Si prospetta una nazionale Azzurra prevalentemente rosa per i Mondiali di Kazan.

Dopo il Settecolli arrivano le integrazioni del CT Butini in attesa di segnali da Andrea D’Arrigo da Santa Clara.

Sono state ufficializzate nella giornata di ieri, con un comunicato pubblicato sul sito web di Federnuoto, le integrazioni che il CT Cesare Butini ha fatto alla nazionale che volerà a Kazan per i Mondiali che si terranno dal 2 al 9 agosto che vedono un’aggiunta prevalentemente femminile a quella che era già una squadra fatta per la maggior parte da donne.
Ai 18 atleti già qualificati dopo i Campionati Italiani primaverili, se sono aggiunti altri sette dopo i risultati emersi dal Trofeo Settecolli andato in scena nello scorso fine settimana a Roma.

Più che promettenti le new entry che sono:

Elena Gemo del GS Forestale – Circolo Canottieri Aniene che ha sbalordito segnando i Record Italiani nei 50 dorso con 28”07, ottavo crono mondiale, e nei 100 dorso con 1’00”22, 14esimo crono mondiale, oltre ad aver realizzato il tempo limite anche nei 50 farfalla con 26”04 che è il nono crono mondiale;

Elena Di Liddo del Circolo Canottieri Aniene che ha realizzato il tempo limite B nei 100 farfalla fermando il crono a 57”75 che è il sesto mondiale stagionale;

Martina Rita Caramignoli delle Fiamme Oro – Aurelia Nuoto che ha messo un punto esclamativo al termine di un periodo poco facile per lei dovuto alle condizioni di salute che le hanno condizionato parte di questa stagione, segnando il tempo limite A nei 1500 stile libero con il crono di 16’12”44 che al momento la vede 11esima al mondo; 

Martina Carraro della Azzurra 91 – Bologna per la straordinaria prestazione offerta nei 50 rana con 31”00 che le è valso il nuovo Record Italiano ed il 13esimo crono mondiale stagionale;

Luca Pizzini dei Carabinieri – Fondazione Bentegodi che nei 200 rana ha segnato 2’10”79 andando al di sotto del limite A richiesto;

Lorenzo Antonelli della Larus Nuoto e Silvia Di Pietro della Forestale – Circolo Canottieri Aniene che sono stati ritenuti importanti in funzione al completamento delle staffette da qualificare e già qualificate.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Cinque ragazze dunque che vanno ad aggiungersi alle 10 già qualificate per un totale di 15 atlete contro i 10 maschi tra gli otto già qualificati e i due aggiunti in questa fase.

Ricordiamo che i già qualificati per Kazan sono:

Femmine:
Alice Mizzau nei 200 e 400 stile libero e nella 4×200 stile libero
Aurora Ponselè nei 1500
Margherita Panziera nei 200 dorso e nella 4×100 misti
Federica Pellegrini nella 4×200 stile libero (e nei 200 stile libero dopo il tempo fatto al Settecolli)
Arianna Castiglioni nei 50 rana e nella 4×100 misti
Chiara Masini Luccetti nella 4×200 stile libero
Erica Musso nella 4×200 stile libero
Diletta Carli nella 4×200 stile libero (e nei 400 stile libero dopo il tempo fatto al Settecolli)
Ilaria Bianchi nella 4×100 misti
Erika Ferraioli nella 4×100 misti

Maschi:
Simone Sabbioni nei 100 dorso e nella 4×100 misti
Gregorio Paltrinieri negli 800 e 1500 stile libero
Marzo Orsi nei 50 e 100 stile libero e nella 4×100 stile libero e 4×100 misti
Filippo Magnini nella 4×100 stile libero
Matteo Rivolta nei 100 farfalla e nella 4×100 misti
Campionati_italiani_Assoluti_Primaverili_2014_Andrea_Mitchell_DArrigoFederico Turrini nei 400 misti
Luca Dotto nella 4×100 stile libero
Michele Santucci nella 4×100 stile libero

L’esperienza e i precedenti insegnano che oltre ai 25 qualificati attualmente, potrebbero esserci ancora 5 o 6 posti disponibili per completare definitivamente la rosa da portare in Russia ed a tal proposito si spera di ricevere buoni segnali dalla Corea. Molti sono gli atleti in corsa per andare a Kazan con un volo last minute, tra i quali in particolare Giada Galizi (Aurelia Nuoto), Laura Letrari (Esercito – Bolzano Nuoto), Aglaia Pezzato (Team Veneto), Stefania Pirozzi (Fiamme Oro – Circolo Canottieri Napoli) ed Alessia Polieri (Fiamme Gialle – Imolanuoto) tra le donne e Marco Belotti (Forestale – Circolo Canottieri Aniene), Christopher Ciccarese (Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene), Piero Codia (Esercito – Circolo Canottieri Aniene), Damiano Lestingi (Circolo Canottieri Aniene) e Gianluca Maglia (Fiamme Gialle – Poseidon) tra gli uomini, senza dimenticare Andrea Mitchell D’Arrigo che in questi giorni è impegnato nelle Pro Series Swim che si stanno disputando da ieri a Santa Clara.

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights