XMetrics diventa supporto tecnologico della Federnuoto nella preparazione degli atleti Azzurri

L’Activity Tracker verrà usato per analizzare il lavoro svolto durante le programmazioni di allenamento e condividere i dati tra i tecnici ed il CT Azzurro Cesare Butini

L’ormai noto Activity Tracker realizzato da XMetrics con grande ingegno e senso pratico di ciò che si necessita oggi realmente nella preparazione atletica nel nuoto diventa partner della Federnuoto. Lo ha annunciato oggi l’Amministratore Delegato dell’azienda italiana Andrea Rinaldo in una conferenza stampa organizzata con la presenta del CT Azzurro Cesare Butini nella piscina Samuele di Milano durante il Trofeo Città di Milano.

“Questa sinergia è fondamentale per la scienza del nuoto e dell’allenamento in modo da ottimizzare il lavoro degli atleti e degli allenatori – ha dichiarato il CT Azzurro Cesare Butini durante la conferenza stampa – Una nuova sfida lanciata nel nuovo quadriennio, ossia quella di condivisione che deve essere la base per i tecnici da affiancare alle metodiche di allenamento già conosciute e già applicate con ottimi risultati. La tecnologia può dare un supporto importante nella ricerca della migliore efficienza propulsiva e di conseguenza fornire la migliore efficacia alla nuotata dell’atleta”

L’obiettivo resta quindi quello di migliorare quelle che sono le lacune che finora non sono riuscite ad essere colmate nel rapporto tra il CT Azzurro e gli allenatori degli atleti di interesse nazionale, nonché di quelli delle giovani promesse, inserendo XMetrics come vero e proprio supporto alla verifica dei cicli di allenamento finalizzati ai due periodi clou della stagione natatoria degli atleti.

XMetrics verrà utilizzato da subito dagli atleti allenati agli ordini del Tecnico Stefano Morini al Centro Federale di Ostia ed alcuni atleti e giovane promesse dislocati tra Bologna e Torino, prima di essere diffuso a macchia d’olio. I report immediati che è in grado di fornire l’utilissimo device permetterà ai tecnici di avere un riscontro in tempo reale delle prestazioni degli atleti durante gli allenamenti attraverso un’analisi biomeccanica della nuotata volta ad evidenziare mancanze, lacune e dettagli oggetto di migliorie da apportare nella preparazione.

“Una volta ottimizzato il sistema organizzativo di condivisione dei riscontri tecnici dati da XMetrics, sarà possibile intervenire e confrontarsi anche a distanza – conclude Butini – La tecnologia potrà tenere sotto controllo il lavoro e il percorso tecnico e permetterà di condividere in maniera immediata contenuti importantissimi al di là del luogo dove verrà fatto il test”

La ricerca del perfezionamento delle metodologie di allenamento e l’inseguimento del miglioramento della tecnica di nuotata è a tutti gli effetti l’orizzonte che si scorge nel nuoto moderno che subisce evoluzioni continue ed è proprio in questo che gioca un ruolo importante la tecnologia a supporto di tecnici e degli atleti, grazie alla quale è possibile avere a portata di mano molti più dati da analizzare grazie ai quali intervenire anche a lavori in corso nei programmi di preparazione volti ad un Campionato Italiano così come ad un’Olimpiade.

XMetrics è rivoluzionario anche sotto l’aspetto del suo utilizzo pratico grazie alla sua speciale ergonomia studiata per far utilizzare comodamente il device agli atleti, posizionandolo sul lato posteriore della testa e fissandolo al laccetto degli occhialini. Numerosi feedback vengono forniti anche durante la nuotata, tra i quali la scansione del tempo, il metronomo per mantenere un determinato ritmo, il conteggio delle vasche e perfino la quantità di calorie bruciate, per tirare infine le somme al termine della sessione di allenamento attraverso una banca dati dalla quale estrae un’analisi estremamente dettagliata per poter massimizzare il vero potenziale di cui l’atleta dispone.

Da pochi mesi XMetrics ha inoltre lanciato la nuova Piattaforma Coach che fornisce in sintesi uno storico sempre aggiornato e disponibile di tutti gli allenamenti fatti e dei riscontri ottenuti per definire di conseguenza le opportune variazioni e migliorie dei programmi di allenamento basati sulle performance effettive.

La partnership tra XMetrics e Federnuoto prevede la fornitura degli Activity Tracker XMetrics Pro come supporto al monitoraggio dell’allenamento degli atleti di interesse nazionale unita al supporto tecnico del team di ingegneri della XMetrics per l’analisi dei dati raccolti.

Per saperne di più, contatta XMetrics a info@xmetrics.it o visita il sito web www.xmetrics.it.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*