Nuoto Acque Libere, Andrea Manzi e Giulia Gabbrielleschi trionfano nella 2,5 km di Genova!

Si chiudono i Campionati Italiani in Acque Libere con le Fiamme Oro che dominano come squadra

Dopo la 10km vinta da Mario Sanzullo e Giulia Gabrielleschi clicca qui per saperne di piùe la 5km dominata da Marcello Guidi e Arianna Bridi – clicca qui per saperne di più – i Campionati Italiani Assoluti in Acque Libere nelle acque del mare di Genova che bagna le coste sulla Sportiva Sturla, si sono conclusi con gli atleti dei 2,5km che hanno messo la parola fine a questi splendi campionati.

Vince al maschile Andrea Manzi (Fiamme Oro Napoli/Canottieri Napoli), secondo nella 10km e decimo nella 5 km, in 27’32″3 , seguito dal fresco campione italiano dei 5km Marcello Guidi (Rari Nantes Cagliari) in 27’34″1 e dal 32enne Samuel Pizzetti (Carabinieri) in 27’35″7 (foto podio a destra, per gentile concessione)

«Questo campionato è partito davvero bene con la 10km dietro Mario Sanzullo – ha raccontato Andrea Manzi ai nostri microfoni – Nella 5km invece è stata per me una gara un po’ strana, con gli ultimi 500-600 metri che mi sono letteralmente mancati. Stamattina invece è stata davvero una bella gara e sono riuscito a stare dietro Marcello Guidi nella prima parte. Poi agli ultimi 600 metri sentivo di poter andare forte e ho conquistato la testa della gara e sono andato a vincere. Ora resto in attesa del CT e delle sue valutazioni per le convocazioni per Glasgow»

Al femminile invece bissa il successo Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro Napoli/Nuotatori Pistoiesi) che dopo aver vinto la 10km, conquista anche la distanza dei 2,5km in 30’00″3 davanti ad Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) in 30’02″9. Chiude il podio (foto a destra, per gentile concessione) Ginevra Taddeucci (Team Nuoto Toscana Empoli) terza in 30’03″00.

La giornata di ieri invece ha visto in acqua gli azzurri per la 4×1250 mista, staffetta introdotta anche nel programma degli Europei e con cui l’Italia ha conquistato il bronzo ai Mondiali di Budapest dello scorso anno. Vittoria in ex aequo (decretata al fotofinish) per le Fiamme Oro B schieratra con Federico Vanelli, Simone Ercoli, Barbara Pozzobon e Martina Grimaldi e la Marina Militare con Matteo Furlan, Andrea Bianchi, Jennifer Martinadonna e Alisia Tettamanzi che chiudono in 59’43″9 seguiti dalle Fiamme Oro A terzi in 59’44″5 con Simone Ruffini, Andrea Manzi, Giulia Gabbrielleschi e Aurora Ponselè.

La classifica di società vede trionfare il Gruppo Sportivo Fiamme Oro, nella foto di copertina (per gentile concessione).

Clicca qui per i risultati completi dei Campionati Italiani Assoluti in Acque Libere

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.