Photo © Andrea Staccioli/Deepbluemedia/Insidefoto

Nuoto, Assoluti esaltanti con undici atleti qualificati agli Europei!

Vittorie a sorpresa di Vergani nei 50 stile che sfiora il Record Italiano e Burdisso nei 200 farfalla con Record Italiano Junior

Sono ben undici i pass per gli Europei di Glasgow conquistati nella prima giornata dei Campionati Italiani di Nuoto Assoluti primaverili che hanno regalato da subito spettacolo alle tribune dello Stadio del Nuoto di Riccione.
Dopo il tempone piazzato nei 400 stile da Domenico Acerenza e le vittorie in apertura finali di Simone Sabbioni nei 50 dorso e Simona Quadarella negli 800 stile – clicca qui per saperne di più – le finali della prima giornata di gare hanno offerto altri interessanti riscontri cronometrici.

Avvincenti ed emozionanti i 400 misti donne, vinti da Ilaria Cusinato, GS Fiamme Oro Roma/Team Veneto, in 4’37”14, oltre due secondi sotto al suo personale nuotato al Città di Milano diventando la terza performer italiana di sempre.

“Ho migliorato alcune cose rispetto alle batterie e si è visto – ha dichiarato Ilaria Cusinato – Sono felicissima per tutte e tre”.

Alle spalle della veneta, la toscana tesserata per CS Esercito e Rari Nantes Florentia Carlotta Toni e l’emiliana tesserata per Fiamme Gialle e Imolanuoto Alessia Polieri, rispettivamente con i personali di 4’39”27 (precedente 4’39”60) e 4’40”84 (prec. 4’41”88), tempi che valgono la qualificazione Azzurra per Glasgow!

“Dopo un anno difficile sono tornata a nuotare con tranquillità e ai miei livelli – ha dichiarato felice Carlotta Toni – Sono contenta della qualificazione e del crono nuotato”.

“Non mi aspettavo la qualificazione e il primato personale – ha dichiarato Alessia Polieri – Come inizio non è male”.

Spettacolari e sorprendenti i 50 stile libero maschili che hanno visto mettere la mano davanti a tutti al giovane Andrea Vergani, Canottieri Vittorino da Feltre, che ha nuotato il suo personale con 21”70, 18 centesimi nuotato stamattina, seconda prestazione mondiale stagione dietro al britannico Ben Proud (21”30, ndr) e seconda prestazione italiana di sempre a sei centesimi dal Record Italiano di Marco Orsi, quinto in 22”47.

“Sto entrando in una nuova dimensione e un po’ mi sorprende – ha dicharato Andrea Vergani – Sono contentissimo per il crono e di aver battuto grandi campioni”.

Argento per Luca Dotto, Carabinieri/Larus Nuoto, con 22”06 che basta per volare agli Europei, seguito sul podio da Lorenzo Zazzeri, Centro Sportivo Esercito, con 22”35.

“Complimenti ad Andrea che ormai non è più solo una promessa – ha dichiarato Luca Dotto – Io ho commesso qualche errore in questa gara ma l’importante è aver centrato la qualificazione”.

Vittoria a sorpresa anche nei 200 farfalla maschile di Federico Burdisso, Tiro a Volo, che conquista il titolo siglando il Record Italiano Juniores con il crono di 1’57”23, migliorando di 23 centesimi il precedente di 1’57”46 detenuto da Giacomo Carini dal 2015 a Baku, che rappresenta anche l’ottava prestazione all time italiana.

Volano entrambe a Glasgow le raniste Azzurre dei 100 metri, Arianna Castiglioni, Fiamme Gialle e Team Insubrika, che vince in 1’06”91 migliorando di quattro centesimi il suo best time che risaliva al 2015 segnando l’ottavo crono mondiale stagionale, e Martina Carraro, GS Fiamme Azzurre/Nuoto Cl. Azzurra 91 – Bologna, che chiude alle sue spalle in 1’07”80, pari al tempo limite per la rassegna continentale, ricordando che a Riccione si qualifica chi vince e chi arrivando dal secondo posto in poi nuota sotto al tempo limite per un massimo di tre Azzurri a gara.

In chiusura la 4×100 stile libero femminile vede l’Esercito davanti a tutte con Laura Letrari 55”55, Agliaia Pezzato 56”07, Giorgia Biondani 56”39 ed Erika Ferraioli 54”34 che chiudono in 3’42”35 davanti a Circolo Canottieri Aniene con 3’43”37 in cui fa l’esordio in questi campionati Federica Pellegrini (53”56 in seconda frazione) e GS Fiamme Oro Roma con 3’43”99.

Appuntamento a domani dalle 10.00 con le batterie di qualifica e dalle 17.30 per le finali.

Clicca qui per i risultati completi

Clicca qui per l’Elenco Iscritti

Clicca qui per il Programma Gare

Clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione agli Europei Assoluti di Glasgow e agli Europei Junior di Helsinki

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights