Nuoto Paralimpico, Fantin e Urso riscaldano l’attesa delle World Series con due Record Italiani

I risultati dei due talenti in erba più interessanti della scorsa stagione arrivano ai Campionati promozionali giovanili

Dodici nuovi primati italiani di categoria e otto assoluti registrati ai Campionati Nazionali giovanili paralimpici disputati nello Stadio del Nuoto di Cuneo sotto la direzione organizzativa della Società Centro Sportivo Roero coordinata dalla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico.

Tra i protagonisti della kermesse della meglio gioventù paralimpica, spiccano gli attesi Antonio Fantin Salvatore Urso, due dei migliori giovani in assoluto nella scorsa stagione avendo conquistato rispettivamente il titolo Mondiale nei 400 stile libero a Città del Messico e quello Europeo giovanile nei 100, 400 stile libero, 200 misti e 100 dorso agli EPYG di Genova e tre medaglie d’oro e tre argenti agli EPYG di Genova affermandosi come l’atleta italiano più medagliato della manifestazione europea.

L’atleta di classe S6 tesserato per l’ASPEA Padova e allenato del Pavia da Federica Fornasiero, ha migliorato il primato dei 50 stile libero toccando la piastra cronometrica a 31″25, risultato che abbina a quello altro e tanto positivo dei 100 stile libero nuotati in 1’08″35 che gli hanno consentito di portarsi a casa la migliore prestazione dei Campionati avendo totalizzato 957 punti. Con questo crono viene cancellato il 38”00 detenuto da Marco Dolfin dal 2015.

Record Italiano Assoluto nei 50 stile libero anche per il partenopeo Salvatore Urso della Noived Napoli che chiude in 29″73 abbattendo il già suo precedente primato della classe S11 di 32”17 nuotato nella scorsa edizione dei Campionati disputata a Fabbriano.

Ai due si aggiungono l Record Italiani Assoluti di Francesco Nicoletti della PolHa Varese con 41″40 nei 50 rana SB9 con il quale migliora il 43”26 da lui stesso detenuto da gennaio e di Thomas Rodella della ASPEA Padova con 48″54 nei 50 rana SB13 con il quale migliora il già suo 1’00”24 del 2016.

Arrivano inoltre i primi record italiani assoluti della storia paralimpica anche nei 100 farfalla femminili con 1’22″83 siglato da Giorgia Marchi, S14 della Triestina Nuoto, 50 dorso S6 maschili con 1’23″56 siglato da Gabriele Pancelli della Aquateam Nuoto Cuoio, nei 50 dorso S6 femminili con 1’34″82 siglato da Teresa Maria Molinari Tosatti della PHB Pol. Bergamasca e nei 50 dorso S10 con 52″04 segnato da Adlin Cika della PolHa Varese.

“Oltre che con le giovani e straordinarie promesse del nuoto paralimpico, ci tengo a complimentarmi con l’organizzazione tutta per l’ottima riuscita di questa giornata all’insegna dello sport di alto livello – ha dichiarato il Presidente Valori come si legge dal sito web Federale – Che sia il primo di tanti eventi nazionali da realizzare sul territorio piemontese

La migliore prestazione femminile è di Silvia Vicch della PHB Pol. Bergamasca con 34″48 nei 50 stile libero S9 che valgono 833 punti.

La capolista al termine dei Campionati è la PolHa Varese che si conferma squadra di giovani talenti con 12.276 punti, seguita sul podio da altre due importanti realtà del nuoto giovanile paralimpico, la Polisportiva Bresciana No Frontiere con 10.711 punti e la ASPEA Padova con 7.417 punti.

Il prossimo appuntamento importante è rappresentano dalle attesissime World Series che si disputeranno nella piscina olimpionica di Lignano Sabbiadoro dal 24 al 27 maggio, in concomitanza con i Campionati Italiani Società.

Clicca qui per i risultati completi

Video promo World Series Italia 2018

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*