Francesca Travaglini sfiora due Europei al Nuoto Ponente di Genova!

Alla cronaca anche i risultati, i record e le curiosità emersi a Striano, Civitanova e Palermo.  

Dopo la cronaca dettagliata dei risultati emersi al Trofeo Città di Travagliato – clicca qui per leggere l’articoloal Trofeo Le Bandie – clicca qui per leggere l’articoloed al Trofeo Paolo Pinto – clicca qui per leggere l’articoloandiamo a concludere il nostro Report Master della Settimana con le altre cinque manifestazioni disputate tra sabato e domenica scorsi, iniziando dal 4° Trofeo Nuoto Ponente organizzato dalla Nuotatori Rivarolesi nella piscina dell’impianto polisportivo “Lago Figoi” di Genova, in vasca da 25 metri, dove si è registrata la presenza di 346 atleti (397 iscritti) in rappresentanza di 53 società iscritte.

Protagonista principale dell’evento è stata Francesca Travaglini (nella foto principale di Andrea Schilirò), M40 della DDS che per due volte ha sfiorato il Record Europeo, migliorando però due Record Italiani da lei già detenuti, il primo nei 100 stile libero con 58”61 e 1005,29 punti, a soli 7 centesimi dal primato continentale, che va a migliorare il 59”65 stabilito lo scorso gennaio e il secondo nei 50 stile libero chiusi in 26”83 e 997,76 punti, a 43 centesimi dal continentale, migliorando il 27”04 nuotato sempre a gennaio.
Un nuovo Record Italiano è arrivato anche da Olesya Bourova, M35 della Rari Nantes Sori che nei 50 dorso ha segnato 31”00 e 965,16 punti migliorando il 31”32 siglato la scorsa stagione da Carlotta Ramilli.
Marco Alessandro Bravi, M60 della Firenze Nuoto Extremo con 4’39”55 e 1015,56 punti nei 400 stile libero e Francesca Travaglini nei 100 stile libero, sono state le migliori prestazioni assolute del meeting, vinto dalla Nuotatori Genovesi con 46.306,03 punti, seguita sul podio dalla Genova Nuoto con 30.073,63 punti e dalla Derthona Nuoto con 25.386,49 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 4° trofeo Nuoto Ponente

tony-trippodoCi spostiamo nella bella e calda Sicilia e precisamente in quel di Palermo dove la Polisportiva Nadir ha organizzato il 7° Trofeo Pina Cattarinich nella piscina Comunale, in vasca olimpionica, dove si sono tuffati 378 atleti (438 iscritti) in rappresentanza di 23 società.
Headliner dell’evento è stato Tony Trippodo (nella foto a destra), M40 della Nuotatori Milanesi che nei 200 dorso ha stabilito il nuovo Record Italiano fermando il corno a 2’15”93 e 984,4 punti migliorando il precedente primato di 2’18”93 stabilito nell giugno del 2009 da Mauro Torri.
Giuseppa “Ilenia” Zizzo, M35 della Polisportiva Mimmo Ferrito con 1’00”92 e 971,77 punti nei 100 stile libero ed il recordman Trippodo hanno rappresentato le migliori performance della manifestazione, conquistata dalla Polisportiva Nadir-Palermo con 156.944,46 punti seguita dalla Polisportiva Mimmo Ferrito con 71.788,34 punti e Collage Waterpolo Palermo con 65.695,92 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 7° Trofeo Pina Cattarinich

Consumata la terza edizione del Meeting Città di Striano organizzato dalla Sintesi SSD nell’impianto sportivo dove la squadra si allena, il Falco Sport Village, dotato di vasca da 25 metri dove hanno gareggiato 347 atleti in rappresentanza di 38 società, numero che rappresenta una crescita costante nel corso delle tre edizioni e che pone la problematica spazi, sempre più ridotti in rapporto al numero di atleti che sposano questo evento.
il-delfino-napoliLa giornata è stata condita dai Record Italiani stabiliti da Barbara Lang, M65 della Sporting Nuoto Penisola Sorrentina nei 100 stile libero con 1’23”44 e 879,67 punti che va a migliorare l’1’24”04 del lontano 2003 detenuto da Rita Androsoni e da Nora Liello, M85 della Robertozeno Posillipo con 3’00”76 e 753,98 punti nei 100 misti, scrivendo per la prima volta il primato di questa specialità nella sua categoria.
Barbara Lang ha inoltre siglato la migliore prestazione assoluta femminile del meeting, ma nei 100 dorso chiusi in 1’31”50 e 926,01 punti, mentre in campo maschile il dominatore è stato Gianluca Sondali, M50 del Circolo Canottieri Aniene con 2’20”83 e 965,21 punti nei 200 farfalla.
La classifica finale a squadre ha visto trionfare per la prima votla nella sua giovane storia Il Delfino Napoli (nella foto a destra) con 62.287,73 punti, seguito sul podio dai padroni di casa della Sintesi con 46.398,88 punti e dalla Portofiori San Mauro Nuoto con 33.018,09 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 3° Meeting Città di Striano

valeria-damianiChiudiamo con Civitanova Marche dove dalla piscina Comunale ‘Il Grillo’, in vasca da 25 metri, la società Il Grillo Società Cooperativa ha organizzato il 3° Trofeo Civitanova Marche al quale hanno preso parte 289 atleti (329 iscritti) in rappresentanza di 40 società.
I migliori Master di questo meeting sono stati Andrea Talevi, M40 della Il Grillo Civitanova con 26”56 e 949,17 punti nei 50 farfalla e Valeria Damiani (nella foto a destra), M35 della Pool Nuoto Sambenedettese con 1’07”56 e 944,05 punti nei 100 farfalla, mentre la squadra che si è imposta nella classifica finale è stata la Pool Nuoto Sambenedettese con 47.108,78 punti, seguita sul podio dalla Il Grillo Ssd Civitanova con 44.609,49 punti e dalla Vela Nuoto Ancona con 36.940,93 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 3° Trofeo Civitanova Marche

Swim4Life All Rights Reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares
Verified by MonsterInsights