Colpo Luca Dotto che nuota sotto i 22 secondi e centra la semifinale dei 50 stile

Ottavo crono per l’Azzurro che nel pomeriggio punta a limare qualche decimo per l’ingresso in finale

Inzia col piede giusto per l’Italnuoto questa sesta giornata dei Mondiali FINA di Budapest, cominciata col la velocità pure dei 50 stile libero maschili  che hanno visto tempi importanti già da queste batterie del mattino.

Centra il passaggio alle semifinali l’Azzurro Luca Dotto che dalla corsia 2, della batteria 8 su 12 previste, non si scompone e nuota uno stile molto ordinato fermando il crono in 21″98 e quindi, già da queste batterie del mattino, sotto i 22 secondi. Miglior corno stagionale per il veneto che, abbassa di due centesimi il tempo degli Assoluti Primaverili 2017, si piazza di un centesimo davanti al brasiliano Cesar Cielo Filho e lo statunitense Nathan Adrian.

“Mi sento bene in acqua, tecnicamente sto nuotando bene – dichiara Luca Dotto a fine gara – Però non ho l’energia per finire bene, come ha evidenziato il 100. Volevo fare bene nel 50 e nuotare già al mattino sotto i 22 è un buon segnale. Spero oggi di limare qualche decimo per poter provare l’ingresso in finale”

Davanti a tutti il brasiliano Bruno Fratus con 21″51 davanti al campione del mondo della gara regina dei 100 stile lo statunitense Caeleb Remel Dressel con 21″61. Quarto il russo Vladimir Morozov con 21″72.

Clicca qui per i risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares
Verified by MonsterInsights