Trofeo Flegreo, tra master e nuoto in vasca quasi 1500 atleti

Grande festa di sport per agonisti e master allo Sporting Club di Monteruscello

Saranno quasi 1.500 atleti in gara, con oltre 50 società rappresentate, in una due giorni di prove valide anche per la qualificazione ai campionati italiani in vasca corta. Questi sono i numeri del 4° Trofeo Flegreo in programma sabato 18 e domenica 19 novembre allo Sporting Club Flegreo di Monteruscello a Pozzuoli, organizzato dalla società Eventualmente eventi & comunicazione di Luciano Cotena con la direzione tecnica dell’ex Azzurro delfinista Francesco Vespe.

In gara atleti agonisti e master per prove in vasca corta (25 metri). Sarà questo un momento per vedere all’opera alcuni dei più promettenti talenti del nuoto italiano, molti dei quali alla ricerca del tempo limite per qualificarsi ai campionati italiani assoluti in vasca corta in programma l’1 e il 2 dicembre a Riccione.

“Al via – sottolinea Luciano Cotena – ci saranno quasi tutti i migliori giovani nuotatori di Campania, Basilicata, Puglia, Lazio, Molise e Abruzzo. Non solo, tra le società ci saranno le più rappresentative: per la Campania ad esempio hanno dato la loro adesione i circoli Posillipo e Canottieri Napoli ma anche le Fiamme Oro e ovviamente lo Sporting Club Flegreo, ma basti pensare che da Roma arriveranno anche atleti dell’Aniene. Domenico Acerenza, Giulio Iaccarino, Noemi e Antonietta Cesarano, Sveva Schiazzano, ragazzi di cui sentiremo parlare molto bene in un futuro nemmeno tanto lontano”

Per i master invece, la gara è valida quale tappa inaugurale in Campania del Circuito Supermaster FIN.

Questo il programma del week end:

  • Al mattino di sabato si inizierà con le prove master dalle 9.30 alle 13.30: le gare saranno 50, 100 e 200 di tutti gli stili, 400 stile, 100 e 200 misti, staffette 4×50 stile, 4×50 misti, 4×50 stile mista e 4×50 misti mista (2 maschi e 2 femmine);
  • Nel pomeriggio (dalle 15.30 alle 19.30) spazio agli agonisti: le gare saranno 50, 100 e 200 di tutti gli stili e 100 e 200 misti.

Tra le curiosità va evidenziata anche la straordinaria presenza di più generazioni in vasca: tra il nuotatore più giovane, appena 12 anni, e quello meno giovane, il veterano master Andrea Gambardella di 80 anni, ma anche la presenza di un fresco campione europeo junior paralimpico quale Salvatore Urso, non vedente della Noived Napoli che ha vinto tre ori e tre argenti ai Giochi Europei giovanili di Genova dello scorso mese che si tufferà per competere in mezzo ai normodotati.

Il Trofeo Flegreo 2017 per la società Eventualmente eventi & comunicazione rappresenta una sorta di banco di prova in vista della terza edizione del Grand Prix Città di Napoli che quest’anno ha visto tornare in vasca alla piscina Scandone Federica Pellegrini e ha segnato l’esordio in gara di Filippo Magnini, per la prima volta nel partenopeo.

“Per il 2018 – conclude Cotena – abbiamo in cantiere una serie di sorprese e grandi nomi nazionali ed internazionali, tali da trasformare Napoli per qualche giorno nella capitale del grande nuoto. Un importante biglietto da visita per la città in vista delle Universiadi del 2019”

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per la lista iscritti gare Agonisti

Clicca qui per la start-list gare Master

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved\

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!





Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.