LEN e CO in riunione per valutare come rispondere al problema di overbooking per gli Europei Master.

La decisione presa dopo essere stati travolti da un’ondata di lamentele.  

Le ultime 24 ore sono state tremende per il mondo del nuoto master europeo a causa della chiusura flash delle iscrizioni ai Campionati Europei Master di Londra che si disputeranno a maggio all’Aquatics Centre, la piscina delle Olimpiadi del 2012, durate meno di 72 ore! Nell’arco di quasi tre giorni sono state superate 14mila iscrizioni gara che hanno costretto il Comitato Organizzatore locale per conto della LEN a chiudere il pannello di registrazione scatenando l’ira dei tantissimi atleti che oltre ad incentrare un’intera stagione di allenamenti e preparazione su questo evento, hanno già prenotato voli aerei e hotel riservandosi anche ferie al lavoro.

Quanto si è verificato per questa 15esima edizione dei Campionati Europei Master non ha precedenti ed è risultato inaccettabile per il movimento master europeo, tanto che il Comitato Organizzatore è stato inondato di e-mail di richieste di chiarimenti e di riapertura delle iscrizioni.

Il caos generato ha praticamente costretto la LEN ed il Comitato Organizzatore Locale ad avere una reazione ufficiale e da qui la decisione di fissare una riunione per discutere del problema e valutare la possibilità di trovare una soluzione al disappunto dei tantissimi atleti master rimasti tagliati fuori.

La data fissata per un nuovo aggiornamento è quella di martedì 16 febbraio, giorno in cui il Comitato Organizzatore Locale delibererà quanto è stato deciso.
La speranza di tutti è che vengano riaperte le iscrizioni, ma è difficile immaginare le modalità con le quali questo possa essere messo in pratica.
Non resta che attendere notizie ufficiali.

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights