Mondiali Windsor, si allarga la lista dei grandi assenti con Yulia Efimova, Kyle Chalmers e le sorelle Campbell!

Dopo il team USA, ufficializzati anche i convocati di Olanda e Australia

Dopo il team Usa annunciato la scorsa settimana – clicca qui per leggere l’articolo – sono arrivate le convocazioni per i Mondiali indoor di Windsor anche dall’Olanda e dall’Australia, in seguito alle quali si delineano i nomi dei grandi assenti che si uniscono a quelli già noti sino ad oggi.

Oltre ad Adam Peaty e la maggior parte dei grandi nomi degli Stati Uniti, tra cui Anthony Ervin e Katie Ledecky, e la russa Yuliya Efimova che secondo fonti russe, salterà i Mondiali in vasca corta per subire un’operazione negli Stati Uniti per rimuovere le tonsille, non vedremo a Windsor nemmeno diversi nomi grossi tra olandesi e australiani.

Per quanto riguarda i tulipani orange, il Direttore Tecnico Andre Cats ha deciso di dare largo spazio ai giovani, portando in Canada solo due degli atleti olimpici, Ranomi Kromowidjojo alla ricerca di un riscatto dopo l’insuccesso di Rio e la campionessa della 10 chilometri in Acque Libere Sharon Van Rouwendaal che proverà ad approfittare dell’assenza di Katie Ledecky nei 400 e 800 stile libero in cui troverà anche la spagnola Mireia Belmonte. Non ci sarà invece Sebastiaan Verschuren, semifinalista dei 100 stile libero alle Olimpiadi di Rio e medaglia d’oro nei 200 stile libero, 4×200 stile libero e mista 4×100 stile libero e medaglia d’argento nei 100 stile libero agli Europei di Londra.

ranomi-kromowidjojoSaranno complessivamente 15 gli atleti olandesi impegnati a Windsor:

Squadra femminile:

Kim Busch (50 stile libero, 100 farfalla)
Ranomi Kromowidjojo (50 stile libero, 100 stile libero)
Maud van der Meer (staffette)
Robin Neumann (staffette)
Sharon Van Rouwendaal (400 stile libero, 800 stile libero)
Marrit Steenbergen (100 e 200 stile libero, 100 misti)
Kira Toussaint (100 dorso)
Tamara van Vliet (staffette)
Maaike de Waard (50 dorso, 50 farfalla)

Squadra maschile:

Maarten Brzoskowski (staffette)
Dion Dreesens (staffette)
Nyls Korstanje (50 stile libero, 100 stile libero)
Mette Jesse (50 stile libero)
Ben Schwietert (staffette)
Kyle Stolk (100 e 200 stile libero, 100 e 200 misti)

Saranno venti invece gli atleti dell’Australia che porterà in Canada sei degli atleti schierati ai Giochi di Rio: Mitch Larkin, Emily Seebohm, David Morgan, Brittany Elmslie, Jessica Ashwood and Dan Smith. Anche l’Australia avrà grandi assenti, tra i quali le campionesse della 4×100 stile libero Cate e Bronte Campbell, la medaglia d’argento nei 200 farfalla Maddie Groves, il campione dei 100 stile Kyle Chalmers che si è preso un periodo di riposo dopo l’attacco di tachicardia sopraventricolare che lo ha costretto al ritiro dai Campionati Australiani in vasca corta – clicca qui per leggere l’articolo – il suo compagno della 4×100 stile e 4×100 misti Cameron McEvoy insieme la quale ha vinto due medaglie di bronzo nelle rispettive finali e Madison Wilson, quinto elemento della staffetta femminile campione nei 100 stile libero e argento nella 4×100 misti.

emily-seebohmLa squadra dei Delfini Australiani al completo per Windsor:

Squadra femminile:

Jessica Ashwood
Minna Atherton
Carla Buchanan
Brittany Elmslie
Jessica Hansen
Kiah Melverton
Jemma Schlicht
Emily Seebohm
Ariarne Titmus
Emily Washer

Squadra maschile:

Tommaso D’Orsogna
Jack Gerard
Alexander Graham
Bobby Hurley
Mitch Larkin
Clyde Lewis
Brayden McCarthy
David Morgan
Daniel Smith
Tommy Sucipto

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights