katie-ledecky

Nuoto, Katie Ledecky a passo di record anche nei 400 stile libero!

La super olimpionica registra la sua seconda prestazione di sempre

Dopo aver infranto a sorpresa il Record del Mondo dei 1500 stile libero che già le apparteneva dal 2015 – clicca qui per scoprire di piùKatie Ledecky ha acceso anche la seconda giornata delle Pro Swim Series che si stanno disputando a Indianapolis presso il Natatorium dell’Indiana University, regalando una super prestazione nei 400 stile libero.

La Campionessa olimpica e tre volte campionessa mondiale della distanza, ha registrato la sue seconda prestazione di sempre e la seconda prestazione mondiale all time nuotando toccando la piastra omega a 3’57”94, diventando inoltre la prima donna al mondo quest’anno a rompere il muro dei quattro minuti in vasca olimpionica.

Questo crono è secondo soltanto a quello che la statunitense nuotò nella finale olimpica di Rio 2016 con il quale detiene il primato mondiale con 3’56”46 e si avvicina per un terzo a quella prestazione, perché la 21enne di Washington ha nuotato in questa occasione solo due centesimi più lenta del passaggio ai 100 metri della finale olimpica di Rio in cui segnò il World Record, passo che però ha perso a metà gara facendo registrare un parziale più lento di sei decimi rispetto a Rio con 1’57”70.

“Ho fatto due nuotate davvero grandiose – racconta la Ledecky riferendosi anche ai 1500 stile del giorno precedente, come si legge da USA Swimming – Stavo solo cercando di apportare alcuni miglioramenti alle nuotate di questa mattina, semplicemente nuotando in maniera più controllata. Avevo ancora un ritmo un po’ troppo alto nei primi 50 metri dei miei 400, ma nel complesso sono stata davvero contenta della nuotata e tempo”

Seconda vittoria anche per Zane Grothe che ha fatto suoi i 400 stile libero in 3’48”79 dopo aver vinto anche lui i 1500 di mercoledì notte per gli italiani, ma tra i riscontri più rilevanti, segnaliamo anche quelli dell’olimpionico Nathan Adrian con 48”69 nei 100 stile libero e Kelsi Dahlia con 57”38 nei 100 farfalla che rappresenta la sesta prestazione mondiale stagionale.

foto per gentile concessione di Getty Images

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights