Mireia Belmonte potrebbe rinunciare ai Mondiali di Kazan!

La spagnola in forse dopo lo stop forzato dagli infortuni alle spalle.

Alla già lunga lista di illustri assenti, nei prossimi giorni potrebbe aggiungersi anche la spagnola Mireia Belmonte che l’altro ieri ha twittato qualcosa che lascia pensare che l’atleta che a Kazan avrebbe potuto ritagliarsi uno spazio da protagonista, potrebbe essere costretta a dare forfait ai Mondiali.

«Nella vita ci sono momenti in cui costa tanto rinunciare a qualcosa. Ma se è bene per il futuro, allora non ho nessun rimpianto.»

«Se io sacrifico questi mondiali, sarà per dare il meglio a Rio.» aveva già spiegato l’iberica nei giorni scorsi nei quali stava valutando le sue condizioni dopo i diversi tipi di infortuni alle spalle che l’hanno fermata durante questa stagione.
La decisione finale dopo la valutazione fatta mediante il confronto con i medici, l’allenatore Fred Vergnoux e la stessa Belmonte, sarà presa poco prima del rendez vous fissato per la partenza verso Kazan.
In questo momento pare che la Belmonte non soffra particolarmente il dolore dovuto alle lesioni alle spalle che l’hanno fermata a marzo, ma la sua preparazione è stata interrotta e quindi è da valutare seriamente se evitare del tutto la sua partecipazione ai Mondiali di Kazan o farla gareggiare solo in poche gare, escludendo sicuramente la competizione della 5 km in Acque Libere alla quale avrebbe dovuto prendere parte.

L’allenatore Vergnoux sembra più orientato verso la rinuncia della Belmonte ai Mondiali al fine di salvaguardare il percorso della spagnola verso le più importanti Olimpiadi di Rio 2016.
Se la Belmonte rinuncerà, sarà l’ennesima perdita per Kazan di una delle stelle dell’attuale panorama del nuoto mondiale dopo quelle di Yannick Agnel, Emily Seebohm, Michael Phelps, James Magnussen, Kosuke Hagino, Bretagna Elmslie e Kylie Palmer ai quali potrebbe aggiungersi in queste ore anche la danese Jeanette Ottesen vittima di un’aggressione subita un mese fa (clicca qui per la notizia dettagliata).

Insomma, questi Mondiali di Kazan sembrano tutt’altro che fortunati.

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares