Christopher Ciccarese manca il tempo per Rio nei 200 dorso per sei decimi, ma non è esclusa la convocazione!

Il romano ha nuotato il miglior crono stagionale italiano e nella specialità non ci sono atleti qualificati.

I più attesi nei 200 dorso maschili erano il duo Christopher Ciccarese – Luca Mencarini con Mattia Aversa che si era inserito nella corsa per Rio con un buon crono nuotato stamattina, ma è stato Ciccarese a condurre la gara fin dalla prima parte. L’atleta del GS Fiamme Oro Roma ci ha provato per tutta la stagione a nuotare il tempo limite e nella finale disputata al Settecolli è riuscito a segnare il suo personale stagionale che è anche il miglior tempo italiano di quest’anno, nonché il suo quinto miglior crono, confermando tutto quello di buono che il romano ha dimostrato quest’anno. Passio ai 100 metri in 56”36, chiusura nella quale forse è mancata solo una miglior tenuta negli ultimi 50 metri, con tocco della piastra a 1’57”96, a sei decimi dal tempo B per volare a Rio davanti a Michele Malerba della Larus Nuoto con 1’58”94 e Luca Mencarini del GS Fiamme Oro Roma con 1’59”16.

«La vittoria colta in questo Settecolli è stata la più bella da quando nuoto, perché arrivata al Foro Italico, a casa mia, dove tutto è iniziato, davanti ai miei genitori e i miei parenti che sono venuti a seguirmi – ha dichiarato Ciccarese ai microfoni di Swim4Life Magazine – L’unico modo per tentare di nuotare il tempo limite per Rio era quello di fare una gara d’attacco e ci ho provato. Non sono uomo di se e ma, andava fatto un tempo e non l’ho fatto, cosa che mi dispiace molto, ma nello stesso tempo sono felice perché ho fatto il miglior tempo stagionale in Italia. Sarà la Federazione a decidere e qualsiasi scelta farà, sarà giusta, non posso appellarmi ad altro.»

In ogni caso mi sembra di capire che non avrai rimpianti?
«Assolutamente no perché ho dato veramente tutto quello che potevo dare e ci ho provato con tutte le mie forze rincorrendo questo tempo da un anno, quindi sono contento perché al momento non posso fare meglio.»

christopher-ciccarese-Tra pochi giorni va presentata la lista dei nomi per Rio, magari considerato che il tempo limite per i 200 dorso non lo ha nuotato nessuno in Italia, la stagione positiva che ha fatto ed il tempo nuotato oggi, a sei decimi dal tempo limite B, potrebbe arrivare ugualmente una chiamata?
«Tra pochi giorni è il mio compleanno, magari mi fanno un regalo, chissà! Ho 21 tatuaggi e manca solo quello dei cinque cerchi. Fabrizio Bosia di Bosia Tattoo che è il mio migliore amico ed il mio tatuatore, mi ha detto che a settembre avremmo fatto quello dei cinque cerchi che è l’unico che mi manca, speriamo!»

Clicca qui per i risultati completi

Tempi Limite di qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights