Michael Phelps scalda i motori, tra cinque ore in gara a Mesa per conquistare Rio!

La leggenda del nuoto si sente nella forma del 2008, quando vinse 8 medaglie ai Giochi di Pechino.

Tra cinque ore esatte Michael Phelps salirà sui blocchi di partenza dello Skyline Aquatic Center di Mesa, in Arizona, dove si terrà la tre giorni di gare per la quarta tappa degli Arena Swim Pro Series, competizione valida per ottenere i tempi di qualificazione per le Olimpiadi di Rio.

A quattro anni dal suo ritiro avvenuto dopo le Olimpiadi di Londra 2012 e ad un anno esatto dal suo rientro in vasca per la sua seconda vita da nuotatore, lo statunitense più medagliato della storia del nuoto si prepara all’evento che potrebbe lanciarlo verso la sua quinta partecipazione ai Giochi Olimpici.
E la prima delle tre gare che disputerà in questa tappa degli Arena Swim Pro Series sarà subito spettacolare perché dalla corsia 3, Phelps si confronterà con l’amico e rivale di sempre Ryan Lochte che partirà dalla corsia 4 dei 200 stile libero che prevedono scintille.

Phelps, che tra poco più di un mese diventerà papà, sembra trovarsi nella migliore forma atletica vista già tra il 2007 e 2008, quando lo squalo di Baltimora ha fatto la storia vincendo 8 medaglie d’oro ai Giochi di Pechino. E se a pochi mesi dal suo rientro alle competizioni nella scorsa stagione, Phelps realizzò il miglior crono mondiale stagionale nei 200 farfalla segnando 1’52”94 e nei 100 farfalla chiudendo in 50”45 ai Campionati Nazionali USA, tempi nuotati poco dopo i Mondiali di Kazan ai quali si laurearono rispettivamente campioni del mondo Chad Le Close e Laszlo Cseh, non immaginiamo cosa possa fare oggi, a un anno di rodaggio completato.

«Non vedo l’ora di conquistare Rio in questo momento, perché nessuno di noi (riferendosi alla nazionale USA n.d.r.) si è ancora qualificato – ha dichiarato Phelps durante la conferenza stampa precedente alle gare di Mesa – Tutti dobbiamo qualificarci esattamente allo stesso modo e alla fine di giugno saremo tutti pronti a combattere per la possibilità di rappresentare il nostro Paese.»

Oltre ai 200 stile, Michael Phelps disputerà anche i 200 farfalla e i 200 misti nei quali incontrerà sempre Ryan Lochte che disputerà inoltre anche i 100 e 200 dorso, 100 farfalla e 100 stile libero.

Nella prima giornata che inizierà tra cinque ore, scenderanno in vasca anche Katie Ledecky che disputerà i 200 stile insieme a Missy Franklin, Allison Schmitt, Dana Vollmer e Melanie Margalis, Jessica Hardy nei 100 rana dove incontrerà Katie Meili e la giamaicana Alia Atkinson e Katinka Hosszu che salirà sul blocco dei 400 misti, la prima delle 8 gare alle quali è iscritta, due delle quali le nuoterà contro Katie Ledecky, mentre in altre due si scontrerà con Missy Franklin.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights