Nuoto, Gabriele Detti domina le qualifiche dei 400 stile con un crono che allontana l’infortunio

Prima giornata di Assoluti con i personali di Thomas Ceccon nei 50 dorso e Christian Ferraro nei 200 farfalla e una smagliante Arianna Castiglioni che nuota sotto al limite di qualifica europei nei 100 rana

Partiti stamattina nello Stadio del Nuoto di Riccione i Campionati Italiani di Nuoto Assoluti primaverili, Trials per le selezioni della squadra Azzurra che prenderà parte ai Campionati Europei di Glasgow (3-9 agosto) e quella che parteciperà ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona (23-25 giugno 2018), oltre alla selezione della squadra Azzurra Junior che scenderà in vasca ai Campionati Europei Junior di Helsinki (4-8 luglio 2018) che vedranno oltre 1.500 gare da oggi a sabato.

Sono arrivati subito buoni segnali dagli atleti impegnati per le batterie di qualifica del mattino, con un crono sotto al tempo limite per gli Europei di Glasgow nei 100 rana di Arianna Castiglioni, il crono positivo di Gabriele Detti nei 400 stile, al rientro in gara in vasca olimpionica dopo l’infortunio alla spalla e il personale di Christian Ferraro nei 200 farfalla che fanno da preludio alla settimana di grande nuoto che ci aspetta.

L’interpretazione dei 400 stile libero dell’allievo e nipote del Tecnico Federale Stefano Morini tesserato per Centro Sportivo Esercito e SMGM Team Nuoto Lombardia fornisce ottime speranze, con un crono di 3’47”07 che si avvicina di 21 centesimi a quello nuotato al mattino agli Assoluti dell’anno olimpico.

“Ho ancora un po’ di dolore alla spalla e quindi non sono del tutto tranquillo – ha dichiarato Detti a fine gara – Adesso vediamo cosa accadrà in finale per poi fare ulteriori valutazioni, ma essere tornato è già importante”

Alle sue spalle un pimpante Matteo Ciampi, Centro Sportivo Esercito – Nuoto Livorno, con 3’50”76, a 17 centesimi dal personale della scorsa stagione, seguito da Gregorio Paltrinieri, GS Fiamme Oro Roma – Coopernuoto, che al ritorno dalla lunga esperienza in Australia, ha nuotato un buon 3’51”20 e Domenico Acerenza, Circolo Canottieri Napoli, che alla sua prima prova importante dopo i primi tre mesi agli ordini di Morini presso il Centro Federale di Ostia ha segnato 3’51”54.

Nei 100 rana rosa si prospetta una finale con la solita battaglia tra Arianna Castiglioni, Gr.Nuoto Fiamme Gialle e Team Insubrika, che ha mostrato una forma interessante nuotando fin dal mattino sotto al tempo limite per gli Europei segnando 1’07”86 e Martina Carraro, GS Fiamme Azzurre e Nuoto Cl.Azzurra 91 – Bologna, che ha chiuso in 1’08”16.

Sorprendente la leadership delle qualifiche dei 200 farfalla uomini che vedoono al comando Christian Ferraro, Montebelluna Nuoto, con il primato personale di 1’57”91 che batte l’1’59”03 che nuotò ai primaverili 2017, che gli permette di siglare l’11esimo crono all time davanti a Filippo Berlincioni, Circolo Canottieri Aniene, con 1’58”46, Giacomo Carini, Gr.Nuoto Fiamme Gialle – Can. Vittorino da Feltre, 1’58”49 e Federico Burdisso, Tiro a Volo Nuoto, con 1’58”50.

Buona anche la prova di Ilaria Cusinato, Fiamme Oro e Team Veneto, che domina le qualifiche dei 400 misti con il crono di 4’41”60, non lontana dal personale nuotato un mese fa al Città di Milano e le prestazioni di Luca Dotto, Centro Sp.vo Carabinieri e Larus Nuoto e Andrea Vergani, Can. Vittorino da Feltre, che nuotano le qualifiche dei 50 stile libero subito sotto i 22 secondi, rispettivamente in 21”97 e 21”98, mentre i 50 dorso che hanno aperto la sessione hanno visto davanti a tutti Niccolò Bonacchi, Centro Sportivo Esercito – Nuotatori Pistoiesi, con 25”29, seguito da Thomas Ceccon, Leosport, che ha migliorato di 24 centesimi il personale con 25”47 e Simone Sabbioni, Centro Sportivo Esercito – Swim Pro SS9, con 25”48.

Appuntamento a partire dalle ore 17:00 per le finali di questa prima giornata, trasmesse soltanto in diretta streaming e differita tv su Rai SportHD con il commento di Luca Sacchi e Tommaso Mecarozzi coadiuvati da Elisabetta Caporale dal piano vasca per raccogliere le battute a caldo degli atleti subito dopo le gare.

Clicca qui per i risultati completi

Clicca qui per l’Elenco Iscritti

Clicca qui per il Programma Gare

Clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione agli Europei Assoluti di Glasgow e agli Europei Junior di Helsinki

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights