Nuoto di Fondo, domenica gli Azzurri in gara alle Seychelles

La seconda tappa della FINA Hosa Marathon Swim World Series 2018 vedrà otto italiani ai nastri di partenza

Dopo la doppietta olandese messa a segno da Ferry Weertman e Sharon Van Rouwendaal nella tappa d’esordio disputata a Doha lo scorso 17 marzo, torna di scena domenica 20 maggio la FINA Hosa Marathon Swim World Series 2018 che stavolta farà tappa alle Seychelles che ospitano l’evento open water di caratura mondiale per la prima volta.

L’Italia sarà rappresentata nella 10 chilometri in Acque Libere da Arianna Bridi (Esercito/RN Trento), Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi), Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli), Simone Ruffini (Fiamme Oro/CC Aniene) e Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli), ai quali si unirà lo staff Azzurro composto dal direttore tecnico Massimo Giuliani, i tecnici federali Emanuele Sacchi e Fabrizio Antonelli, il tecnico Massimiliano Lombardi e la fisioterapista Federica Dionisi che in partenza due gruppi, il primo partito sabato scorso e il secondo stamattina, voleranno alla volta delle isole paradisiache dell’Oceano Indiano per prepararsi alla competizione.

Sabato alle 15:00 ora locale è previsto il Meeting Tecnico della competizione presso l’area Briefing dell’evento per il quale è stato stabilito un montepremi di 30mila dollari, equamente distribuiti tra uomini e donne.
Il percorso della gara prevede quattro giri da 2.500 metri nella Beau Vallon, in acque tra i 28 e i 30 gradi centigradi, con le boe di segnalazione che andranno mantenute sulla destra dell’atleta.

Sul podio della prima delle otto tappe del tour mondiale di Fondo, è salito anche Simone Ruffini occupando il terzo gradino, avvicinato da Gregorio Paltrinieri che nell’occasione ha chiuso quinto, seguito da Matteo Furlan.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*