A Calimera si consuma la seconda giornata dei Campionati Regionali Master Puglia.

Ancora Alessia Virgilio protagonista con la miglior prestazione assoluta.

Fa da sfondo alla seconda giornata dei Campionati Regionali Master Puglia la piscina Aquapool di Calimera, provincia di Lecce, struttura a 8 corsie che nel giorno di San Valentino ha ospitato una discreta rappresentanza del nuoto master pugliese, in particolare degli atleti salentini.

La giornata è iniziata con una gara veloce, i 50 dorso nella quale buoni risultati si sono visti con Fabrizio Gioia, M25 della Pol. Centrosport Brindisi con 28”55 e 878,11 punti davanti al pari categoria Francesco Mele della Muovi Lecce con 30”94 e 810,28 punti, anche se il migliore in assoluto è stato Alessio Casalino, M30 dell’Adriatika Nuoto con 28”18 e 905,61 punti. Tra le donne invece Livia Primiceri della Oltremare – Lecce segna un buon 35”92 e 816,54 punti.

Podio M30 di tutto rispetto nei 100 farfalla maschi con Stefano Folle della Icos Sporting Club che ha occupato il gradino più alto segnando 58”12 e 934,62 punti davanti a Dario Politi del Flaminio Sporting Club con 1’04”77 e 838,66 punti e Andrea Perulli della Icos Sporting con 1’05”88 e 824,53 punti. Buona prova anche per Stefano Cipriani, U25 della G.P. Modugno con 1’02’’94 , mentre il miglior riscontro femminile tra le poche atlete in gara lo segna Valentina Rosati, M30 del CUS Bari con 1’20”16 e 770,58 punti.

Nei 200 rana, Elena Gerardi, M25 della della Icos Sporting Club segna il miglior tabellare tra le donne con 2’55”03 e 879,79 punti mentre tra gli uomini Enrico Colazzo, M35 della Master Valenzano, Lucio Stefanelli, M45 della Icos Sporting Club e Rinaldo Bungaro, M65 della Sottosopra Brindisi concludono con buoni risultati rispettivamente  2’51’’99 e 804,87 punti3’01’’87 e 800,85 punti e 3’38’’59 e 808,73 punti.

I 200 misti, ultima gara della mattina, hanno visto dominare Alessia Virgilio, M25 della G.P. Modugno con 2’26”79 e 956,60 punti che risulta la migliore prestazione della giornata, ma tra le donne è da segnalare anche il riscontro di Paola Patera, M30 dell’Adriatika Nuoto con 2’40”62 e 876,85 punti. Tra gli uomini da rilevare i risultati di Luca Piccinno, M25 della Fimco Sport con 2’15”61 e 905,39 punti, Mauro Manno, M30 della Icos Sporting Club con 2’20”98 e 867,22 punti e Dario Politi con 2’25”47 e 840,45 punti. Buono anche il risultato di Fabrizio De Serio, M40 della Payton Bari con 2’36”25 e 821,12 punti.

Poche gare e pochi atleti nella sessione pomeridiana avviata con i 100 dorso nei quali i migliori in vasca sono stati Livia Primiceri, M25 della Oltremare con 1’19″19 e 792,40 puntiAntonella Semeraro, M40 della Aquatika con 1’24”75 e 779,94 punti e Sergio Ladisa, M30 della New Olimpic 1’12”49 e 767,42 punti.

Ultima gara della giornata gli 800 stile libero nei quali si sono distinti Mauro Manno che ha segnato 8’54”00 e 940,41 punti, la migliore prestazione maschile della giornata, e Andrea Misceo, M55 della Aquatika con 11’10”91 e 835,06 punti. Il miglior riscontro rosa è stato di Raffella Perrotta, M45 della Aquatika con 11’05”93 e 864,84 punti.

La penultima tornata di gare di questi Campionati è fissata per domenica prossima nella piscina Comunale di Modugno in cui saranno disputati i 50 rana, 50 farfalla e 1500 stile libero la mattina e 400 misti, 200 farfalla, 200 dorso e le staffette 4×50 misti al pomeriggio.

Clicca qui per i risultati dei Campionati Regionali Master Puglia 2016 – parte 1 e 2

Swim4Life All Rights Reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Alessandra Ferrara

Laureata in Medicina Veterinaria e Giornalista presso la rivista sportiva “SUPTIME” che tratta di surf.
Shares
Verified by MonsterInsights