti e Vela Nuoto Ancona con 30.346,64 punti.

Tra i migliori della giornata ci sono sicuramente Federica Orlandi, M45 della Vela Nuoto Ancona che nei 100 rana ha segnato la migliore prestazione femminile della manifestazione con 1’26”69 e 875,65 punti e Andrea Talevi che ha siglato la migliore maschile nei 100 farfalla con 58”02 e 971,73 punti.

Tra gli atleti che si sono distinti maggiormente segnaliamo Emanuela Lanza, M45 della Nuotopiù Academy con 2’32”29 e 868,93 punti e Luca Di Iacovo, M45 della Rari Master Pesaro con 2’02”97 e 948,61 punti nei 200 stile libero, Andrea Benedetti, M35 della Nuoto Sambenedettese con 1’06”75 e 939,63 punti nei 100 rana, Andrea Talevi, M40 della Il Grillo con 26”37 e 961,70 punti nei 50 farfalla, Luca Di Iacovo con 26”32 e 911,09 punti e Andrea Benedetti con 25″66 e 893,22 punti nei 50 stile libero, Valeria Romanelli, M25 della Nuoto Montefeltro con 37”27 e 870,67 punti nei 50 rana, Leonardo Belfioretti, M25 della Vela Nuoto Ancona con 26”99 e 934,05 punti nei 50 dorso, Eleonora Tagliaventi, M30 della Polisportiva Garden con 1’06”60 e 848,35 punti e Leonardo Belfioretti con 54”32 e 912,92 punti nei 100 stile libero e Carlo Arturo Travaini con 1’06”66 e 932,49 punti nei 100 misti.

Clicca qui per i risultati 2° Trofeo Civitanova Marche

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares
Verified by MonsterInsights