L’Associazione Fiori di Acciaio promossa dai Master del CUS Palermo!

Giulia Noera realizza uno spot per difendere i diritti delle donne e dei più deboli.  

Lo sport, si sa, è di per se una cosa meravigliosa e quando sposa una causa solidale, lo è ancora di più. È accaduto a Palermo, con i master del CUS guidati in questa stagione da Giulia Noera, nuotatrice master che conta oltre 50 titoli italiani individuali, diversi Record Italiani, un paio di Record Europei e qualche successo Mondiale nel palmares che nella vita è soprattutto una grande giornalista e regista, sempre attenta alle cause sociali. È stata proprio lei infatti a mettere in contatto l’associazione Fiori di Acciaio, che si occupa attivamente di tutela dei diritti delle donne e dei più deboli, e la sua squadra di nuotatori per la realizzazione di uno spot che ha fatto il giro dei social network e che su Youtube conta già oltre 1300 visualizzazioni!

Sono bastati uno sguardo d’intesa con il presidente dell’associazione, Marcella Cannariato tra l’altro imprenditrice di successo nel campo dell’intermediazione assicurativa, ed il matrimonio tra il CUS Palermo Master e Fiori di Acciaio si è celebrato e suggellato poi con questo spot che vede all’ideazione e alla regia la stessa Giulia Noera e, come protagoniste, alcune nuotatrici “cussine” insieme alle quattro donne “attive” impegnate con Fiori di Acciaio, incluso la stessa Cannariato.

«Lo spot, che ho ideato in una notte praticamente insonne, si apre con una frase che è poi il filo conduttore di tutto il filmato – ha affermato la “butterfly” delle piscine – noi, riferendomi alle donne, possiamo sempre scegliere. Quello della scelta è un tema che mi sta a cuore da sempre, sin da ragazzina, e bisogna educare le bambine proprio alla sicurezza in se stesse e alla possibilità che hanno di tracciare la propria strada. In questo, ad esempio, l’autodeterminazione che ti insegna lo sport agonistico è fondamentale. Cerco sempre di unire le cose che amo fare – continua la Noera – ed in questo caso ho cercato di mettere insieme sport, causa sociale e comunicazione, che è poi il mio mestiere. La collaborazione con Fiori di Acciaio tra l’altro, mi ha permesso di portare avanti anche economicamente una stagione per me particolare, la prima con il doppio impegno da allenatrice e nuotatrice e sono molto contenta perchè tutti i nostri obiettivi sono stati centrati, sia quelli agonistici con la vittoria in tutte le staffette ai Campionati Regionali, che quelli umani con la grande coesione condita da allegria e ritrovato spirito di squadra che si è instaurato in questa stagione. Adesso – conclude la Noera – puntiamo ai successi individuali e di staffetta ai Campionati Italiani di Riccione, ma la cosa più importante sarà quella di ritrovare gli Amici di sempre, quelli sparsi in tutta Italia che condividono con tutti noi master il piacere dello sport come veicolo di rispetto reciproco, lealtà e sacrificio.»

CUS PalermoIl CUS Palermo ha fatto questa’anno passi da gigante nel Circuito Supermaster FIN nel quale attualmente occupa l’ottava posizione nella classifica nazionale della Fascia A che vede coinvolte le squadre fino a 15 atleti che hanno disputato almeno tre gare. Inoltre l’atleta Marco Conti e la stessa Giulia Noera hanno realizzato i migliori risultati in tutta la Sicilia, rispettivamente in campo maschile e femminile.

Una squadra come il CUS Palermo, condotta da una leale guerriera come Giulia Noera, non può che continuare a raccogliere risultati importanti anche in futuro, non solo im ambito sportivo ma anche nel contesto sociale grazie ad iniziative come quella promossa con l’Associazione Fiori di Acciaio. Chapeau!

Clicca qui per il sito web ufficiale dell’Associazione Fiori di Acciaio

Swim4life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights