credit photo: World Para Swimming

Nuoto Paralimpico, a Berlino si chiudono le World Series con Carlotta Gilli tra i protagonisti!

Poker d’oro della 17enne delle Fiamme oro e Rari Nantes Torino al Meeting Internazionale che le permette di chiudere il Circuito Mondiale al quinto posto

Con 22 record mondiali infranti nell’ultima tappa disputata in occasione del Berlin Internationale Deutsche Meisterschaften giunto alla sua 32esima edizione, si è conclusa l’edizione 2018 delle World Series di nuoto paralimpico che hanno visto a confronto oltre 820 atleti nel corso delle sei tappe disputate in giro per il mondo (Copenaghen dal 2 al 4 Marzo, Indianapolis dal 19 al 21 Aprile, San Paolo dal 26 al 28 Aprile, Lignano dal 23 al 27 maggio e Sheffield dal 31 maggio al 3 giugno).

La partecipazione più alta nelle sei tappe è stata proprio quella di Berlino che ha visto 550 atleti provenienti da 47 Paesi ai blocchi di partenza, seguita da quella italiana di Lignano Sabbiadoro dello scorso maggio, con oltre 450 atleti in vasca.

All’Azzurra Monica Boggioni, campionessa uscente della scorsa edizione, si è alternata la britannica Louise Fiddes che ha conquistato la vetta della classifica femminile al termine delle sei tappe, mentre in campo maschile si è confermato campione il brasiliano Daniel Dias che ha preso parte a tre delle sei tappe del Circuito Mondiale.

Dopo essersi guadagnato un posto da protagonista della tappa sbriciolando due importanti Record del Mondo, nei 400 misti classe SM13 (ipovedenti) e nei 200 farfalla classe S13 – clicca qui per saperne di più – nell’ultima giornata Carlotta Gilli ha vinto la quarta medaglia d’oro della tappa con il trionfo nelle finali Assoluta e Giovani dei 50 farfalla con 28”67, a 69 centesimi dal suo Record Europeo, prima di subire una squalificata nella finale dei 200 misti.

Con i risultati maturati in Germania, l’atleta pimontese 17enne tesserata per la Rari Nantes Torino e Fiamme Oro Roma ha chiuso quinta nella classifica generale del Circuito Mondiale, ricordando che le classifiche sono state stilate tenendo conto delle migliori due gare per ogni tappa e delle migliori due tappe disputate complessivamente da ogni atleta.

Nell’ultima di Berlino sono scesi in vasca anche Finali Monica Boggioni del Pavia Nuoto, che ha disputato la finale B dei 200 misti chiudendo terza con 3’37”07 migliorando ulteriormente il suo Record Italiano della classe SM5 che aveva nuotato nelle batterie con 3’40”04 e la finale B dei 50 farfalla chiudendo ottava in 53”90 e Marco Dolfin, classe S6 delle Fiamme Oro che ha segnato 40”50 nei 50 farfalla e 3’48”72 nei 200 rana chiudendo sesto.

Clicca qui per i risultati completi

Clicca qui per le classifiche finali delle World Series 2018

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine