Nuoto, vittoria liberatoria di Matteo Restivo nei 200 dorso di Riccione

«Ci tengo a ringraziare chi stasera mi aveva dato perdente perché mi ha solo incentivato a vincere»

Terminata la penultima giornata di finali dei Campionati Italiani di Nuoto Assoluti allo Stadio del Nuoto di Riccione che ha visto altri undici pass Europei per Glasgow aggiungersi ai 19 già maturati nei precedenti giorni di gare in una serata particolarmente dolce per le tribune della piscina romagnola per la vittoria di Federica Pellegrini nei 100 dorso – clicca qui per saperne di più.

Tra le gare forse più particolari di stasera, ci sono i 200 dorso uomini che hanno regalato una progressione eccellente di Matteo Restivo che risalendo nella seconda parte di gara (57”46 i primi 100 metri), ha chiuso davanti a tutti tra gli applausi del pubblico. L’atleta del Centro Sp.vo Carabinieri e FlorentiaNuotoClub allenato da Paolo Palchetti e Fabrizio Vergnani ha nuotato in 1’56″93 che rappresenta la sua seconda prestazione personale di sempre, a 38 centesimi dal suo primato italiano, e ottava prestazione mondiale stagionale che ha festeggiato salendo sulla corsia con un’esultanza particolare.

«Con il gesto dell’esultanza ho voluto dare un segnale a chi ha fatto chiacchiere su di me, dicendo che non sono riuscito a nuotare sui livelli del Record Italiano dell’anno scorso perché quel tempo lo avevo fatto per caso – ha dichiarato Matteo Restivo – Ebbene io sono qui e posso nuotare nuovamente quel tempo. Ci tengo a ringraziare chi stasera mi aveva dato perdente, perché mi ha solo incentivato a vincere»

Alle sue spalle Luca Mencarini, GS Fiamme Oro Roma/Circolo Canottieri Aniene, con 1’58″04 e Christopher Ciccarese, GS Fiamme Oro Roma/Circolo Canottieri Aniene, con 1’58″64 che gli hanno dato battaglia per tutta la gara.

«Questo è un risultato importante, è un sogno nuotare a questi livelli in mezzo ad atleti importanti – conclude Matteo Restivo – Per me ogni volta è un mettermi in discussione, in particolar modo quest’anno iniziato con calma dopo l’intensa stagione scorsa. Questa è la prima volta che nuoto sotto i due minuti in questa stagione e sono soddisfatto per la progressione fatta, senza forzare inizialmente, controllando Ciccarese che ha un passaggio più abile del mio e poi chiudere sotto i due minuti.

Clicca qui per le foto – gallery 1

Clicca qui per le foto – gallery 2

Clicca qui per i risultati completi

Clicca qui per l’Elenco Iscritti

Clicca qui per il Programma Gare

Clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione agli Europei Assoluti di Glasgow e agli Europei Junior di Helsinki

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*