Europei di Copenaghen, Gregorio Paltrinieri disputerà direttamente la finale dei 1500 stile senza fare le qualifiche!

Cambio di programma che delude il campione olimpico: in seguito ai pochi iscritti alla distanza lunga maschile si disputeranno le serie lente nella sessione mattutina e la serie veloce che farà da finale diretta in programma venerdì. Finale diretta anche negli 800 stile per Simona Quadarella

I 23 atleti iscritti ai 1500 stile libero non disputeranno le batterie di qualifica ma verranno divisi direttamente in serie lente che dovrebbero essere due e che scenderanno in vasca nella sessione del mattino di giovedì 14 dicembre e serie veloce che salirà ai blocchi di partenza nella finale diretta della sessione pomeridiana di venerdì 15 dicembre. È quanto trapelato pochi minuti fa da Copenaghen, dove è da poco sbarcata la nazionale Azzurra in vista dell’impegno dei Campionati Europei in vasca corta che si disputeranno al Royal Arena dal 13 al 17 dicembre.

«Per fortuna che sono iscritto anche ai 400 stile libero in programma prima dei 1500 stile libero, così almeno potrò rompere il ghiaccio e provare la vasca per prendere le misure – commenta un pò deluso Gregorio Paltrinieri in esclusiva ai microfoni di Swim4Life Magazine – Non mi aspettavo di disputare direttamente la finale della mia gara principale, per questo ci sono rimasto un pò male quando mi hanno informato della cosa. Resto comunque entusiasta e non vedo l’ora di competere»

Gregorio Paltrinieri sarà dunque impegnato nel suo evento clou venerdì 15 dicembre per la finale diretta dei 1500 stile libero, che a questo punto vedrà in vasca anche Domenico Acerenza iscritto con il settimo tempo, dopo che avrà avuto l’opportunità di assaggiare la vasca e prenderne le misure nei 400 stile libero in programma nella giornata di apertura dei Campionati, ovvero domani. Il carpigiano non scende in vasca per una gara dai Mondiali di Budapest, ragion per cui non vede l’ora di misurarsi con i suoi avversari così come ha raccontato pochi giorni fa.

«Ho sempre voglia di sfidarmi con gli altri e fare bene ma stavolta a maggior ragione è così perché non gareggio da agosto e sono carico di adrenalina – ha affermato il campione olimpico Azzurro – Sono anche curioso di vedere i risultati del cambio allenamento e stile di vita apportati durante i due mesi trascorsi in Australia e quindi non vedo l’ora di misurarmi a Copenaghen»

«Ci adeguiamo a questa scelta della LEN anche se non siamo contenti di questa decisione – ha dichiarato il Tecnico Azzurro Stefano Morini – Preferiamo fare le qualifiche per rompere il ghiaccio ma anche perchè tanti avversari possano soffrire le due gare ravvicinate»

Il cambio programma sulle distanze lunghe coinvolge anche gli 800 stile libero femminili che vedranno dunque Simona Quadarella disputare la finale diretta senza passare per le qualifiche.

Clicca qui per il programma gare dettagliato

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Lorenzo Giovannini

Dipendente di un’azienda farmaceutica di Prato. Ha un passato da agonista e dal 2010 partecipa al Settore Master. Reporter sul piano vasca.
Shares
Verified by MonsterInsights