Ryan Lochte frenato da un infortunio in gara, manca la qualificazione olimpica nei sui 400 misti.

Lo statunitense non potrà difendere il titolo vinto a Londra 2012.

Non sono mancate le sorprese nella prima giornata dei Trials Olimpici Statunitensi che al CenturyLink Center di Omaha hanno registrato il tutto esaurito per l’evento che farà da selezione della nazionale olimpica.
Ed è una selezione dura perché i primi due atleti classificati andranno a Rio, senza se e senza ma, motivo per cui non vedremo Ryan Lochte (Foto di Al Bello) difendere il titolo olimpico conquistato a Londra 2012 nei 400 misti! Lochte si era guadagnato la finale nuotando il secondo miglior crono con uno sciolto 4’11″98, ma in finale ha subito un infortunio nella frazione a rana che gli ha spento le gambe, il bicipite femorale destro esattamente, portandolo a chiudere con fatica al terzo posto in 4’12”02, rimontato nella seconda parte di gara da Chase Kalisz con 4’09”54, secondo crono mondiale stagionale, e Jay Litherland con 4’11”02.

Nella stessa specialità al femminile sono state Maya Dirado con 4’33”73 ed Elizabeth Beisel (argento a Londra 2012) con 4’36”81 a staccare il pass olimpico, mentre nei 400 stile libero maschili si sono assicurati un posto a Rio Connor Jaeger che ha nuotato il terzo crono mondiale stagionale in 3’43”79 e Conor Dwyer che ha segnato 3’44”66 dietro di lui.

Ieri sera si sono disputate anche tre semifinali che hanno visto la conferma di Kevin Cordes, la nuova stella emersa ai Mondiali Kazan, agguantare la finale dei 100 rana segnando il miglior crono in 58”94 con il quale ha registrato inoltre il nuovo Record USA cancellando il 59”01 di Mark Gangloff del 2009 ed il secondo crono mondiale stagionale alle spalle del britannico Adam Peaty, ed il ritorno di fiamma di Dana Vollmer che nei suoi 100 farfalla vinti a Londra 2012, ha nuotato il miglior crono con 56”90, sesto mondiale stagionale.

Tra i più attesi della seconda giornata che avrà inizio alle 17.00 ora italiana, si sono Natalie Coughlin, Missy Franklin, David Plummer e Matt Grevers nelle eliminatorie dei 100 dorso, Katie Meili e Jessica Hardy nei 100 rana, Ryan Lochte e Conor Dwyer nei 200 stile libero.

Clicca qui per i risultati completi

Clicca qui per il programma gare

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights