Nuoto, Laura Letrari farà gli onori di casa all’Acquarena Cup di Bressanone

La seconda tappa del Circuito Nuoto Italia vedrà anche i velocisti Azzurri tra i quali Luca Dotto e Fabio Scozzoli e il finalista olimpico canadese Santo Condorelli. Salterà invece l’impegno per motivi precauzionali Nicolò Martinenghi che doveva rientrare in gara dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo cinque mesi

Sarà Laura Letrari, fresca di convocazione per gli Europei di Glasgow, a fare gli onori di casa dell’Acquarena Cup di Bressanone, seconda tappa del Circuito Nuoto Italia che nella scorsa settimana ha esordito con la prima edizione del Trofeo Città di Imola intitolato a Memorial Mattia Dall’Aglio. L’Azzurra esordirà nel meeting organizzato dalla Bressanone Nuoto, con il supporto di Sport Village Events e il patrocinio del Comune di Bressanone, con i 100 stile libero che in campo maschile offriranno una interessante ultima serie composta da campioni affermati, neo Azzurri e giovani promesse, guidata dal campione europeo in carica della specialità, Luca Dotto, che sarà “accerchiato” dal finalista olimpico di Rio 2016 canadese Santo Condorelli, dagli Azzurri Alessandro Miressi, Ivano Vendrame e Andrea Vergani e da Manuel Frigo, Alessandro Bonvicini, Nicolangelo Di Fabio e Matteo Senor.

Dotto e alcuni dei califfi della velocità dei 100 stile si confronteranno anche nei 50 farfalla e 50 stile libero, mentre Laura Letrari tornerà in vasca per i suoi 200 misti prima dei 50 e 200 stile libero che vedranno nella prova sulla doppia distanza anche gli stessi Dotto e Miressi.

«Abbiamo fatto la risonanza un’ora e mezzo fa, ma il medico gli già consigliato di non gareggiare prima di vedere l’esito del risultato – ha dichiarato l’allenatore Pedoja a Swim4Life Magazine – Non è che l’infortunio non sia ancora guarito, ma il medico gli ha sconsigliato di fare il trofeo ed evitare per il momento di non forzare, nè in acqua nè in palestra. Il problema sembra essere risolto, ma vista la situazione attuale e visti anche gli impegni di scuola che lo avrebbero già visto rinunciare al prossimo Collegiale Azzurro per dedicarsi alla maturità, per evitare una ricaduta è meglio preservare l’atleta in vista degli impegni principali della stagione»

Ancora non è chiaro quando il ranista Azzurro potrà tornare alle competizioni, anche se il suo rientro in gara sembra essere vicino.

«L’idea era di andare al Marenostrum di Barcellona – conclude Pedoja – Con l’incombenza della maturità è però ancora un punto interrogativo, quindi il ritorno in gara a quel punto potrebbe essere al Sette Colli»

Il meeting doveva rappresentare il rientro in gara di Nicolò Martinenghi che dopo cinque mesi di stop a causa dell’infortunio agli adduttori, avrebbe dovuto prendere parte all’evento in cui si sarebbe confrontatonei 200 rana fianco a fianco con il lituano tre volte nazionale olimpica Giedrius Titenis, bronzo nei 100 rana agli Europei di Londra 2016 e argento nei 50 rana e bronzo nei 100 e 200 rana a quelli di Berlino 2014 e nell’atteso confronto nei 50 e 100 rana di livello mondiale che oltre a Titenis vedranno in vasca il ritrovato Fabio Scozzoli. Notizia dell’ultimo minuto però è che l’atleta del Nuoto Club Brebbia allenato da Marco Pedoja ha dovuto rinunciare all’evento.

Nella due giorni di gare, in programma per sabato 2 e domenica 3 giugno, saranno 498 gli atleti in rappresentanza di 40 squadre che daranno vita a oltre duemila gare nella piscina olimpionica del complesso natatorio dell’Acquarena di Bressanone.

Il Circuito Nuoto Italia, che vedrà complessivamente cinque tappe tutte in piscina olimpionica, nasce per proporsi come circuito itinerante estivo propedeutico all’evento clou stagionale, offrendo una serie di eventi che coinvolga l’élite del nuoto italiano ma anche il movimento giovanile delle categorie inferiori di Esordienti, Ragazzi e Junior.

Le “feste del nuoto” che intende offrire Sport Village Events attraverso questo Circuito, che ha un montepremi atleti complessivo di circa 30mila euro, materiale tecnico e altri gadgets, termineranno in un finale entusiasmante che vedrà le ultime due tappe di Pesaro e Treviso disputarsi con il fascino delle gare in notturna.

Clicca qui per l’Elenco Iscritti all’Acquarena Cup di Bressanone

Clicca qui per il sito web ufficiale dell’evento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights