La 2001 Padova contesta alla FIN Master la classifica Società!

Attribuiti punti staffetta ad una squadra oltre i termini previsti dal Regolamento.

Gli atleti non sono ancora saliti sui blocchi di partenza ma i Campionati Italiani Master sono già iniziati, burocraticamente, perché la 2001 Padova contesta al Settore Master della Federazione Italiana Nuoto un fatto di rilevante importanza riguardo le staffette invernali svolte durante il Circuito Supermaster FIN di questa stagione.

Ricordiamo che il Regolamento prevede che i punteggi delle staffette 4×50 disputate durante i Campionati Regionali Master in vasca corta, avrebbero contribuito alla classifica Società per i Campionati Italiani. Per le Regioni che avrebbero avuto difficoltà ad inserire le staffette nel programma gare dei Campionati Regionali, la FIN derogava l’organizzazione delle stesse all’interno di uno dei meeting di Circuito Supermaster FIN organizzati tra gennaio e aprile, purché ne venisse fatta comunicazione ufficiale dai relativi Comitati Regionali entro il 15 dicembre.

Ciò che contesta la 2001 Padova è l’ingiusta assegnazione di punteggio ottenuto nelle staffette 4×50 da una Società in particolare, disputate in un periodo al di fuori di quello previsto dal Regolamento, ovvero oltre il mese di aprile e non gestite direttamente dal Comitato Regionale ma bensì dalla Società che nell’occasione aveva organizzato il meeting nel quale si sarebbero disputate le staffette, dettaglio non ufficializzato e non comunicato entro i termini previsti del 15 dicembre all’interno della locandina dei relativi Campionati Regionali.

Tale violazione del Regolamento Master, come sottolinea la società padovana, comporterebbe un errore che potrebbe assumere rilevante importanza nella corsa al podio per i Campionati Italiani che oltre alla 2001 Padova, coinvolge almeno altre tre Società che hanno esposto il problema insieme alla squadra veneta.

La 2001 Padova chiede giustizia affinchè la FIN provveda ad accertare e dichiarare che l’assegnazione dei punti alla Società indicata nell’esposto della squadra veneta, sia illegittima in quanto viola gli articoli sopra citati del Regolamento Master e che gli stessi vengano decurtati prima dei Campionati Italiani Master che si terranno nella prossima settimana a Riccione.

L’attenzione focalizzata dalla 2001 Padova, così come dalle altre Società coinvolte nella corsa al titolo italiano, fa pensare che a Riccione si disputeranno anche più delle mille staffette che avevamo previsto nel nostro articolo relativo alla start-list dei Campionati (clicca qui per leggerlo).

Swim4life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights