Nuoto, Pellegrini lancia la sfida alle straniere nei 100 stile

Alle ore 20, la finale promette scintille con Pellegrini, Sjostrom, Blume e Heemskerk pronte a darsi battaglia. Spettacolo in mattinata con la presenza di Ian Thorpe che accende il pubblico

Sole cocente quello che illumina la seconda giornata di gare del Trofeo Sette Colli che vive l’ebbrezza dello spettacolo regalato dai protagonisti di tutto il mondo. A sorpresa e ad infiammare il pubblico ci ha pensato anche il cinque volte campione olimpico australiano Ian Thorpe che alla piscina del Foro Italico si presenta in vasca per salutare la folla e gli atleti, accompagnato dai campioni italiani Massimiliano Rosolino e Filippo Magnini.

In gara, nel pomeriggio si attende la grande sfida dei 100 stile libero femminili, che già dalle batterie del mattino promette spettacolo e si preannuncia davvero interessante, con l’Azzurra Federica Pellegrini che proverà ad insidiare le straniere in gara, partendo dalla corsia 6. Per la Divina accesso in finale con il quarto tempo di 54″05. Davanti a tutte in batteria troviamo la svedese Sarah Sjostrom con 53″59 seguita dala danese Pernille Blume con 53″72 e dall’olandese Femke Heemskerk con 53″86. In Finale A anche l’altra Azzurra Erika Ferraioli con 55″19. Tredicesima l’altra Azzurra Laura Letrari che va in finale B con 55″83.

Non sarà da meno lo spettacolo della finale maschile, con le batterie che vedono davanti a tutti il brasiliano Pedro Spajari con 48″80 seguito dall’Azzurro Luca Dotto con 48″95. Terzo il brasiliano Marcelo Chierighini con 49″16 mentre è quarto Alessandro Miressi con 49″17.

Nei 50 rana femminili mette la mano davanti a tutte la russa Yulia Efimova con 30″25 davanti alla britannica Imogen Clark con 30″98. Appaiate al terzo e quarto posto rispettivamente le nostre Azzurre Martina Carraro con 31″09 ed Arianna Castiglioni con 31″12. Al maschile primo il britannico Adam Peaty con 26″74 seguito dal brasiliano Joao Gomes Junior con 27″13 e da Fabio Scozzoli con 27″30. Sesto Alessandro Pinzuti con 27″49.

In mattina in acqua anche gli atleti della FINP con Carlotta Gilli nei 100 farfalla chiusi in 1’03″42 mentre nei 100 dorso Federico Bicelli segna il crono di 1’12″17 e Gioele Ciampricotti di 1’22″88.

Di seguito gli altri risultati della mattinata:

100 farfalla donne

prima la svedese Sarah Sjostrom con 57″62
seconda Elena Di Liddo con 58″73
seconda l’ungherese Liliana Szilagyi con 58″73
quarta Ilaria Bianchi con 58″81
undicesima Claudia Tarzia con 1’00″16
sedicesima Angela D’Afiero con 1’01″06

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

200 farfalla maschili

brasiliano Luiz Altamir con 1’57″30
secondo Filippo Berlincioni con 1’57″54
terzo Matteo Pellizzari con 1’58″63
quinto Giacomo Carini con 1’59″77
sesto Giuseppe Perfetto con 2’00″19

100 dorso femminili

olandese Kira Toussaint con 1’00″06
slovacca Simona Baumrtova con 1’00″38
danese Mie Nielsen con 1’00″39
quarta Carlotta Zofkova con 1’00″68
quinta Silvia Scalia con 1’00″73
sesta Margherita Panziera con 1’00″92

100 dorso maschili

Matteo Milli con 54″79
rumeno Robert Glinta con 55″09
brasiliano Gabriel Fantoni con 55″14
quinto Christopher Ciccarese con 55″41
settimo Simone Sabbioni con 55″42

400 misti femminili

Ilaria Cusinato con 4’41″37
britannico Aimee Willmott con 4’42″52
Carlotta Toni 4’44″85
ottava Alessia Poleri con 4’49″60

400 misti maschili

primo l’ungherese David Verraszto con 4’15″79
secondo il britannico Max Litchfield con 4’18″18
terzo il brasiliano Brandonn con 4’18″88
quarto Pier Andrea Matteazzi con 4’21″01
ottavo Mattia Bondavalli con 4’23″13

Diretta RAI Sport, Streaming e Radio
Le tre giornate di gara saranno seguite da Rai Sport con dirette delle batterie e delle finali dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 19:00 alle 21:00 su Rai Sport + HD con l’immancabile commento di Luca Sacchi e Tommaso Mecarozzi coadiuvati da Elisabetta Caporale dal piano vasca per raccogliere le battute a caldo degli atleti che amplificheranno ed emozioneranno gli appassionati da casa. Inoltre verrà trasmessa una diretta streaming sulla pagina facebook della Federazione Italiana Nuoto e su live stream i preshow dei tre giorni dalle 17:50. Radio Rete Sport 104.2, Radio Sei 98.100 e Radio Roma Radio Capitale 93.00 seguiranno inoltre l’evento direttamente dallo Stadio del Nuoto dando continui aggiornamenti e cronaca delle gare.

Clicca qui per i risultati del Trofeo Sette Colli 2018

Clicca qui per il Programma Gare del Trofeo Sette Colli 2018

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

 

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.